Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Aggressione russa: – L’Occidente trattiene il respiro

discussione

Molti avvertono l’invasione russa nel nuovo anno. Ma lo sviluppo politico in Ucraina va contro i desideri della Russia e aumenta significativamente il costo dell’invasione russa.

Più ostilità: dall’annessione del crimine, la Russia ha creato un’Ucraina più ostile e più brigata. L’editorialista scrive che questo cambia le condizioni per l’influenza russa in Ucraina. Questi sono soldati ucraini in prima linea vicino al villaggio di Svetlodarsk nella regione di Donetsk. Foto: Anatoly Stepanov/AFP
Mostra di più

Commenti esterni: Questo è un articolo di discussione. Analisi e posizione sono proprietà di chi scrive.


pubblicato

Tobias Sather

Tobias Sather
Mostra di più

Dall’annessione della Crimea, la Russia ha creato un’Ucraina più ostile e protestante. Questo cambia le condizioni per l’influenza russa in Ucraina e farà riflettere la Russia due volte sull’escalation militare.

Sfortunato: Il direttore del National Institute of Public Health Camilla Stoltenberg risponde alle critiche di Dagbladet dopo i commenti di VG sul vaccino. Reporter: Frod Andersen/Video: Marthy Tetter Guinness
Mostra di più

russo Movimenti di truppe al confine ucraino I leader in Ucraina e nei paesi della NATO per trattenere il respiro. Diversi avvertire Invasione russa nel nuovo anno. Ma lo sviluppo politico in Ucraina va contro i desideri della Russia e aumenta significativamente il costo dell’invasione russa.

Le radici della sfiducia nei confronti della Russia risalgono alla rivoluzione ucraina. Nel 2013, l’allora presidente Yanukovich ha messo nel cassetto l’accordo UE completamente negoziato e ha segnalato una maggiore cooperazione con la Russia. Costerà caro al presidente.

Gli ucraini hanno preso a Le strade hanno chiesto le dimissioni del presidente della Repubblica. Piazza dell’Indipendenza a Kiev è stata un’espressione di correnti europeiste, mescolate a idee radicali e moderate sulla nazione ucraina.

Cosa ha cambiato la rivoluzione ucraina? La Russia è passata dall’essere un amico ad essere un avversario. Nel 2014, la Russia ha annesso la Crimea e da allora ha sostenuto i separatisti nell’est. Allo stesso tempo, vaste campagne russe di informazione e disinformazione cercano di indebolire la legittimità del governo ucraino. Dal 2014, gli ucraini fiducia in Russia E i media russi ospitano il punto di rottura. Il supporto dell’unione doganale con la Russia è crollato. Le istituzioni pubbliche vivono sotto costante pressione per dimostrare la loro lealtà allo stato ucraino.

russificazione . rimozione Ucraina. L’Ucraina è un paese multietnico. tardi come in Nel 2012, oltre il 30% degli ucraini si considerava russo o con un’identità mista ucraino-russa.. Nel 2017 la quota è scesa a meno del 20%. A sua volta è aumentata la percentuale di coloro che si considerano ucraini.

La questione del linguaggio ha un effetto di costruzione dell’identità. Anche gli ucraini di lingua russa considerano sempre più l’ucraino la loro lingua madre. Lo status della lingua ucraina è aumentato. Nelle biblioteche, la letteratura contemporanea è in lingua ucraina e la parte russa è in gran parte ridotta ad alcuni classici russi. L’ucraino è anche il risultato di politiche deliberate, poiché le leggi sulla lingua e la rimozione dei canali televisivi russi hanno portato a un maggiore uso della lingua ucraina.

seleziona molti Con lo stato ucraino, meno sottolineano l’Ucraina come uno stato slavo orientale. Come notato dallo studioso canadese-ucraino Dominic Ariel, “l’Ucraina sta diventando più ucraina”. La divisione tra la provincia regionale dell’Ucraina occidentale e l’Ucraina orientale filorussa si è spostata più a est. Anche nell’Ucraina orientale controllata dal governo – al confine separatista – la maggioranza ora si identifica come ucraina. Tradizionalmente, queste sono regioni che hanno forti legami con la Russia.

Dal 2014, il sostegno al regime russo e alla Russia come indicatori di identità è diminuito drasticamente. Parallelamente, l’Ucraina guarda all’Occidente. La politica russa rafforza l’immagine nemica della Russia e l’Europa rafforza il suo ruolo di guida. Abbastanza esplicativo: dopo la rivoluzione, l’accordo UE è stato firmato quasi immediatamente.

in Ucraina La politica ufficiale ora si applica all’Unione europea. Desiderio di integrazione nella NATO sempre più in pratica. Gli ufficiali sostenuti dai sovietici vengono sostituiti da ufficiali più giovani, più favorevoli alla NATO, di lingua inglese ed esperti. Educato negli Stati Uniti e altri paesi della NATO. la terra come Gran Bretagna e Stati Uniti addestrano soldati ucraini e forniture di armi.

Ma ci sono nuvole in arrivo. La positività dell’Europa e degli Stati Uniti convive con la sensazione di essere soli contro la Russia. La Russia sostiene i separatisti dell’est, le forze al confine creano insicurezza. Le narrazioni filo-russe – miste alla disinformazione – fanno parte del panorama mediatico, anche se in misura sempre minore. Questa Ucraina e l’esercito del paese devono affrontare ogni giorno. L’opinione prevalente è che la guerra russa in Ucraina sia solo un’espressione delle intenzioni aggressive russe, ma che gli obiettivi russi siano almeno aggressivi nei confronti dei paesi che utilizzano mezzi non militari segreti.

nell’Europa occidentale Il quadro della minaccia è meno grave. La Russia è una sfida per la sicurezza e la concorrenza. Ma pochi di loro considerano il paese un nemico. La diversa percezione delle minacce a volte fa pensare agli ucraini che il sostegno dell’Europa occidentale e degli Stati Uniti non sia sufficiente.

Allora, dove sta andando l’Ucraina? Lo sviluppo nazionale europeista continuerà? Il successo o il fallimento dipendono dalla capacità di riformarsi nel tempo e aumentare la crescita economica. Sarà anche importante che l’Europa e gli Stati Uniti siano in grado di fornire sostegno militare e riforme politiche ed economiche.

L’Ucraina è stata rafforzata militarmente dal 2014. Il progetto di identità Ucraina-Europa rimuove lo stato dal regno delle idee russo. La continuazione della politica aggressiva della Russia rafforzerebbe questo sviluppo. La fiducia degli ucraini in Russia è crollata. I pochi sostenitori rimasti in Ucraina sono meno e più sotto pressione che in qualsiasi momento dalla caduta dell’Unione Sovietica.

La Russia ha creato L’Ucraina è più ostile e europeista. Quindi, l’invasione sarà più difficile e più impopolare di prima. Questo è ciò che il regime del Cremlino realizza dolorosamente. Ciò ha reso l’escalation militare l’ultima risorsa assoluta nella cassetta degli attrezzi del Cremlino in Ucraina.

READ  - Deve essere rilasciato immediatamente - VG