Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Veicolo elettrico, Associazione norvegese dei veicoli elettrici |  Un grande cambiamento per gli automobilisti norvegesi

Veicolo elettrico, Associazione norvegese dei veicoli elettrici | Un grande cambiamento per gli automobilisti norvegesi

– La scorsa Pasqua, è stato riferito che alcune persone si sentivano frustrate e senza speranza nella coda di caricamento. Forse potremo ottenere di nuovo rapporti in merito, afferma la segretaria generale Christina Pau dell’Associazione dei veicoli elettrici.

– ma probabilmente ci saranno meno persone frustrate dalla spedizione e anche il tempo effettivo nella potenziale coda sarà probabilmente più breve.

Bo continua dicendo che attualmente in Norvegia ci sono 8.111 dispositivi di ricarica rapida.

Leggi anche

Forse stiamo andando verso un massiccio aumento del numero delle vittime: – Vogliamo mettere in guardia i politici

Meno in coda per la spedizione

Il sondaggio annuale Elbilisten, condotto dalla Norwegian Electric Vehicle Association, mostra che il 42% ha riferito di aver riscontrato code di ricarica a volte, o spesso. Si tratta di 11 punti percentuali in meno rispetto all’anno precedente.

Ci sono anche meno persone che sono in coda per la spedizione da molto tempo. Il 26% dichiara di essere rimasto in fila per più di dieci minuti. L’anno scorso, il 37% ha riferito la stessa cosa.

Secondo il sondaggio, nell’ultimo anno il 90% ha utilizzato la ricarica rapida.

– Non riusciamo a risolvere tutte le code di ricarica, ma quando le auto elettriche andranno più lontano e ci saranno meno problemi con il pagamento perché si potrà usare la carta, sarà meglio anche nei giorni di partenza importanti.

Questo è anche ciò che il direttore delle comunicazioni di Recharge, Stian Mathisen, ha detto a Nettavisen alla fine di marzo:

In precedenza, fare la fila era più una sfida e molte persone che guidavano auto elettriche per lunghi viaggi quattro o cinque anni fa potrebbero aver dovuto aspettare un caricabatterie disponibile, soprattutto nelle stazioni più popolari.

READ  Guerra in Ucraina: - Nuovo studio: le conseguenze economiche saranno peggiori

– Ora non c’è quasi più coda, tranne nelle ore più trafficate dei tipici giorni di partenza come le vacanze di Pasqua e Natale.

Leggi anche

Ora arriva un nuovissimo sconto per le auto elettriche

Piccola coda estiva

– Il sondaggio è stato condotto al di fuori dell ‘”alta stagione”, come pensi che sarà questa estate?

– Viene effettuato al di fuori dell ‘”alta stagione”, ma probabilmente durante le vacanze di Pasqua, autunno e Natale poiché la maggior parte delle persone viaggia lo stesso giorno, quindi in questi periodi c’è un’alta stagione per le code, dice Bo.

L’estate scorsa, l’Associazione norvegese dei veicoli elettrici ha condotto un altro sondaggio, che ha confermato che durante le vacanze estive c’erano meno liste d’attesa.

Solo il 24% ha riscontrato code qualche volta o spesso. Il 32% ha dovuto affrontare raramente un’attesa per la spedizione e il 43% non l’ha mai affrontata.

Leggi anche

Feedback dopo aver caricato il pasticcio: – Immagina l’estate

Costa di più

La NAF aveva affermato all’inizio di aprile che la ricarica rapida di un veicolo elettrico costa quanto riempire il serbatoio di un’auto diesel.

Con il livello odierno dei prezzi di ricarica rapida, caricare un’auto elettrica è costoso quanto fare il pieno di un’auto diesel, ha affermato Nils Sodal, consulente senior per le comunicazioni presso NAF in un comunicato stampa.

Matthiessen ha spiegato che le ragioni della differenza significativa tra la ricarica domestica e i caricabatterie rapidi sono molte e complesse. Affittare la rete per la ricarica ad alta potenza è più costoso e allo stesso tempo ci sono costi per l’acquisto, l’installazione e la manutenzione dei caricabatterie.

READ  La serie Power si sta riprendendo bene dopo un anno record - E24

– Il costo di installazione, funzionamento e manutenzione di un caricabatterie Lightning può essere 50 volte superiore (rispetto a quello di casa, nota del diario).