Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Taylor Swift ha ricevuto un bonus dopo il riscaldamento durante il tour di Eras

Foto: Isak Jensen

L'artista norvegese afferma che otto concerti preparatori della più grande pop star del mondo hanno portato soldi aggiuntivi sul conto. Descrive il suo primo incontro con Swift come “un incontro top-secret con lo stato”.

Marie Olvin Ringheim (24) ha avviato una produzione internazionale di lunga data con il nome d'arte Girl In Red prima dell'estate del 2023.

Ma poi ha ottenuto un lavoro estivo negli Stati Uniti che probabilmente legherà lei e gli altri a lei per molto tempo: quattro fine settimana consecutivi con due concerti ciascuno, nel The Eras Tour di Taylor Swift, uno dei più grandi. Eventi culturali popolari in epoca moderna.

Il lavoro di apertura per le grandi star non è necessariamente redditizio: molti artisti accettano tali concerti con un deficit nel budget del tour, vedendolo come un investimento nella costruzione del proprio nome.

-Sono rimasto incredibilmente commosso

Non si sa come sia andato il budget di Girl In Red lo scorso anno. Ma in un'intervista radiofonica con “StudioP3” su NRK Ora sta alleggerendo un po' il velo.

READ  Il gioco Danpei Choi | Danbi Choi non ha paura dell'impronta di celebrità: - Fa parte dell'essere sotto gli occhi del pubblico

– Posso dire una cosa: ho ricevuto una ricompensa. Hai visto quando Taylor ha dato dei bonus anche a tutti i suoi camionisti?

Qui l'artista fa riferimento a un caso divenuto noto poco dopo la fine del tour stesso: che Swift ha dato generosi bonus a tutti i suoi dipendenti durante il tour – e che i 50 camionisti partecipanti hanno ricevuto più di un milione ciascuno.

La ragazza in rosso continua a dire:

-In realtà ho ricevuto un'e-mail dopo essere tornati dal tour di Eras. È rimasta incredibilmente colpita dall'intera cosa. Era come se avessi ricevuto una ricompensa. Non posso dire quale fosse quella ricompensa in quel momento. Ma dirò una cosa: “Porterò i miei figli negli Stati Uniti. Hai detto business class, e noi andremo tutti in prima classe. Andremo a prendere il caviale, prenderemo lo champagne. Abbiamo l'equipaggio, sai una cosa?” Sto dicendo?”

Alla fine del periodo di Girl In Red nel tour di Swift, ha anche pubblicato una sua foto con Swift – la foto che vedi all'inizio di questa storia.

In Posta su Instagram Girl In Red ha scherzato dicendo che la foto è stata scattata subito dopo aver lasciato il palco.

Girl In Red dice a P3 che è una fan di Swift da quando era piccola, e posta con entusiasmo su quanto sia strano incontrare Swift.

Ecco come descrive il primo di quelli che devono essere stati diversi incontri con Swift:

– Oh, ero davvero nervoso. Ero nervoso. Perché ero tipo, che diavolo stai dicendo? Ma era davvero strano, perché io… Lei è di un tale livello… Ha il sandwich di sicurezza più grande di sempre. Quindi immagino che la sua parata non abbia nulla a che vedere con il re! Quindi sì, fanculo. Era molto strano. E all'improvviso ho pensato un po', sì, adesso puoi entrare. Quindi ho pensato, sì, okay. Poi mi sono seduto con lei in una piccola stanza. E poi c'era un altro ragazzo, Aaron Dessner, con cui ho registrato il disco Folklore. Poi si limitò a parlare, come se avesse detto tutto. Non voglio rinunciare a nulla allora. Perché sembra un po’ “sacro”. È come se fossi in un incontro top secret con il governo. Quindi tutto quello che stai dicendo è che no, è confidenziale. Quindi ho parlato solo di amore e di tutte le cose che accadevano nei media. Ed era così, un libro molto aperto. Era come se fosse davvero strano. Perché dice: “Oh, ciao, piacere di vederti”. Quindi ho continuato la conversazione.

READ  Jackie Verm non è soddisfatta dopo l'intervista con Frederic Skavlan

Immagine: Sony Music

Le Girl In Red hanno appena pubblicato il loro primo singolo dopo circa un anno e mezzo, intitolato “Too Much”.

Il recensore di VG ha dato il singolo A Throw of the Dice 5 e lo ha definito ispirato sia da Swift che da Olivia Rodrigo – “molto divertente, ottimista e ovviamente molto veloce”.

L'artista di Horton pubblicherà il suo secondo album il 12 aprile intitolato “I'm Doing It Again Baby”.

In una recente intervista con NTB, ha detto di aver imparato dall'etica del lavoro di Swift, che lei descrive come “folle”, e dice che è qualcosa che usa nella sua vita quotidiana per spingersi oltre.

– Ad esempio, se sono stanco prima di un concerto, o penso se dovrei fare qualcosa – o non fare qualcosa – mi pongo, molto seriamente, la domanda “Cosa farebbe Taylor?” Sento che mi aiuta a diventare un artista migliore.

Leggi anche