Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Cicerone reagisce all'osservazione di Sai Baba

Cicerone reagisce all'osservazione di Sai Baba

Una nota di discussione dell’Ufficio statistico norvegese afferma di mettere in dubbio la relazione tra le emissioni di anidride carbonica e la temperatura. Questa associazione è stata da tempo ben documentata da un gran numero di ricercatori e studi, sia attraverso metodi statistici che in lavori basati sulle note leggi fisiche che governano il tempo e il clima.

Cicero accoglie con favore le discussioni professionali sul contesto del cambiamento climatico. Tali discussioni fanno avanzare la ricerca e noi vi partecipiamo attraverso pubblicazioni su riviste peer-reviewed, conferenze professionali e processi IPCC.

Spieghiamo di seguito perché gli autori di SSB non hanno basi accademiche per le loro conclusioni. Gli autori hanno creato un set di dati separato e lo hanno inserito nel loro modello, che produce un'inferenza limitata dal set di dati utilizzato.

Analisi nel memorandum di Statistica norvegese:

  • Non utilizza serie di temperature ampie e ben documentate di agenzie come la NASA, il British Weather Service e altri. Invece, gli autori hanno creato le proprie serie di temperature, senza eseguire alcuna forma di validazione e test. Nel memorandum della Statistica norvegese gli autori non forniscono alcuna valutazione professionale del motivo per cui le serie di temperature specificate non sono state utilizzate nel loro studio. Inoltre non confrontano le loro serie di temperature con le serie stabilite.
  • Non utilizzano né valutano i risultati dei modelli climatici avanzati che vogliono criticare, anche se questi risultati sono liberamente e facilmente accessibili a tutti. Invece, creano il proprio modello statistico molto semplice in cui inseriscono le proprie relazioni e numeri, senza fare alcun controllo professionale se questo modello contiene gli elementi corretti.
READ  Codice Maverick: una stanza per gli avversari! | La prospettiva di oggi

Pertanto, non hanno basi per dire nulla sui modelli climatici e su come descrivono la relazione tra anidride carbonica, temperatura e variazioni naturali. Né fornisce alcuna valutazione di tutti gli altri studi esistenti in cui tale associazione è già stata documentata. In particolare, non sono state incluse le ricerche recenti, sintetizzate e valutate nel sesto importante rapporto del Comitato sul clima delle Nazioni Unite.

secondo:

  • I ricercatori non fanno riferimento alla fisica e ad altre scienze naturali per discutere la relazione tra anidride carbonica e temperatura, ma solo pura analisi di correlazione statistica. La scienza riguarda i meccanismi, le relazioni causali o la causalità, non solo le correlazioni.
  • L'aumento di temperatura/energia nel mare è un processo fisico di cui gli autori, ad esempio, non hanno tenuto conto. Il riscaldamento globale è essenzialmente un surplus di energia, di cui solo una piccola parte si manifesta come un aumento della temperatura dell’aria sulla superficie terrestre. Fino al 90% dell’energia aggiuntiva si trova nel mare e questo aumento di energia non può in alcun modo essere liquidato come “variazioni naturali”. Senza guardare il quadro generale in questo modo, analizzare la correlazione puramente statistica tra anidride carbonica e temperatura diventa una strada secondaria.

Al Cicero, i ricercatori hanno grande libertà di comunicare risultati e prospettive nel loro campo di ricerca. Se il ricercatore desidera fornire conclusioni che vanno oltre la ricerca esistente, esistono requisiti particolarmente severi per argomentazioni e prove professionali.

Le domande sul motivo per cui l’Ufficio statistico norvegese pubblica lavori interni contenenti conclusioni interessanti provenienti da ricerche inedite nell’ambito di ricerche consolidate e al di fuori dell’ambito della sua materia, senza ottenere commenti da coloro che hanno esperienza in materia, dovrebbero essere rivolte a Statistiche norvegesi.

READ  Il cambiamento climatico è una vera sfida, ma smettila di preoccuparti del "giorno del giudizio"

nota

Il 29 settembre l'Ufficio statistico norvegese ha pubblicato notizia Sulla nota di discussione indirizzata a Dagsvik e Moen.