Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

“Trasferire al Chelsea è cosa fatta”

Tuchel dovrebbe dare più calma sulla situazione del centrocampo allo Stamford Bridge. . (Chelsea, Twitter)

Ci sono sempre voci che circolano sul Chelsea mentre si avvicina la finestra di trasferimento. Il club sembra aver bisogno di un rafforzamento inesauribile, mentre il proprietario Abramovich sta dando al club londinese solide opportunità per passare dalla parola ai fatti. Dovremmo pensare che l’allenatore della nazionale ungherese è uno dei suoi giocatori sulla strada per Stamford Bridge.

La situazione al centro della difesa del Chelsea è, per usare un eufemismo, insostenibile per Thomas Tuchel. C’è ancora incertezza sullo stato di Antonio Rodgers, Andreas Christensen e Thiago Silva, e nel peggiore dei casi il Chelsea partirà senza i tre in difesa centrale la prossima stagione.

Leggi: Tuchel di merda: richiede la firma contro il tempo di gioco

secondo calcio dentro Il Chelsea sta lavorando per assicurarsi di portare in campo Attila Szalay. Il giocatore della nazionale ungherese del Fenerbahce ha impressionato sia il club che la nazionale lo scorso anno, quando Harry Kane si è messo alla prova contro l’ungherese nelle qualificazioni ai Mondiali a Wembley a ottobre, che si sono concluse con un pareggio per 1-1.

L’allenatore della nazionale ungherese pensa che sia lo stesso Abbiamo concordato a gennaio.

I media italiani hanno chiesto a Marco Rossi del giocatore ungherese che avrebbe potuto essere il migliore in Serie A. La risposta è andata al Chelsea.

– È difficile nominare un solo giocatore, ma ora vedo Atilla Szalay giocare per il Fenbahçe, ma penso che andrà al Chelsea, Rossi inizia trasferimento di mercato.

– È stato seguito anche da importanti club in Spagna, ma è chiaro che un passaggio al Chelsea è uno Abbiamo concordatoL’allenatore della nazionale ungherese parla del giocatore per circa 20 milioni di sterline.

READ  Il campionato europeo di calcio è un cuculo - itromso.no

L’allenatore della nazionale deve avere informazioni sui suoi giocatori e quindi lo prendiamo come una forte indicazione che avremo Attila allo Stamford Bridge.

Leggi: È stato portato a Genk un mese fa come assistente – ora scaricato come capo allenatore