Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Tutto sulle ultime modifiche ad Android 12

La terza anteprima, Developer Preview Three (DP3), è stata lanciata dallo sviluppatore Android 12 con una nuova animazione dell’app, feedback tattile migliorato, nuovi strumenti per la fotocamera e altro ancora. Android 12 è basato su Android 11 del 2020, che ancora non è presente negli smartphone di tutti. La beta dovrebbe arrivare quest’estate.

“Schermata iniziale” durante l’esecuzione delle applicazioni

Oltre agli aggiornamenti rivolti principalmente agli sviluppatori, DP3 include un lanciatore di app riprogettato che fornisce automaticamente una “schermata iniziale” all’avvio delle app, supporto automatico per temi scuri, notifiche di chiamata modificate per app specifiche e nuove autorizzazioni per alcuni tipi di app, come gli allarmi non funzionano correttamente sugli orologi di terze parti. In futuro perderai meno allarmi.

Molte applicazioni saranno in grado di accedere alle funzionalità della fotocamera mobile come la modalità notturna e la modalità ritratto. Google consentirà a più app di utilizzare le funzionalità della fotocamera del telefono (cose come la modalità notturna o verticale, ecc.) Con alcune modifiche. Molte applicazioni fanno un uso scarso delle capacità della fotocamera. Google vuole consentire alle app di terze parti di fare un uso migliore delle funzionalità della fotocamera HD; I sensori di questo tipo funzionano in modo completamente diverso dai sensori “normali”.

DP3 è disponibile per Pixel 5, 4 e 3.

Modalità con una sola mano

Google sembra avere una funzione in Android 12 che semplifica l’utilizzo del telefono con una mano. Gli sviluppatori possono ora testare la funzionalità. La modalità a una mano è disabilitata nelle impostazioni predefinite.

La modalità con una sola mano è simile a “Accessibilità” o “Facilità di accesso” in Apple IOS. Per passare alla modalità con una sola mano, scorri verso la parte inferiore dello schermo. È possibile scegliere di disattivare automaticamente la funzione quando si passa a un’altra applicazione o di farlo dopo un determinato numero di secondi.

READ  Grand Theft Auto V si avvicina a 150 milioni di vendite, secondo Take-Two

Come iOS 14, Android ora mostra un piccolo punto se l’app utilizza il microfono o la fotocamera.

Ci sono anche nuove impostazioni sulla privacy in cui, a differenza di iOS 14, puoi anche disattivare completamente il microfono o la fotocamera.

Sembra anche che Google stia lavorando a un nuovo sistema di widget in Android 12, non diversamente da iOS 14, con bordi arrotondati e un design più arioso.

Tutte le illustrazioni sono di XDA Developers.

Si dice anche che Android 12 riprogetti le Impostazioni rapide con più icone quadrate e meno icone per riga.

Condivisione Wi-Fi più fluida

Android 12 può semplificare la condivisione della password Wi-Fi. Si dice che la nuova condivisione wifi sia un pulsante separato che consente agli utenti di condividere la password con le persone vicine senza una connessione fisica (tra telefoni) o una scansione.

A partire da oggi, gli utenti devono scansionare un codice QR tramite il protocollo “Wifi Easy Connect” per condividere la password wifi.

Più facile da usare altri app store

Google afferma che dopo il feedback degli sviluppatori, cambieranno la politica e semplificheranno l’utilizzo di altri app store. Allo stesso tempo, Google promette che ciò non danneggerà la sicurezza. L’azienda promette ulteriori informazioni in seguito.

È già possibile installare app su Android tramite alcuni store di terze parti, tra cui il Galaxy Store di Samsung.

Ciò non significa che Google cambierà le regole per gli acquisti nelle app scaricate tramite Google Play. Lì, tutti gli sviluppatori che vendono prodotti digitali sono ancora tenuti a utilizzare il sistema di pagamento di Google Play. Questo è un dato di fatto che Apple e Google La lotta in corso con lo sviluppatore di Fortnite Epic Games In giro.

READ  Caricamento della pagina "Non a vantaggio dell'utente"

Nessuna di queste modifiche deve essere disponibile nell’ultima versione di Android 12.