sabato, Luglio 13, 2024

Camera 407, Scandic Hotel, Sette Sorelle

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

Una poesia ispirata alla stanza 407 dell’Hotel Scandic Syv Søstre è stata apparentemente eseguita da Frode Grytten quando lui e la Beat Band hanno tenuto un concerto durante l’apertura dei Petter Dass Days venerdì sera.

Riproduciamo qui la poesia, con il permesso dell’autore.

Sono in una casa che non è casa mia
In stanze che non sono la mia stanza
Solo per un giorno, un giorno
Altri trentamila giorni
Camera 407, Scandic Hotel, Sette Sorelle
Fuori dal mondo, a nord della famiglia
Dietro il sesto stallo

L’articolo continua sotto l’annuncio

L’articolo continua sotto l’annuncio

Posso dirigere la TV o me stesso
Intorno a me, l’uomo si lasciò cadere
Tosse, passi, discussioni, telefonate
Una tribù perduta è fuggita qui
Collezione in stanze dove il letto è il punto focale
Circondato da mura che non sono una casa
Per poche ore le nostre vite sono solo qui,
Solo che adesso tutto il resto è dimenticanza e moralità

Apro il frigobar e mi sdraio sul letto
Fissa “The Bachelor” e “How to Marry a Millionaire”.
Perché chi crede nel piacere non ha speranza di felicità più grande
Non c’è felicità più grande di questa, del lancio
Ore da solo, mentre aspetto l’oscurità
E tutta la sera e tutta la notte
Ballare, accarezzare, baciare e accarezzare nella stanza accanto
Dove vivono farabutti o coppiette alla moda

Questa città ha solo una strada
Questa città ha solo una stanza
Queste mani non sanno cosa fare
Date loro, date loro, date loro
Datemi le sette sorelle
Come se credessi, come se credessi
È come se avessi in mano qualcuno che ami
Ben presto diventano solo artisti idol
che può essere coniugato con il verbo “amare”
Più invecchio, meno so
Più invecchio, meno ho
Dammelo, dammelo, dammelo
Datemi la versione dolce

READ  Gli studenti della polizia si allenano nel centro di Haugesund

Domenica mattina lo porterò con me
Spazzolino e borsa, chiudi la porta della stanza 407
Scendi alla reception, dove chiederai dietro il bancone
Hai trascorso un buon soggiorno?
Hai preso qualcosa dal minibar?
Hai rotto il sesto stallo?

Non ricordo niente, devo rispondere, sono io
Non ricordi nulla

Frodo Gretton

“Hai infranto il sesto comandamento?”

Pedro Carmona Álvarez e Frode Greiten hanno formato venerdì sera la Beat Band nella chiesa di Alstahaug. Foto: Leif Steinholt
Freud legge Greiten. Foto: Leif Steinholt

More articles

Latest article