Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Vogliamo un insegnamento più scientifico sul genere nelle scuole e negli asili

Vogliamo un insegnamento più scientifico sul genere nelle scuole e negli asili

-La motivazione sono i nostri figli. Come genitori, vediamo come vengono colpiti i bambini. Vogliamo che i bambini ricevano un'adeguata educazione scientifica, afferma Helen Rosvold Andersen, una delle promotrici della rivolta popolare.

annuncio

Vivere con gli amici: direttore del programma Bjarti Yestebo.  Foto: Christian Media Norvegia

Vivere con gli amici: direttore del programma Bjarti Yestebo.
Foto: Christian Media Norvegia

– Sono successe molte cose nel sistema scolastico negli ultimi dieci anni. Coloro che hanno seguito il simposio di Oslo, tra cui Truls Olofsen Mihus e altri, ne hanno ricevuto una presentazione. Dicono che la scuola sia passata dall’essere un’arena di conoscenza – ad essere anche un’arena di indottrinamento quando si tratta di ideologia di genere, dice Bjearte Yestebo, conduttrice di Live with Friends e presidente di Christine Media Norge.

– Molti genitori e nonni sono preoccupati. Stavo aspettando la rivolta popolare, perché l’abbiamo vista in America. Lì ci sono misure parentali e ora stanno arrivando in Norvegia. Molto incoraggiante, dice Bjarti Yestibo.

L'opera popolare di cui parla ha il suo nome Parents.net (Dove il sito web non è attualmente attivo, ma hanno una pagina Facebook funzionante) – E un'introduzione all'interfaccia Helen Rosvold Andersen Da Kristiansand e Malin Voss Da Lingdale.

Educazione meno ideologica»

“Foreldre.net è stato fondato da genitori e nonni provenienti da diversi contesti della società. Tra le altre cose, vogliamo contribuire ad un'educazione più scientifica e meno ideologica negli asili e nelle scuole.” – Scrive la campagna attorno al proprio post su Facebook.

-Vogliamo lavorare in modo mirato in modo da poter influenzare ciò che viene insegnato a scuola. E anche per comunicare conoscenze e informazioni in modo chiaro e semplice a chi ha figli nella scuola pubblica, come ha detto Helen Rosvold Andersen in un'intervista trasmessa martedì sera al programma televisivo Live with Friends. Puoi guardare l'intera intervista, in cui Bjarte Ystebø è reporter televisivo, nel lettore video in cima alla pagina che stai leggendo adesso.

– Corretta didattica scientifica

– Qual è la tua motivazione per iniziare questo?

-La motivazione sono i nostri figli. Vogliamo che i bambini siano bambini. Come genitori, vediamo come i bambini sono colpiti sia all'asilo che alla scuola. Vogliamo che i bambini ricevano la giusta educazione scientifica.

– Come è stata accolta questa iniziativa?

– Assolutamente enorme! Hanno scritto di noi localmente a Kristiansand, su argomenti esenti dall'insegnamento. Stiamo lavorando duramente per rendere Parents.net attivo e funzionante. Perché è un'associazione nazionale. Vogliamo gruppi di genitori nelle città e nei paesi. Metti in contatto le persone in modo che possano trovare informazioni utili, possano sostenersi a vicenda e organizzare eventi locali.

– C'è una maggiore consapevolezza tra i genitori nel nostro tempo?

– Certamente, e questo ne è il risultato. Abbiamo iniziato come una famiglia e un piccolo gruppo a Kristiansand, in una scuola. Lì abbiamo chiesto l'esenzione da alcune parti dell'insegnamento. Non l'abbiamo capito, siamo stati respinti tre volte. Sono molte le persone che interagiscono e desiderano informazioni su questo argomento, afferma Helen Rosvold Andersen.

annuncio

annuncio

Alzati, o Chiesa di Dio

Anche Rosvold Andersen ha partecipato all'evento Reis deg, Menighet di Dio, tenutosi sabato scorso a Filadelfia Vennesla. La registrazione di quel set, sette ore intere, può essere vista nella sua interezza qui su Verdinytt.no, in qualsiasi momento.

READ  I 50 ebrei più influenti nel 2022

Impegno politico

– Vi dico anche che mi candiderò alle elezioni come miglior candidato per il Partito dei Pensionati a Kristiansand! Il mio impegno politico rientra, tra le altre cose, nel lavoro per cambiare l'istruzione nelle scuole, dice Helen Rosvold Andersen a Verdinette.

Collegato:

* Sentitevi liberi di seguire Verdinytt su Facebook

Diventa un abbonato!

Ti piacerebbe un giornale cristiano online in cui quasi tutti gli articoli, i video report, i commenti, gli editoriali e i post di discussione siano leggibili gratuitamente e possano essere facilmente condivisi con tutti? Quel giornale online esiste!

annuncio

annuncio

Se vuoi aiutare Verdinytt a diventare visibile a un numero crescente di persone, assicurando allo stesso tempo pieno accesso a tutti i contenuti in futuro, comprese le riunioni editoriali di Verdinytt che apriamo ai nostri abbonati – e preziosi incontri con ospiti attuali ed entusiasmanti – ti saremmo molto grati se diventassi un abbonato al nostro giornale elettronico. Grazie mille per essere stato con noi.

annuncio

annuncio

Commenta questo articolo