Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

10 cuffie da gioco – 10 cuffie da gioco

Nel corso dell’anno abbiamo testato molti dispositivi con funzionalità di gioco. Ma per quanto riguarda il suono? Anche il portatile da gioco più potente sembra a lungo andare troppo sottile per un’azione 3D mozzafiato. Ecco perché hai bisogno di una buona cuffia da gioco. Una decisione che i tuoi immediati dintorni apprezzeranno sicuramente – così non devono ascoltare il rumore!

Ma cosa scegliere e quanto costerà?

Per tradizione, fino a Natale, abbiamo misurato il polso del mercato delle cuffie da gioco e ne abbiamo testate fino a dieci paia.

La stragrande maggioranza dei partecipanti è in classe premium, dove puoi sopportare alcune grandi aspettative.

Le cuffie da gioco una volta erano sinonimo di luci lampeggianti, colori brillanti e design angolari. Questo non è più il caso. La maggior parte dei partecipanti è così diffidente nel guardarli che puoi facilmente lasciarli sdraiare sulla scrivania. Anche perché probabilmente il vicino trascorre anche il suo tempo libero nei giochi. Il gioco è diventato uno sport popolare.

Dovresti goderti prima di tutto le cuffie da gioco. (Foto: Creativo)

Deve godersi il suono

Quando si tratta di cuffie da gioco, puoi facilmente slacciare la cravatta e dare un suono vero e realistico. Si tratta di intrattenimento – e di vincere! Le esplosioni sul campo di battaglia devono essere avvertite fino alla spina dorsale. E se la gamma media è un po’ esagerata, significa che sarà più facile sentire cosa hanno da dire i tuoi compagni di squadra.

Con o senza filo

La maggior parte delle cuffie in questo test sono wireless e si collegano tramite un adattatore USB. Il Bluetooth, come saprai dalle cuffie, non è abbastanza sicuro e preciso per i giochi. Qui, un ritardo di pochi millisecondi significa che effettivamente colpisci il proiettile quando senti lo sparo nel gioco.

READ  Hubble va in pensione: ora spazio al telescopio spaziale Webb

Tuttavia, alcune persone si attengono a una connessione USB cablata, di solito perché le funzioni delle cuffie, come la luce e le vibrazioni, utilizzano così tanta energia che la durata della batteria è molto breve. Un partecipante (EPOS) si inserisce in una connessione via cavo analogica.

Wireless o meno, la maggior parte offre comunque la possibilità di connessione via cavo analogico, rendendo possibile l’utilizzo delle cuffie su piattaforme diverse da PC, Mac e PlayStation.

Vuoi divertirti con i tuoi giochi con o senza cavo? (Foto: pirata)

Lungo la strada

La maggior parte delle cuffie di questa categoria offre un suono surround virtuale. Qui, i canali circostanti sono posizionati intorno alla testa dell’ascoltatore utilizzando software e hardware intelligenti. Alcuni creano un surround virtuale nella scheda audio incorporata, mentre altri consentono al software di controllo di svolgere il lavoro.

L’efficienza del suono surround virtuale varia da un’ampiezza diffusa a un’intensità ubiquitaria. Se l’effetto sarà qualcos’altro e più di un semplice effetto, il gioco deve essere creato per un suono ampio e la scheda audio e/o il software per le cuffie devono supportarlo.

Ecco come abbiamo testato

Le cuffie sono state ovviamente testate nel loro ambiente naturale, ovvero sui giochi, non ultimi gli sparatutto 3D, dove gli eventuali effetti surround vengono sfruttati al meglio. Inoltre, sono stati anche testati con musica e film, nell’oceano. Abbiamo anche esaminato i microfoni integrati e l’eventuale riduzione del rumore.