Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

“Tesla non si basa sui fatti”

Le accuse vengono livellate contro la commercializzazione da parte di Tesla del suo pilota automatico e del pacchetto “a guida autonoma completa”.

Aggiornato, 14:42:

in ottobre 2019 Tesla è stata citata in giudizio per marketing ingannevole in Germania:

La casa automobilistica statunitense Tesla è stata citata in giudizio in Germania per ciò che l’organismo di controllo dei consumatori tedesco ritiene essere un marketing falso e fuorviante della funzione di pilota automatico nelle auto.Nella causa è incluso anche un pacchetto di guida autonoma, che secondo Wettbewerbszentrale non contiene le caratteristiche per cui viene commercializzato. .

Si ritiene che Tesla si impegni in marketing ingannevole

Il Dipartimento dei veicoli a motore della California, DMW, afferma che il linguaggio utilizzato nell’annuncio è “falso e fuorviante”.

DMW afferma che il linguaggio utilizzato “non è basato sulla realtà” e che li stanno commercializzando come veicoli completamente autonomi.

In Norvegia, Tesla vende pacchetti di “pilota automatico avanzato” e “futuri lavori di guida autonoma”. Quest’ultimo contiene “tutte le funzioni di pilota automatico di base e pilota automatico avanzato”, scrive l’azienda sulle pagine dei suoi prodotti norvegesi.

L’obiettivo della California Automobile Inspection Commission è che Tesla spieghi ai consumatori quali sono le caratteristiche dei due pacchetti” e istruisca meglio i conducenti Tesla sulle funzionalità di “pilota automatico” e “guida autonoma completa”, inclusi avvisi sulle restrizioni di funzionalità e altre azioni se necessarie date le violazioni”.

Rispondi a questo

DMW sta per Questa pagina che afferma che “i veicoli Tesla sono dotati di serie di hardware avanzato in grado di fornire funzionalità di pilota automatico e capacità di guida completamente autonoma, tramite aggiornamenti software progettati per migliorare la funzionalità nel tempo”.

READ  Google ha rilasciato il nuovo router Wi-Fi

Inoltre, afferma: “Il pilota automatico consente a una Tesla di sterzare, accelerare e frenare automaticamente in corsia. Le attuali funzioni dell’autopilota richiedono la supervisione attiva del conducente e non rendono Tesla autonoma (NdR: Focus è nostro).” Stessa interpretazione da parte degli Stati Uniti. DMW osserva lo stesso, ma afferma che ciò “contraddice i marchi e le affermazioni originali falsi o fuorvianti, che sono fuorvianti e non affrontano la violazione”.

Musk ha appena affermato che il 2023 sarà l’anno in cui le auto diventeranno “completamente a guida autonoma”. Le auto Tesla non possono guidare da sole a lungo senza che le mani del guidatore tocchino il volante.

General Motors ha appena annunciato che la sua tecnologia che lo rende possibile, Super Cruise, sarà presto supportata Raddoppia il chilometraggio.