Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Vetle Sjåstad Christiansen e la sua ragazza si sono trasferiti insieme a Trondheim

Pronti per la toilette: l'ultimo mese circa è stato caratterizzato da naufragi, invettive nei media e vittorie consecutive in Coppa del Mondo. Ora è pronto per partecipare al bagno di Nove Mesto. Foto: Heiko Jung/NTB

Vetle Sjåstad Christiansen (31) ha rotto con il suo ragazzo, è tornata insieme al suo ragazzo e è andata avanti con il suo ragazzo. Risultato: successo.

  • Sabato Vettel Sjastad Christiansen seguirà la Norvegia nella Coppa del Mondo. La gara verrà trasmessa alle 16.30 su TV 2 e Può essere seguito su VG Live.

– Azioni, sport e intrattenimento con la tua ragazza. Queste sono le tre cose più importanti nella vita, insieme al biathlon, dice sorridendo Sjastad Christiansen.

Nel suo profilo di atleta AIBA elenca espressamente queste tre cose come suoi interessi.

Ma è stato un viaggio meraviglioso per Sjästad Christiansen e la sua ragazza Ingvild, come lui stesso afferma.

Si sono lasciati dopo la scorsa stagione, ma sono tornati insieme durante l'estate. La distanza tra loro significava che era abbastanza.

-Era una cosa un po' complicata da affrontare. Ha detto che le emozioni si fermano. Poi è tornata dallo scambio negli USA, ma non dovevamo tornare di nuovo insieme. “Penso che fossimo felici di aver finito con le relazioni a distanza”, dice Christiansen.

READ  Considera l'idea di fare una pausa allo United - VG

Ha due medaglie di bronzo individuali ai Campionati del mondo ed è rimasto chiaramente colpito dalla seconda:

Mercoledì la fidanzata era a casa sua a distanza regolare ed è stata intervistata su TV 2. Quest'estate hanno trovato poche scuse per incontrarsi.

– Poi i sentimenti sono sbocciati di nuovo. Sarebbe andata a ritirare alcune delle cose che aveva lasciato nell'appartamento, quelle classiche. Poi ci siamo incontrati per caso durante una gara alle Lofoten, ricorda il 31enne.

Alla fine hanno deciso: ci hanno riprovato e Christiansen ha dovuto fare alcune scelte che hanno portato benefici anche a lei. Così affitta per tre mesi un appartamento a Trondheim dove lei studia.

– È stato bello vivere con lei, ha lasciato il gruppo. “In un certo senso, ho trovato un nuovo ambiente, nuove persone in formazione e una nuova porta per la formazione”, afferma Sjestad Christiansen.

È andata bene, nonostante l'inizio di allenamento non proprio ideale di questa stagione. Dopo qualche dramma di ritiro all'inizio dell'anno, il corridore Gilo ha risposto con forza con due vittorie in Coppa del Mondo.

Poi, dopo il primo di essi, derivò grandi parole:

Oltre a trasferirsi al nord per un breve periodo, era sempre in visita da uno psichiatra Picco olimpico.

L’apice della vita sportiva è psicologicamente difficile. Non importa quanto sei bravo, sarai sempre inseguito: da concorrenti, compagni di squadra o corridori più giovani. Dice che è un po' “brutto” 365 giorni all'anno.

READ  Enorme errore del portiere mentre i vichinghi estendono un'incredibile serie di vittorie: - Scelta stupida

Dice che è possibile non riuscire a migliorare sempre tutto, è possibile A Piazza.

– Allora si tratta di uscire dagli schemi e fare qualcosa anche per gli altri.

Ma potrà diventare un ricercatore dopo la sua carriera?