Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Waffle contro l’odio musulmano |  esclamazione

Waffle contro l’odio musulmano | esclamazione

Foto: ICC Alna

L’ICC Alna ad Haugerud ha tenuto una giornata aperta alla moschea per i vicini e ha servito waffle durante la Giornata delle Nazioni Unite contro l’islamofobia.




0Coinvolto

Claudio Castello
Ultimi post di Claudio Castillo (mostra tutto)

Lo scopo dell’evento era quello di avere un dialogo, in cui ai partecipanti è stata concessa una breve passeggiata, ponendo domande e salutando le persone all’ICC Alna.

Per il nuovo presidente “ANA” della ICC, Arshad Jamil, il dialogo con gli altri è qualcosa che rafforza la sua identità religiosa.

– Temo che dialogheremo a tutti i livelli. I leader religiosi hanno condotto un buon dialogo per molti anni, ed ora è il momento di condurre il dialogo anche a livello di base. Per noi, questo è un progetto di quartiere, dove le persone possono venire e fare una bella conversazione. Quando le persone incontrano persone, diventiamo più fiduciosi l’uno dell’altro e lottiamo contro i pregiudizi, dice a Utterup.

Cialde e caffè

Buon umore, caffè e frittelle sono stati ingredienti importanti durante la celebrazione all’ICC Alna. Secondo lui, ben 30-40 colpiscono nel segno.

Durante l’evento sono stati serviti pancake e caffè (Foto: ICC Alna).

immagine :
ICC Alna

– Abbiamo allestito una piccola mostra e abbiamo allestito una stanza con videoclip e una stanza con recitazione del Corano e adhan che le persone possono sedersi e ascoltare. Ma la cosa più importante è che i visitatori possano fare domande su qualsiasi cosa.

Come hai risposto alle domande sull’islamofobia?

È importante che le persone incontrino altre persone. Il fatto che apriamo le nostre porte e invitiamo i nostri vicini è di per sé una misura preventiva contro l’islamofobia. Sebbene i leader musulmani abbiano più o meno successo da 30 anni, i rapporti del Centro HL mostrano comunque che l’odio per i musulmani in Norvegia è in aumento.

READ  Il calcio norvegese dovrebbe investire di più nella scienza

Parla dei motivi

Jamil dice che è anche importante parlare delle cause dell’islamofobia in Norvegia.

– Probabilmente non troveremo una risposta semplice a questo. Per me e per la terza generazione di musulmani in Norvegia, è importante sentirci rappresentati dai nostri rappresentanti eletti. Pertanto, chiedo un resoconto completo dei nostri rappresentanti eletti.

Secondo lui, molte persone stanno facendo un buon lavoro, ma sente ancora che i funzionari eletti non parlano per i musulmani della Norvegia.

– I rappresentanti eletti devono migliorare in questo in modo che i musulmani norvegesi, che sentono la pressione reciproca e sono soggetti a sfide identitarie, si sentano parte di questa comunità. È importante affrontare l’alienazione.