Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Tek sale a Wall Street – Snapchat crolla del 35%.

Tek sale a Wall Street – Snapchat crolla del 35%.

L'indice Nasdaq è quello che ha guadagnato di più, salendo dello 0,95% a 15.756,64 punti. L'indice Dow Jones ha chiuso la seduta in rialzo dello 0,40% a 38.677,36 punti, mentre l'indice Standard & Poor's 500 è salito dello 0,82% a 4.995,06 punti.

L’S&P 500 è ora vicino al superamento del livello 5000 per la prima volta. L’indice ha superato i 4.000 punti nell’aprile 2021 e, come il Dow Jones, ha raggiunto i massimi storici.

L'indice della paura VIX è sceso dell'1,5% a 12,87. Il tasso di interesse primario a 10 anni negli Stati Uniti è del 4,11%.

Il deficit commerciale statunitense ha raggiunto i 62,2 miliardi di dollari a dicembre, rispetto ai 61,9 miliardi di dollari del mese precedente. Il deficit per l’intero anno 2023 di 773,4 miliardi di dollari è il più basso che gli Stati Uniti abbiano visto in tre anni, in calo rispetto al record di 951,2 miliardi di dollari del 2022.

Una forte stagione degli utili e le aspettative di tagli dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve hanno portato Wall Street a livelli record, ma i dubbi si sono insinuati dopo che il presidente della banca centrale Jerome Powell ha indicato in un’intervista alla CBS domenica scorsa che gli investitori potrebbero dover aspettare più a lungo. è previsto un taglio.

Ma una forte crescita significa che la fase finale della battaglia sull’inflazione sarà difficile per le banche centrali, quindi i tempi e il ritmo dei potenziali tagli dei tassi di interesse sono oggetto di dibattito e fonte di volatilità, afferma Emmanuel Cau, capo stratega in Europa. Alla Barclays, a CNBC.

READ  Inutile dire che è finanziariamente vantaggioso per l'azienda offrire paralegali come avvocati

Alta tecnologia nonostante il massacro di Piton

pop Ha avuto una brutta giornata di scambi, in calo del 35% dopo il deludente rapporto trimestrale presentato dopo la chiusura di martedì. Inoltre, lo sterzo era debole.

Tra le altre principali scorte di tè, questo è stato proprio il caso mela Che non è salito. Il calcio è finito piatto.

entrambi morto E Nvidia Hanno mostrato forza, con incrementi rispettivamente del 3,3 e del 2,6%.

Microsoft È aumentato del 2%, mentre Netflix È aumentato dello 0,6%. l'alfabeto È aumentato dell'1%, mentre Amazzonia è aumentato dello 0,8%.

Tesla È aumentato del 2% dopo le voci di tagli di posti di lavoro.

Altri titoli

La stagione degli utili continua ad avere un impatto sul mercato. Mercoledì si è visto un aumento di numerosi titoli individuali, sia in positivo che in negativo.