Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Un po' di storia

– Un po' di storia

MALATO: La principessa Kate, qui ad un evento di beneficenza a Bath, in Inghilterra, la scorsa primavera. Fotografia: Ken Cheung/AP/NTP

L'annuncio della malattia della principessa Kate e le recenti foto senza senso hanno fatto alzare un sopracciglio anche all'ex compagno della principessa Diana.

King Charles (75) è in congedo per malattia parziale e sta ricevendo cure per il cancro. La principessa Kate (42 anni) è in congedo per malattia dopo aver subito un intervento chirurgico allo stomaco e non appare in pubblico da Natale.

Non si sa di che tipo di problemi di salute soffra la principessa. Ma ciò non ha smorzato le speculazioni quando all'inizio di questa settimana è andata su Instagram e ha ammesso di aver modificato la foto che aveva pubblicato domenica, che mostrava lei e i suoi figli.

I media britannici hanno ribattezzato il furore “Kit-gate”.

CNN Ora ha una casa reale – parla l'esperto Patrick Jephson (70). È scettico su quello che sta succedendo.

READ  Florence Pugh on Body Commenti: - Hanno paura della libertà

– fuori controllo

Jephson, di origine irlandese, è stato segretario privato e capo dello staff della principessa Diana dal 1988 al 1996, un anno prima della sua morte.

– Anche nel contesto reale, questa è diventata una storia, dice di ciò a cui sta assistendo ora.

Jephson, ex giornalista, ritiene che ciò avvenga su due livelli.

– A quanto pare, c'è una famiglia composta da due individui importanti, entrambi affetti dalla malattia. Questo di per sé non è molto strano, a parte il fatto che è preoccupante, dice Jephson, sottolineando che il re e la principessa “hanno obblighi costituzionali”.

– Ma cos'è questo? Anche Una storia come questa, ci dice, può andare fuori controllo, se non sei molto fortunato. Potrebbe degenerare in una crisi di credibilità.

Chiudi: Patrick Jephson è stato il segretario privato della principessa Diana fino al 1996. Eccoli due all'aeroporto di Heathrow nel 1995. Fotografia: Tim Ockenden/PA Images/NTB

Jephson ha detto alla CNN che, poiché la missione della monarchia è garantire stabilità e sicurezza in un mondo insicuro, è giusto che ora venga usata la parola “crisi”.

«Come molti fotografi amatoriali, sperimento con il editing. Voglio scusarmi per aver creato confusione riguardo alla foto di famiglia che abbiamo condiviso ieri“, ha ammesso Kate lunedì su InstaStory.

A quel punto, le principali agenzie fotografiche e di stampa hanno avuto il tempo di ritirare la foto perché si sono rese conto che era stata manipolata.

Jephson dice che fonti di Buckingham Palace credono che questo sia inaspettato.

– Potrebbe esserci del vero in questo, ma crede che non sia una scusa che funzioni più di una volta.

In qualità di segretario di Diana, Jephson ha dovuto gestire personalmente le crisi più volte. Quando gli è stato chiesto cosa secondo lui la Casa Reale avrebbe dovuto fare di diverso questa volta, ha risposto:

READ  Alejandro pensa che questa sia la cosa più difficile di Shall We Dance

-Devi dire la verità, per quanto puoi. Jephson dice che questo vale per tutte le crisi.

Jephson ritiene che a causa del silenzio della Casa Reale si sia creato un “vuoto informativo”.

Dal punto di vista mediatico, il vuoto informativo, soprattutto oggi, è qualcosa che viene rapidamente riempito dai social media. Jephson dice che si stanno diffondendo voci spiacevoli e inquietanti, soprattutto su Catherine.

Catherine è il nome di battesimo della principessa Kate ed è il nome che lei stessa usa spesso.

Jephson ritiene inoltre degno di nota il fatto che la Casa Reale non abbia rivelato il tipo di cancro di cui soffre Re Carlo.

– Immagina che si parlasse del presidente americano – che qualcuno uscisse e dicesse che aveva il cancro, ma non voleva dire di che tipo fosse.

Il settantenne crede anche che il principe William, 41 anni, avrebbe dovuto essere più aperto riguardo alla situazione che circonda sua moglie.

– Quello che vediamo qui è che il castello ha perso il controllo Narrazione. Invece di fornire informazioni rassicuranti sul re e sulla principessa, che la gente ama così tanto, non sentiamo né vediamo nulla dalla principessa Catherine. A parte questo quadro inquietante, quindi.

Coppia: il principe William e la principessa Kate a Londra lo scorso novembre. Foto: Chris Jackson/AP/NTP

Secondo i sondaggi dei giornali britannici, la principessa Kate è il membro più popolare della famiglia reale. Almeno finora ne è inzuppata.

Jephson ha detto alla CNN che è troppo presto per dire se la situazione ora porterà i britannici a cambiare idea.

– Ma quando si è scoperto che la foto pubblicata domenica era stata manipolata, la cosa non è stata credibile. L'esperto della casa reale riteneva che non ci si potesse fidare di quella che avrebbe dovuto essere una buona notizia, ovvero che la principessa era sulla strada della guarigione.

READ  Media italiani: Solbakken perde un grosso accordo

Leggi anche