Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Tesla, clima | Numeri shock: – Le emissioni di Tesla raggiungono 1,8 milioni di auto a benzina

Le emissioni degli investimenti in criptovaluta di Tesla nel trimestre precedente erano pari alle emissioni di 1,8 milioni di auto a benzina per un intero anno, sulla base dei dati di una grande banca.

Tesla è il leader mondiale nei produttori di veicoli elettrici e l’azienda ha stabilito un nuovo standard per i veicoli a energia rinnovabile. L’auto è particolarmente popolare in Norvegia e ci sono più auto per muso in Norvegia rispetto a qualsiasi altro paese.

Ma anche se le auto Tesla sono prive di emissioni, ciò non significa che Tesla sia il vincitore ambientale quando guardi tutte le emissioni a cui Tesla contribuisce.

Leggi anche: Cattive notizie per le auto elettriche per l’economia norvegese

Vincitore di Bitcoin

La società è anche fortemente coinvolta nel trading di criptovalute e in realtà sta guadagnando molto di più vendendo auto, sebbene l’impatto sul clima sia molto negativo.

Leggi anche: Tesla ha acquistato Bitcoin per quasi 13 miliardi di NOK

Quando Tesla ha presentato i suoi numeri lunedì sera, la società è stata in grado di puntare a un profitto record di $ 428 milioni, di cui 101 milioni di corone erano un guadagno dalla vendita di bitcoin.

Tuttavia, l’altro reddito non proviene principalmente dalle vendite di auto, comunque, come Il Wall Street Journal sottolineaDalla vendita Razioni climatiche Ad altre case automobilistiche per compensare le vendite di auto diesel e benzina. Questi sono i vantaggi che Tesla ottiene gratuitamente e quindi può essere venduto Ha vinto al 100 percentoCiò ha guadagnato $ 518 milioni nel primo trimestre dell’anno.

Leggi anche: Due morti nell’incidente di Tesla: ora Elon Musk sta arrivando con un messaggio chiaro

READ  Il Paris Saint-Germain vuole Braut Haaland al posto di Mbappe

Di conseguenza, le vendite di auto stesse sono ancora un negozio in perdita per Tesla, che tuttavia è la casa automobilistica più preziosa al mondo.

Critico

Da un lato, il trading di Bitcoin è stato redditizio e la società ha contribuito ad aumentare notevolmente il prezzo della criptovaluta attraverso i suoi massicci investimenti. La società ha acquistato $ 1,5 miliardi in criptovaluta all’inizio di quest’anno e i guadagni nel primo trimestre sono arrivati ​​dopo che la società ha venduto il 10% di quel possesso.

Leggi anche: L’impatto estremo di Tesla ha dato enormi balzi nelle vendite di auto elettriche: – Devo ammettere, ero preoccupato

Tuttavia, gli investimenti in Bitcoin sono già stati pesantemente criticati perché la criptovaluta è un importante inquinante.

Altri studi, Compreso questo di Jules, Mostra quanta energia e le emissioni significative servono per il recupero della criptovaluta. Il rapporto Goal afferma che le emissioni di CO2 legate a Bitcoin nel 2018 sono state pari a 22,9 milioni di tonnellate di CO2. È quasi la metà delle emissioni totali della Norvegia nello stesso anno.

1,8 milioni di auto fossili

Ma come misurano le emissioni di bitcoin di Tesla rispetto all’impatto delle auto rispettose del clima? Come ha notato questa settimana il corrispondente della CNBC Leslie Baker, l’acquisto di $ 1,5 miliardi in bitcoin, sulla base dei dati della Major Bank americana, equivale a emissioni di 1,8 milioni di auto fossili all’anno.

READ  Grande calo a Wall Street - E24

In confronto, Tesla ha prodotto poco più di mezzo milione di auto nel 2020.

Leggi anche: L’accaparramento di bitcoin di Tesla accende il dibattito sul clima: ipocrisia con gli steroidi

Ricevi critiche

Gli acquisti di Bitcoin di Tesla hanno già suscitato discussioni lungo molti binari sui social media, con molti che criticano la presunta società Tesla rispettosa dell’ambiente che investe pesantemente in Bitcoin, che causa emissioni climatiche così significative.

Harper Reed, ex consulente tecnologico di Barack Obama, chiede se gli acquisti di bitcoin di Tesla annullano i benefici climatici della scelta di Tesla. Reid si chiede anche se i fondi verdi saranno diversi nell’investire in Tesla alla luce delle principali acquisizioni dell’azienda.

Margaret Wertheim, un altro utente di Twitter, confronta quanti soldi Elon Musk è disposto a spendere per la cattura e lo stoccaggio del carbonio e per l’acquisto di bitcoin.

Ipocrisia sul doping: la produzione di criptovaluta è un enorme inquinante di CO2 che non fa altro che rendere i ricchi più ricchi, scrive Wertham.

Pubblicità

Trombe fino al 17 maggio e feste estive