Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

UE approva DSA, maggiore tutela per i giocatori online

Per contrastare l’illegalità su Internet, l’UE ha approvato il Digital Services Act (DSA). Il parlamento europeo, con questa nuova legge, si pone l’obiettivo di dare vita a un mondo digitale in cui vi sia più sicurezza. In questo modo, si desidera maggiormente tutelare i diritti degli utenti, nei confronti di tutte le forme di attività illegali online, dai prodotti ai servizi. A tal fine Arjan van ‘t Veer, il segretario generale dell’European Lotteries, ha sottolineato come tutti i membri mirano a mantenere elevati livelli di protezione dei consumatori, contrastando appieno il gioco d’azzardo online illegale. A tal proposito, il nuovo DSA, introduce disposizioni dirette a tutelare ogni categoria di utenti. D’altra parte, vi è un’ampia offerta di giochi e promozioni tra i casino online affidabili, ma a volte i giocatori vengono tratti in inganno da sale senza scrupoli prive delle autorizzazioni richieste, come la licenza AAMS/ADM in Italia o la DGOJ in Spagna. Ecco perché l’UE è particolarmente attiva sul tema della sicurezza su internet.

Alcune delle modifiche introdotte dal Digital Service Act, riguardano la possibilità di beneficiare di norme più trasparenti per i fruitori di servizi digitali. A queste si aggiunge il divieto d’uso delle informazioni di minori, in merito alla raccolta dei dati sulle visualizzazioni degli annunci pubblicitari.

Sempre in tema di contrasto al gioco illegale d’azzardo, in Italia è stata presentata una bozza al MEF diretta a rafforzare le misure per proteggere i giocatori. Tra queste, il ricorso a regole uniformi su tutto il territorio nazionale nella lotta all’illecito. A tal fine, un ruolo centrale nel progetto spetterà all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, l’ente chiamato a esercitare una più intensa attività di controllo e vigilanza. È infatti nota la passione degli italiani per i più bei casinò e i suoi tanti giochi – urge pertanto una più severa regolamentazione per non cadere in truffe.

READ  5 aspetti interessanti da conoscere sul legno

Una serie di nuove regole che a breve saranno esaminate dalla Ragioneria dello Stato, per poi arrivare al Ministero dell’Economia e delle Finanze, infine passare al vaglio del Consiglio dei Ministri e del Parlamento italiano. Tra le novità in bozza, prevista una riduzione dei limiti di giocata e di vincita, una più completa offerta di strumenti per l’autoesclusione dal gioco, l’introduzione di corsi di formazione professionale obbligatori per i gestori delle sale. Tutti gli apparecchi dovranno essere certificati, verrà sancito inoltre il divieto della raccolta di denaro su qualsiasi sport dilettantistico a cui partecipano under 18. A capo dei controlli, da effettuare online e sul territorio, sempre l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, incaricata di sanzionare chi non rispetta le norme, sia dal punto di vista penale che amministrativo.