Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Bulk certifica le prime strutture di data center predisposte per OCP in Norvegia e Danimarca

Oslo, Norvegia – () – –PolkininfrastrutturaAccesso al principale fornitore nordico di data center ultra-sofisticati, integrati e stabili OCP prontoTM enfasi Per bulk i tre data center. Certificazione e manutenzione pne Compute Project (OCP), che dimostra gli stessi standard di progettazione altamente efficaci che i giganti della tecnologia, tra cui Facebook e Google, hanno adottato per supportare l’espansione di infrastrutture pubbliche più avanzate.

OCP prontoTM Il processo di certificazione per l’impianto di assemblaggio utilizza un’autovalutazione dettagliata che viene attentamente esaminata dall’OCP rispetto a criteri ben definiti. Considera gli aspetti del design di un’ampia gamma di servizi, tra cui accesso, camere bianche, impianto elettrico, di refrigerazione, cablaggio e utenze. Bulk ha certificato con successo tre strutture di data center, tra cui l’Oslo Internet Exchange (OS-IX), il Norwegian Data Center Campus (N01) e il Danish Data Center Campus (DK01).

Rob Elder, Vice President di Aggregate Data Centers, ritiene che “aziende e tenant nel cloud e hypercalc stiano sempre più cercando di aprire la progettazione hardware per supportare la migrazione al cloud, l’intelligenza artificiale, la ricerca e altre attività ad alte prestazioni”. “Questa posizione rafforza il nostro impegno per strutture all’avanguardia che possono essere rinnovate al 100%”.

OS-IX è il miglior data center connesso della Norvegia, alimentato da energia rinnovabile. Campus N01 è il data center più grande del mondo ed è alimentato al 100% da energia rinnovabile. Il DK01 è un data center danese scalabile molto pratico ed efficiente. Ogni impianto ha capacità uniche e soddisfa tutti e tre gli standard di progettazione OCP di livello mondiale

“Bulk comprende il ruolo delle soluzioni OCP nel guidare l’inviluppo delle prestazioni attraverso progetti e configurazioni hardware aperti”, ha affermato Steve Heloy, vicepresidente dello sviluppo del canale di OCP. “Siamo entusiasti di essere collettivamente parte della comunità OCP e supportare pienamente la loro missione di portare infrastrutture sostenibili a un pubblico globale”.

La prima cosa per certificare i data center sia in Norvegia che in Danimarca come OCP Ready è dimostrare le alternative di progettazione e servizio alle strutture leader di mercato e ad alto volume e alla regione nordica. Con un sacco di energia pulita e prezzi energetici competitivi e sostenibili, la regione sta rapidamente diventando un mercato di destinazione per industrie e applicazioni incentrate sui dati.

Per ulteriori informazioni sui data center in pool, visitare www.bulkinfrastructure.com.

Informazioni sui data center aggregati

I data center di massa forniscono data center e soluzioni di co-location altamente flessibili, altamente integrati e altamente scalabili con un servizio dedicato. In qualità di consulente fidato che fornisce data center strategici in Norvegia e Danimarca, consente ai clienti di ridurre i costi e l’impatto ambientale. Leader nel mega settore in termini di flessibilità, efficienza dei costi, scalabilità e sostenibilità attraverso soluzioni che forniscono un potenziale di crescita a lungo termine al minor costo di proprietà. Dalla co-ubicazione al terreno gestito, Bulk supporta soluzioni business-critical con gli standard, l’alimentazione e la connettività più elevati. Per scoprire come i data center aggregati possono risolvere complesse sfide di logistica e comunicazione dei dati, visita bulkinfrastructure.com e seguici LinkedInE il Twitter E il Sito di social network Facebook.

Bulk Data Centers, una divisione di Bulk Infrastructure, è il principale fornitore di infrastrutture digitali sostenibili nella regione nordica. Bulk Infrastructure è un investitore industriale, sviluppatore e operatore di proprietà industriali, data center e reti in fibra spenta.

Om Open Compute Project Foundation

La OpenComputer Project Foundation (OCP) è stata lanciata nel 2011 con l’obiettivo di sfruttare i vantaggi dell’open source e della collaborazione aperta sull’hardware e accelerare l’innovazione nei data center e nell’hardware di rete per scopi generici e nei server GPU, nelle vicinanze e nelle vicinanze. Attrezzature e accessori per lo stoccaggio e progettazione di scaffalature scalabili. Il modello di collaborazione di OCP verrà utilizzato al di fuori del data center, il che contribuirà allo sviluppo del settore delle comunicazioni e delle infrastrutture EDGE.

READ  Mass Effect Legendary Edition risolve problemi piccoli e grandi