Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– 1000 percento di differenza – VG

Non incluso: i creatori della serie affermano che Eleven non è stato incluso nella nuova serie. Ecco Billy Bobby Brown come la quarta stagione di “Stranger Things”.

I creatori di “Stranger Things” Ross e Matt Dover parlano in un nuovo podcast di uno spin-off che, secondo loro, sarà molto diverso dalla serie originale.

Inserito:

Di recente è arrivata la parte finale della quarta stagione di “Stranger Things”. la sua stagione Imposta più record di visualizzatori su Netflix e ha anche creato file Elenco dei record per Kate Bushe forse Metallica.

Sappiamo che ci sarà una quinta stagione e che questa sarà l’ultima. Ci sono state anche voci su un possibile spin-off basato su “Stranger Things” – i cosiddetti “oggetti episodici”.

Leggi anche: Questa è la vera età delle star di “Stranger Things”.

– Ci abbiamo lavorato oggi. È un ripensamento di cui non abbiamo parlato a nessuno, dice dei due fratelli in un recente episodio di podcast di felice triste confuso.

Gang: Natalia Dyer come Nancy Wheeler, Joe Kerry come Steve Harrington, Gaten Matarazzo come Dustin Henderson, Maya Hawke come Robin Buckley, Sadie Sink come Max Mayfield e Caleb McLaughlin come Lucas Sinclair nella stagione 4 di “Stranger Things”.

Molte speculazioni sul tipo di serie a venire, i gemelli di Duffer nel podcast vengono confutati:

– Non ci saranno filiali Eleven o Dustin, o stiamo portando avanti un altro caso. Non è divertente per me. L’abbiamo fatto tutti. Questo è completamente diverso, ma è tessuto connettivo. La cosa più importante che li lega insieme, dico, è la consapevolezza della narrazione, dice uno dei creatori della serie.

Alla domanda del conduttore del podcast Josh Horowitz cosa potevano dire sulla serie e se ha personaggi o luoghi in comune con “Stranger Things”, hanno risposto:

– Penso che possiamo dire che è 1000 percento diverso.

Aggiunge:

È la storia che lo collega al mondo di Stranger Things, ma riguarda più il modo in cui raccontiamo la storia.

passerà il bastone

Tuttavia, i creatori della serie sostengono anche di non avere in programma di realizzare la serie da soli.

Abbiamo un’idea, ma l’idea è di consegnare la bacchetta a qualcun altro che speriamo abbia molto talento e impegno. Il solo pensiero che io e Ross facciamo un pilot, e poi lasciamo andare, mi sembra sciocco. Devi essere davvero lì dall’inizio alla fine, quindi penso che dobbiamo trovare un partner che possa aiutarci in questo, dice Matt.

I gemelli: Fv Matt e Ross Duffer sono dietro “Stranger Things”. Qui a un evento a Los Angeles il 27 maggio.

Afferma che quando “Stranger Things” sarà finito, avranno trascorso un decennio della loro vita nella serie e nell’universo. Pensano che sia abbastanza.

– Ho amato ogni secondo e non farei niente di diverso. Ma non voglio passare un altro decennio in quell’universo.

I fratelli sottolineano che vogliono essere molto coinvolti, ma vogliono lavorare con nuove idee e nuove storie.

Drammatico: una scena della quarta stagione di “Stranger Things”.

Ma anche se è chiaro che “nessuno” sa di cosa tratta questa serie, c’è chi l’ha intuito:

– Scopri conoscere, confessare e continuare:

READ  Mira Craig sul backup Corona di MGP:

– Penso che abbia fatto impazzire Netflix perché ne abbiamo parlato sulla stampa, quando non sanno cosa sia. Non sono arrabbiati, ma sono come “Dai!”.

Finn è l’attore Finn Wolfhardt che interpreta Mike Wheeler nella serie.

Cuore: Trova Wolfhart nei panni di Mike Wheeler e indovina quale sarà la nuova serie.

– L’ha appena indovinato. Ma non è chiaro, quindi non so come capirlo. È un ragazzo davvero intelligente, che rende omaggio ai creatori della serie.

Per quanto riguarda la scorsa stagione, affermano che ora ci sono molte opportunità con la fine che si avvicina. Tuttavia, hanno assicurato che non ci sarebbe stato un brutale massacro di personaggi.

– Non siamo “Il Trono di Spade”. Questo è Hawkins, non Westeros, come scherza uno dei fratelli.