Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Tottenham, Antonio Conte | Conte chiede tempo dopo il caos difensivo:

L’italiano vuole vincere il primo oro in campionato del Tottenham dal 1961. Dopo la prima partita, ha chiesto tempo.

L’esordio di Antonio Conte con il Tottenham è stato ricco di eventi. Dopo cinque gol e tre cartellini rossi divisi tra le due squadre, il Tottenham è finalmente riuscito a segnare tre nuovi punti nella European Conference League dopo un’importante vittoria contro gli olandesi del Vitesse.

Conte ha messo insieme uno stile di gioco familiare per 3-4-3, andando 3-0 anche mezz’ora prima di giocare a Tottenham Hotspur. Nonostante i padroni di casa abbiano fatto entrare in partita il Vitesse con due battute d’arresto prima dell’intervallo, il secondo tempo si è concluso senza reti.

“Secondo me ci sono molti margini di miglioramento in questa squadra, e in ogni giocatore”, ha detto Conte a BT Sport dopo la partita.

Leggi anche: Bodo/Glimt sotto shock Roma – Gli uomini di Mourinho hanno salvato un punto negli avvincenti minuti finali.

– maleducato

Nello studio post-partita di ESPN, l’ex giocatore del Liverpool Don Hutchison non ha nascosto cosa pensa del debutto della squadra sotto Conte.

Il centrocampo e la difesa sono stati duri. Non mi stupisce se Conte guarda verso l’Inter e cerca di far entrare Alessandro Bastoni, Stefan de Vrij o Milan Skriniar.

Hutchinson ritiene che sia stato molto positivo vedere il trio d’attacco Heung-Min Son, Lucas Moura e Harry Kane, nonché l’ala Emerson e Sergio Reguilon.

Hanno molta qualità al vertice, ma un po’ di creatività a centrocampo con i vincitori del pallone Pierre-Emile Hojberg e Oliver Skipp. In difesa, mancano di fiducia e creatività.

– la migliore del mondo

Dopo la partita, al meritato allenatore è stato chiesto in conferenza stampa il potenziale di questa squadra del Tottenham. Conte non ha risparmiato i superlativi.

READ  Aurora Borealis Search - Space Hurricane Detection

– Questo club ha un grande potenziale. Ero così emozionato quando ho visto lo stadio e la palestra, probabilmente sono i migliori al mondo. Qui posso lavorare come mi piace. Questo è un club di alto livello.

L’italiano ha dichiarato che lo aspetta molto lavoro se vogliono migliorare e che ci vorrà del tempo prima che conosca i giocatori in modo da poter plasmare la squadra a modo suo.

– Abbiamo bisogno di tempo. In quel caso, ha detto Conte, ci vuole pazienza, e so che devo essere paziente.

Domenica il debole Everton aspetta in trasferta Conte e Tottenham.

Leggi anche: Mourinho ha imprecato dopo il match con Glimt: – Non l’hai visto?