Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Carlos Marin: la star di Divo è morta nel

Di recente, il famoso gruppo pop tenore Il Divo ha annullato il tour di Natale a causa di problemi di salute. È stato rivelato che Carlos Marin è stato ricoverato in ospedale.

L’artista, che è stato vaccinato, è stato diagnosticato con la corona ed era in un tratto respiratorio, ha detto l’agente di Marin a Corazon Corazon. Questo secondo il Daily Mail.

Domenica, il gruppo pop ha scritto sul proprio profilo Instagram che Marin era morta. Ha 53 anni.

– Siamo profondamente rattristati di annunciare la scomparsa del nostro amico e collega Carlos Marin. Gli amici, la famiglia e i fan mancheranno.

Il cantante spagnolo-tedesco si è ammalato dopo aver sofferto di corona all’inizio di dicembre ed è stato messo in coma artificiale al Manchester Royal Hospital.

L’agente del gruppo dice che la sua ex moglie, Geraldine Larosa, era con lui in ospedale. La coppia rimase amica per dodici anni dopo il divorzio.

Serraggio: Lunedì 13 dicembre, il Jonas Kahr Store ha presentato nuove misure per prevenire la diffusione del virus corona, in particolare la variante Omigron. Video: governo. Foto: Lars Even Bones / Doppleted
Guarda anche

L’attore Willie Carson è morto


Amici della Norvegia

Il coro è considerato un pioniere dell’opera-pop o “bobra”. La band ha venduto oltre due milioni di biglietti per i concerti in tutto il mondo. Un concerto europeo è previsto per il 2022 a Lisbona e due a La Coruna.

Bobo: Il Dio è considerato il padre dell'opera pop.  Foto: Ken McKay / ITV / REX / SHUTTERSTOCK / NTB

Bobo: Il Dio è considerato il padre dell’opera pop. Foto: Ken McKay / ITV / REX / SHUTTERSTOCK / NTB
Guarda anche

Il Divo, che in italiano significa stella, è stato in Norvegia in diverse occasioni. È qui che hanno pubblicato per la prima volta il loro album di debutto “Il Divo”.

Gli altri tre membri del gruppo sono Urs Buhler dalla Svizzera, David Miller dagli Stati Uniti e Sebastien Isambart dalla Francia.

READ  Fiat non lo sai