Wall Street in rialzo dopo i recenti dati sull’occupazione – E24

0
1
Wall Street in rialzo dopo i recenti dati sull’occupazione – E24

L’indice Dow Jones è salito per il settimo giorno consecutivo.

Pubblicato:

L’ordine viene aggiornato durante tutta la giornata di negoziazione a Wall Street.

Questo è il quadro degli indicatori di tendenza a Wall Street giovedì alle 18:30:

  • L’indice Dow Jones è salito dello 0,49%.
  • L’indice tecnologico Nasdaq è salito dello 0,30
  • L’indice Standard & Poor’s 500 è salito dello 0,37%.

Per tutta la settimana, nei mercati azionari statunitensi che non hanno fornito notizie importanti che hanno spinto i prezzi, gli investitori hanno seguito condizioni che potrebbero cambiare le prospettive per i tassi di interesse.

Alla vigilia della scorsa settimana, i cosiddetti dati sui libri paga non agricoli, che mostrano il numero di posti di lavoro non agricoli creati nel mese precedente, indicavano che il mercato del lavoro stava iniziando a raffreddarsi.

Nei giorni di negoziazione successivi si è registrato un rialzo dei mercati azionari negli Stati Uniti, in Asia ed Europa.

Il Dow Jones ha chiuso mercoledì in rialzo per il sesto giorno consecutivo, mentre l’S&P 500 è sceso per la prima volta in cinque giorni.

Continua a leggere E24+

Halger Kvadsheim: Dove dovrei mettere i miei fondi di riserva?

– Non è più possibile confermare

Giovedì il Dipartimento del Lavoro ha pubblicato il numero di americani che hanno presentato domanda di sussidio di disoccupazione per la prima volta la scorsa settimana.

Il numero ha raggiunto le 231mila persone, il numero più alto da agosto.

READ  Steve Bannon non ha frequentato la "Gladiator School" presso il monastero italiano - Fartland

– Una settimana non costituisce una tendenza, ma non possiamo più essere sicuri che l’economia statunitense abbia un mare calmo davanti a sé, ha scritto in una nota il capo economista di FWDBONDS Christopher Rupke. CNBC.

Dopo aver puntato al ribasso nel pre-negoziazione, le azioni sono aumentate leggermente dopo la pubblicazione dei dati sull’occupazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here