Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Turno: – forti cariche dopo l’urto del relitto

Becky Downey è un nome ben noto nella comunità della ginnastica. Il britannico, che ha vinto 14 medaglie importanti durante la sua carriera, è considerato uno dei migliori ginnasti al mondo.

Tuttavia, non è stata trovata abbastanza bene per far parte della squadra olimpica britannica durante i Giochi estivi di Tokyo.

Ha un forte peso di feedback.

Becky è in gran forma ed è uno dei campioni più talentuosi al mondo. È stato uno shock, dice Gymnasts for Change. BBC.

Alla sorella di Downey, Ellie, resta poco da decidere.

– Direi che è stato uno shock, ma dopo il modo in cui siamo stati trattati quest’anno, non è stato proprio così, ha detto. guardiano.

Elle Downey, attiva anche nella ginnastica, crede che il relitto non riguardi i risultati atletici. Crede che la medaglia d’argento della Coppa del Mondo 2019 possa avere conseguenze a causa dell’essere stato aperto sullo stress corporeo nella comunità di ginnastica britannica lo scorso anno.

impressionato: Turner Sofus descrive Heggemsnes Simone Biles come uno dei migliori personaggi del mondo. Video: cartellino rosso
Mostra di più

Le sorelle all’epoca menzionarono che era una L’ambiente con «paura e abuso psicologico».

Il personaggio principale ha scritto quanto segue Twitter Dopo che il ritiro è stato completato.

– Non so bene da dove cominciare. Fin da piccola il mio sogno è sempre stato vincere una medaglia olimpica. Non ho le parole per provare a descrivere come mi sento in questo momento. L’anno passato è stato molto difficile, ma il mese scorso era fuori discussione, scrive Downey, tra le altre cose.

respinge le accuse

Downey e sua sorella minore Ellie erano tra una serie di ginnaste britanniche che hanno parlato dell’ambiente malsano che ha caratterizzato i loro allenamenti quotidiani l’anno scorso.

READ  - Offre qualcosa che nessun altro può - VG

Gymnasts for Change, che lavora per eliminare l’ambiente malsano in questo sport, crede che il distruttore possa ora rendere più leghe non disposte a parlare di argomenti.

Il direttore di ginnastica britannico James Thomas ha negato le accuse e ha affermato che la squadra di Tokyo è stata selezionata sulla base di “risultati sportivi” e “nient’altro”, secondo la BBC.

Downey ha fatto il suo debutto nella nazionale britannica nel 2006 e ha vinto un totale di 14 medaglie importanti durante la sua carriera. Il 29enne ha rappresentato il paese durante le Olimpiadi di Pechino 2008 e di nuovo alle Olimpiadi di Rio 2016.

Alice Kinsella (20), le gemelle Jennifer e Jessica Gaderova, 16 anni, e Amelie Morgan, 18, sono state eliminate per conto di Downey.

– casi sfortunati

Anche la ginnasta norvegese Julie Deko Eriksen, 19 anni, ha visto i compromessi fatti da diversi atleti nell’ultimo anno.

Sappiamo che c’è stato molto negli Stati Uniti e in altri paesi europei, dove ci sono state una serie di situazioni sfortunate tra praticanti e persone responsabili che sono avvenute in modo molto diverso. Parte di esso riguarda lo stress corporeo in termini di come parli con gli atleti, ha detto Eriksen a Dagbladet all’inizio di quest’anno.

Da molti anni in palestra si parla molto di stress corporeo e cultura corporea malsana. Durante i Campionati Europei tenuti in Svizzera all’inizio di quest’anno, ho ottenuto un numero Interesse del tour per schierarsi in abiti solidi.

Molte ginnaste hanno preso una posizione forte contro le tute ginniche “tradizionali”, che sono descritte come “piccole” e “rivelanti”.