Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Cinque migliori vini per funghi

Quest’anno i funghi dilagano nella foresta. Sembra che il 2021 sarà l’anno dei grandi funghi. Sia i funghi di roccia che i funghi di roccia sono ottimi funghi commestibili che si abbinano bene con pentole, salse e stufati.

Ma quando hai ingredienti così buoni, che tipo di bevanda dovresti scegliere per l’oro dei boschi?

Finferli e funghi di pietra Foto: NTB / Gorm Kallestad

L’esperta di vini e orologiera norvegese Leora Levy, Good Morning, ha scelto questi cinque preferiti:

1) Vino bianco ai funghi: Rolet Arbois Chardonnay 2016, Jura, Francia, NOK 249,90 (bu)
Questo è un delizioso vino bianco corposo con un pizzico di maturità con un po’ di burro e cera sull’aroma e sul gusto. Un ottimo accompagnamento ai finferli tostati con uova e abbondante formaggio Comte grattugiato. Da provare anche il risotto ai funghi e la pasta cremosa, suggerisce Leora Levy.

Il prossimo vino preferito è il rosso, viene dall’Australia ed è un po’ più economico, 180 NOK.

2) Vino rosso ai funghi: Joseph Chromy, Pepik Pinot Noir 2019, Tasmania, Australia, 179,90 NOK. (Base)

Questo è un Pinot Nero succoso e fresco con sentori sia di fragola che di sorba. Un fresco motivo agrumato con alcune sfumature floreali e una buona concentrazione. Un po’ di spezie alla fine e tannini morbidi. Questo si sposa bene con carne di manzo, agnello e selvaggina, tutti con accessori a base di funghi, dice Levy.

3) Vino rosso ai funghi: Punt Road Shiraz 2020, Victoria, Australia, 199 NOK (base)

Restiamo in Australia e un vino rosso ottenuto da uve Shiraz. Secondo Liora Levi, questo è un vino ricco, corposo, con tannini morbidi e un buon gusto succoso di frutti di bosco e frutta. Questo vino rosso si presta bene per piatti autunnali di selvaggina con funghi sotto forma di stufati, stufati o salse. Il vino è anche vegetariano.

4) Vino rosso ai funghi: Massolino Langhe Nebbiolo 2019, Piemonte, Italia,
SAR 294,90 (questo)

Un vino nebbiolo italiano costa circa 300 NOK, ma secondo Liora Levi vale ogni centesimo.

Dopo sangue, sudore e lacrime alla ricerca dell’oro della foresta e di altri funghi, ti meriti un vino dello stesso valore dei funghi che hai scelto. Delicato vino Massoline con sottotoni di frutti di bosco freschi e succosi e sentori di cespuglio con alcune erbe e tannini forti ma confortanti. È adorabile per una pasticceria a base di funghi, dice Levy con entusiasmo, per pasta ai funghi o manzo con salsa di funghi o funghi saltati.

La Norvegia non è un paese che produce molto vino, ma siamo bravi con il sidro. Dal villaggio della frutta di Lier fuori Drammen troverai il sidro analcolico:

5) Analcolico per funghi: Egge Gård Liereple Aronia, Viken, Norvegia, 64,90 NOK (base)
– Questo è un succo di mela fresco con aggiunta di mela aronia che dona alla bevanda una pienezza e una sensazione da leccarsi i baffi. Leora Levy conclude che funziona bene con piatti di funghi in umido o fritti, con o senza integratori di proteine ​​della carne.

READ  Jennifer Aniston si riunisce con l'ex marito Justin Theroux