Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Test: “Deathloop” non è così buono come tutti sostengono

Per molti, è probabile che Arkane Studios sia un nome che associano principalmente alla serie Dishonored. E per una buona ragione, perché con 91 e 88 punti rispettivamente su Metacritic singolo e doppio, si sono guadagnati il ​​posto come una delle migliori partite degli ultimi tempi. Entrambi i giochi offrono molta libertà, abilità misteriose e molto divertimento.

Il Deathloop prende un sacco di premiati Dishonored e ci mette un tocco personale – forse un po’ ispirato al classico Groundhog Day? Ora siamo in un futuro entusiasmante (passato?) in cui siamo intrappolati in un ciclo temporale e il nostro compito è uscirne. Ma è davvero questo che vogliamo?

Il gioco continua in loop

Quando ho sentito parlare per la prima volta del Deathloop, il mio primo pensiero è stato come questa semplicissima premessa del mondo potesse trasformarsi in un vero gioco. Poi l’ho avviato, e il dubbio si è spostato su come potesse valere circa 700 kr, per una versione più economica. Non passò molto tempo prima che mi rendessi conto che la risposta alle mie domande era nascosta proprio davanti al mio naso, in nome del gioco.

Deathloop è esattamente quello che dice il nome: un episodio in cui muori. C’è anche un episodio in cui la giornata finisce. E un ciclo quando visiti quattro siti contemporaneamente, o un sito quattro volte, o una combinazione. In breve, è loop su loop su loop.

All’inizio era molto divertente. È stato un elemento nuovo ed eccitante che mi ha fatto pensare e pianificare più di altri giochi. Si trattava di fare il più possibile in un giorno, preferibilmente anche in un “tour”. Alla fine, quando ho capito che non importava quanti giorni avevo, quella sensazione è andata via, diventando più fastidiosa che divertente.

Il problema di come è costruito il Deathloop è che c’è pochissima continuità nel gioco. Salti in una delle quattro corsie, fai quello che devi fare e poi salta di nuovo. Risciacqua e ripeti. Ogni volta che esci da un livello, torni alla base dove puoi guardare quali armi hai, tutte le informazioni e qual è il piano successivo. E poi torna la guerra, ma ora il tempo è diverso e le cose sono cambiate.

READ  Cosa sta combinando Microsoft con i requisiti di sistema di Windows 11? Ora milioni di macchine sono al freddo

Tuttavia, il modo in cui il gioco è costruito non è solo negativo. È una terribile dipendenza. Dal momento che provi il gioco in così poco ogni volta, è molto facile pensare che dovresti semplicemente fare un altro round, o semplicemente finire la giornata – l’altro round diventa rapidamente due, e un giorno diventa molto.

Quasi come Dishonored, sì

Indipendentemente dagli aspetti negativi dell’episodio, Deathloop è davvero un gioco divertente. Una volta deciso quale corso vuoi giocare e caricare, sei completamente libero di decidere come vuoi risolvere il compito. O se vuoi risolverlo del tutto. Non devi effettivamente completare una missione o un obiettivo per consentirti di tornare alla base.

La libertà che ottieni riguarda tutto, da come vuoi uccidere il nemico, se vuoi uccidere del tutto il nemico, se vuoi intrufolarti nel bersaglio, penetrare con proiettili e polvere da sparo e in che modo vuoi andare a bersaglio. Forse il modo più semplice è attraverso la porta, o forse attraverso la finestra?

E anche progettare molto bene i percorsi non guasta.

Non importa come scegli di giocare, sarai accolto con un’esperienza di gioco particolarmente buona. Il tuo personaggio, Colt o Juliana, si muove come dovrebbe, indipendentemente dal fatto che tu stia saltando da un tetto all’altro, facendoti strada attraverso il nemico con un machete o saltando con il tuo scatto. Le armi sono comode da usare, specialmente quelle pensate per l’uso invisibile, e le numerose abilità a cui puoi accedere in definitiva aprono più opportunità per adattare il gioco al tuo stile di gioco preferito.

Tanto mistero

Vale quasi la pena giocare a Deathloop solo per il dialogo tra il personaggio principale Colt e il cattivo principale Juliana. Se c’è una cosa che Arkane Studios ha ottenuto, è la chimica tra i due. Nelle conversazioni tra queste grandi parti della storia della Colt vengono raccontate. Nelle piccole gocce qua e là puoi imparare di più sull’isola in cui ti trovi, che cos’è il ciclo temporale e perché sei qui. Ciò è ulteriormente chiarito dalle varie informazioni che trovi in ​​giro per l’isola.

READ  Il nuovo Galaxy Go ha una durata della batteria fino a 18 ore

Anche se rispetto ad altri giochi, potresti non avere l’impressione che ci sia molta storia, è raccontata in un modo che stimola la curiosità e fa venire voglia di ascoltare di più e imparare di più. Come accennato in precedenza, Deathloop è molto avvincente. Inoltre, il gioco ha abbastanza carattere e umorismo per compensare il fatto che potrebbe non esserci molta storia coinvolta.

Non solo gioia e felicità

È difficile non paragonare Deathloop a Dishonored. In molti modi, Deathloop sembra un DLC molto ricco. O forse sarebbe più appropriato dire che Deathloop sembra aver iniziato la sua vita come contenuto scaricabile, ma poi è stato amplificato e allungato abbastanza da essere un prezzo accettabile di 660kr. Questo è solo uno dei lati negativi del gioco. Avrebbe dovuto essere un po’ più breve, meno ripetitivo e un po’ più economico. Arkane Studios ha preso un concetto che in realtà non ha abbastanza pienezza e lo ha allungato troppo.

Come patch sulla ferita, Deathloop include una discreta parte multiplayer. Il multiplayer controlla Juliana, che lavora contro di te nel gioco principale. Il tuo compito è semplicemente invadere i giochi di altre persone e ucciderli o ucciderli. In questo modo, puoi salire di livello e sbloccare nuove abilità e armi che a loro volta possono essere utilizzate per conquistare i giochi di altre persone, sia amici che sconosciuti.

Il multiplayer sembra un po’ scarno, sembra qualcosa che hanno deciso di aggiungere all’ultimo minuto. Per come la vedo io, non ha un posto appropriato nel gioco. Forse fai un giro come una pausa dal gioco principale, ma non c’è alcun incentivo a voler trascorrere del tempo in un gioco multiplayer. Inoltre, dipende da una persona che gioca al gioco principale e consente agli altri di conquistarli.

READ  Mass Effect: Legendary Edition Il video confronta la nuova versione con i giochi originali

Non solo Arkane Studios ha ampliato un po’ il concetto, ma sembra anche che non abbia avuto abbastanza tempo per completare completamente il gioco. Oltre al fatto che si blocca e si blocca un po’ più spesso, ci sono molti che si lamentano del fatto che sia ottimizzato molto male su PC. Vale la pena notare che molti credono che i problemi di prestazioni derivino dall’utilizzo della protezione DRM di Denuvo e non dal gioco stesso. Tuttavia, è un problema così grande che in diversi punti si consiglia di attendere con l’acquisto fino a quando i problemi non vengono risolti.

Anche i nemici intorno ai diversi percorsi hanno i loro problemi. A volte rimangono bloccati nei muri, hanno un’intelligenza artificiale meno impressionante e sviluppano spontaneamente, e molto spesso prematuramente, raggi X e super udito, quindi ti rilevano molto prima.

conclusione

Deathloop è tutt’altro che perfetto, ma è comunque un gioco molto divertente. Hai così tanta libertà di giocare nel modo che preferisci e una buona selezione di armi e poteri che raramente ti esauriscono le opportunità.

Valutazione dei lettori1 voto

7

+

Buone meccaniche di gioco

thriller

dipendenza

tanta libertà

Veloce, a bassa ripetizione e delicato

mancanza di miglioramento

cattiva intelligenza artificiale

Non è il miglior multiplayer