Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Wall Street Zephyr – Forte rally dopo il forte calo di mercoledì

Mercoledì il mercato azionario è crollato dopo la sorprendente forte crescita dei prezzi negli Stati Uniti, che si è notevolmente ribaltata giovedì.

Dopo la chiusura delle negoziazioni, giovedì a Wall Street sembrava questo:

  • Il pesante Dow Jones Industrial Average è aumentato dell’1,29%.
  • L’indice S&P 500 è aumentato dell’1,22%.
  • La tecnologia Nasdaq è aumentata dello 0,72%.

– Il capo stratega del mercato Keith Lerner di Truist ha detto che questo mercato “rialzista” ne contiene di più CNBC.comE ha continuato:

Gli investitori che sono a corto di azioni dovrebbero considerare di aumentare la loro esposizione e diventare più aggressivi.

Deludente da Disney

Immediatamente dopo la chiusura del mercato azionario, la società di intrattenimento Disney ha presentato i risultati del secondo trimestre. La società ha registrato prestazioni scadenti in termini di volume delle vendite e potenziali abbonati e la quota è diminuita di oltre il quattro percento nei servizi post-vendita. Scrive per CNBC.com.

I principali indici azionari negli Stati Uniti sono aumentati dopo il forte calo di mercoledì, che ha portato a un ampio calo nei mercati azionari globali all’inizio di giovedì. Tuttavia, molte borse europee si sono riprese dal calo durante la giornata di negoziazione.

Bloomberg ha scritto: “Gli investitori stanno enfatizzando le prospettive di una ripresa economica piuttosto che le preoccupazioni per l’inflazione”.

Penso che sia troppo presto per dire che siamo pronti per una correzione. Abbiamo bisogno che investitori “rivoluzionari” rispondano un po ‘, afferma Sam Stovall, capo stratega del CFRA CNBC.

L’indice dei prezzi alla produzione ha sorpreso giovedì. L’indice principale dei prezzi pagati ai produttori statunitensi di beni, esclusi cibo ed energia, è aumentato dello 0,7% ad aprile. Secondo Bloomberg, in anticipo era previsto un aumento dello 0,4%. L’indice complessivo è aumentato dello 0,6%, contro un aumento previsto dello 0,3%.

READ  Voci sulla Premier League inglese | Voci di Premier League giovedì

Allo stesso tempo, le statistiche sulla disoccupazione sono risultate migliori del previsto. Secondo Bloomberg, i numeri settimanali dei richiedenti per la prima volta per i sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti, noti come “richieste di disoccupazione”, sono diminuiti da 34.000 a 473.000, cifra inferiore ai 490.000 previsti.

Per molto tempo, il Nasdaq Technology Index stava per salire tanto quanto gli indici generali, ma alla fine del trading si è ritirato.

L’iperinflazione può essere interpretata come temporanea?

Mercoledì, i dati sull’inflazione sono arrivati ​​negli Stati Uniti, indicando che l’inflazione mensile non è stata più alta dall’aprile 1982.

Non pensiamo che i numeri di inflazione di ieri cambieranno lo stato dell’inflazione a lungo termine dopo la riapertura, e questo è in definitiva ciò che conta per i mercati, afferma Inigo Fraser_jenkins, analista strategico di AB Bernstein in una nota.

Quando le aspettative di inflazione aumentano, i tassi di interesse a lungo termine di solito aumentano. Questo “penalizza” maggiormente le aziende in crescita, dove i prezzi sono alti rispetto ai profitti, perché gli investitori si aspettano reddito e crescita in futuro. Ciò ha determinato un forte calo di tutti e tre i principali indicatori, che si è esteso a entrambi Mercati asiatici ed europei Giovedi.

La combinazione di società a prezzi più alti, paura dell’inflazione e crescita dell’occupazione inferiore alle attese non è positiva per il mercato. Penso che potrebbe scendere ulteriormente, afferma il direttore di Odin Vigdis Almestad.

Vigdis Almestad a Odin Forvaltning pensa che sia del tutto normale con una correzione dopo il forte rally che abbiamo visto.

Vigdis Almestad a Odin Forvaltning pensa che sia del tutto normale con una correzione dopo il forte rally che abbiamo visto. (Foto: Anita Arntzen)

Poi chiede cosa c’è dietro l’aumento dell’inflazione. Abbiamo chiuso i confini e le interruzioni della catena di approvvigionamento che potrebbero spiegare in parte l’elevata inflazione. Dice che alcuni potrebbero interpretare l’elevata inflazione come temporanea.

‘C’è ancora molta aria’

D’altra parte, la maggior parte delle aziende mostra numeri molto buoni, afferma Almstad.

Il mercato norvegese è un po ‘diviso. Ci sono le società tradizionali che offrono buoni numeri, ma poi molte nuove società sono arrivate nell’ultimo anno, poiché per molte di queste società non c’è una storia, e non hanno affatto fatto soldi, e molto probabilmente non faranno soldi, qui c’è ancora tanta aria, dice.

Siamo in uno stato correttivo o ci sono alcune fluttuazioni?

È abbastanza normale avere una correzione dopo un forte periodo rialzista. Mostad dice che si tratta di possedere buone aziende che realizzano buoni profitti e crescita, sono in grado di resistere agli alti e bassi e sono felici di utilizzare queste opportunità per fare buone acquisizioni se si presenta l’opportunità.

La Borsa di Oslo e altre borse nordiche sono state chiuse nel giorno rialzista, quindi il mercato norvegese non è stato in grado di assorbire le recenti mosse negli Stati Uniti.(Termini)Copyright Dagens Næringsliv AS e / o dei nostri fornitori. Vorremmo che condividessi i nostri casi utilizzando un collegamento che porta direttamente alle nostre pagine. Non è consentito copiare tutto o parte del contenuto o qualsiasi altro utilizzo dello stesso se non con autorizzazione scritta o come consentito dalla legge. Per condizioni aggiuntive guarda qui.