Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Wild Morten Frendrup mette tutti con le spalle al muro

Wild Morten Frendrup mette tutti con le spalle al muro

Il quotidiano sportivo italiano Gazzetta dello Sport ha nominato Morten Vrindrup, che gioca nel centrocampo del club italiano Genoa, il “Re dei contrasti”.

Il soprannome non è stato scelto dal nulla, no, in realtà c’è qualcosa sotto. In effetti, il 22enne Morten Vrindorp sta mettendo al muro tutta la Serie A quando si tratta di duelli difensivi.

I numeri dicono che con 88 duelli difensivi è il numero più alto in Serie A in questa stagione com.SpilXperten. Nei primi cinque campionati europei, che includono Italia, Francia, Germania, Inghilterra e Spagna, è al 15° posto.

Ma non finisce qui, perché Morten Vrindrup è anche il numero due nella lista dei giocatori con più possesso palla del campionato italiano. Con 54 di questi è superato solo da Enzo Barrenecchia del Frosinone con 64 possessi. La scorsa stagione Morten Hjulmand si è classificato al secondo posto tra i giocatori con più possessi.

La storia delle impressionanti statistiche difensive di Morten Vrindrup include anche il fatto che l’ex profilo del Brondby gioca in una squadra che sta bassa e difende in gran parte delle partite.

Ciò ovviamente significa che Morten Frendrup avrà una disposizione più difensiva rispetto ad alcuni giocatori delle migliori squadre. Al contrario, ciò non toglie che Morten Vrindrup sia in testa alla classifica degli statistici.

Lo sta già facendo in diversi posti. Perché se si raccolgono tutti i criteri fondamentali per i centrocampisti del campionato italiano, è il numero due nella lista dei migliori centrocampisti difensivi del calcio italiano.

Hakan Calhanoglu dell’Inter è l’unico davanti a Morten Vrindorp, mentre mette in barriera la stella della Juventus Manuel Locatelli, Leandro Paredes della Roma, Stanislav Lobotka dell’FC Nordsjylland e Rade Krunic del Milan.

READ  Premier League, Florentino Perez | Crede che i campioni della Premier League dovrebbero essere puniti dopo il caos:

Il 22enne Morten Vrindrup si è trasferito al Genoa dal Brøndby IF nel gennaio dello scorso anno per circa 22,5 milioni di corone norvegesi. Ha iniziato con il danese in panchina, ma pian piano ha conquistato la fiducia dell’allenatore, anche se partiva come terzino destro.

Adesso il danese è uno dei primi sulla tessera della squadra e viene elogiato settimana dopo settimana sulle colonne dei giornali italiani. Anche i migliori club hanno iniziato a seguire il centrocampista danese, con la Premier League come argomento particolare.

Lo ha detto prima Andres Blasquez, amministratore delegato del Genoa. Puoi leggere quella storia qui.