Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Come includere più proteine ​​vegetali in una dieta sana

È possibile avere una dieta sana ed equilibrata che contenga proteine ​​complete mangiando solo cibi vegetali (Getty)

Le proteine ​​sono un tipo di macronutriente che aiuta il corpo a funzionare correttamente.Sono essenziali per la nostra salute È uno dei tre nutrienti più importanti nella nostra dieta insieme a carboidrati e grassi. Proteine ​​e aminoacidi sono gli ingredienti principali di questa primavera Muscoli, ossa, pelle, tessuti e organi. Quando mangiamo proteine Il nostro corpo li scompone in singoli aminoacidi durante la digestione e quindi utilizza questi aminoacidi per produrre nuove proteine ​​quando necessario.

Sebbene, come suggerisce il nome, le proteine ​​vegetali siano quelle che derivano da alimenti di origine vegetale, afferma il dott. Maria Gonzalez, membro del Consiglio Generale delle Società Ufficiali di Dietisti e Dietisti e Presidente dell’Associazione Professionale di Dietisti e Dietisti in Galizia, afferma che “mangiare proteine ​​non è sinonimo di mangiare solo carne. Si può ottenere da una varietà di alimenti, molti dei quali possono essere di origine vegetale”.

Dove si trovano questi tipi di proteine ​​vegetali?

Queste proteine ​​si trovano in Ceci, fagioli, lenticchie, piselli, semi di soia, noci, cereali integrali, semi, derivati ​​della soia (tofu, tempeh, semi di soia, miso), pseudocereali (quinoa, miglio o grano saraceno e altri).

per Gonzalez Le proteine ​​animali si trovano negli alimenti che sono anche ricchi di grassi malsaniad es. grassi saturi nella carne e nei prodotti trasformati, Che aiuta lo sviluppo di alcune malattie come le malattie cardiovascolari.

Inoltre, lo determina le proteine ​​vegetali sono meno disponibili; Cioè, viene assorbito in quantità minori. “Per soddisfare i requisiti è necessaria una quantità leggermente maggiore. Ma Se applichiamo una dieta variata, garantiamo l’apporto di tutti gli aminoacidi essenziali. Infatti, si raccomanda che almeno la metà delle proteine ​​che assumiamo sia di origine vegetaleAggiunge.

Queste proteine ​​si trovano in ceci, fagioli, lenticchie, piselli, semi di soia, noci, cereali integrali, semi, derivati ​​della soia (tofu, tempeh, semi di soia, miso) e pseudogotta (compresi quinoa, miglio e grano saraceno) (HULTON).
Queste proteine ​​si trovano in ceci, fagioli, lenticchie, piselli, semi di soia, noci, cereali integrali, semi, derivati ​​della soia (tofu, tempeh, semi di soia, miso) e pseudogotta (compresi quinoa, miglio e grano saraceno) (HULTON).

Per un medico, può essere una buona alternativa alla carne. “Con una dieta vegana varia, ben pianificata e monitorata da un dietologo, se necessario, il fabbisogno proteico può essere coperto perfettamente”, afferma.

READ  Ecco come si fa la spinta accademica

dal dottore Alberto Cormeloe Puoi seguire una dieta vegetariana Secondo le composizioni realizzate. quando ne inizi uno dieta vegetarianaUna delle domande principali è sapere dove trovarlo proteine ​​complete. Le proteine ​​complete sono chiamate proteine ​​”complete”. Contiene tutti gli aminoacidi essenziali Nella sua composizione in quantità sufficienti.

È possibile seguire una dieta sana ed equilibrata contenente proteine ​​complete mangiando solo cibi vegetali. A livello nutrizionale, ci sono pochi alimenti che possono competere con esso Quinoa. Contiene vitamine del gruppo A, B ed E e una grande quantità di minerali come potassio, magnesio, calcio, fosforo o zinco nelle giuste quantità per essere il più sani possibile. Ed ovviamente 100% proteine ​​complete. A partire dal soia, Uno degli alimenti più consumati dai vegetariani, ha anche tutto amminoacidi essenziali disse Cormelo.

tra Highlight di proteine ​​vegetali, stirata Maria Gonzalez Tiene anche il cibo che serve Contiene minerali, vitamine e fibre, Come è Li trasforma in alimenti con un’elevata densità di nutrienti.

Una buona alimentazione è salute del cuore (iStock)
Una buona alimentazione è salute del cuore (iStock)

Un altro punto a favore delle proteine ​​vegetali è Promuovere una dieta sostenibile Perché richiede un minor consumo di risorse (acqua) e genera meno gas serra. Lo specialista ha aggiunto che la produzione alimentare di origine vegetale ha un minore impatto ambientale.

Quello che dice il dottore è questo Non si tratta di eliminare le proteine ​​animali.“Ci sono alimenti come uova o pesce, comprese le proteine ​​animali, i cui grassi sono più salutari per il cuore di altri”.. Tuttavia, preferisce dare la priorità ai cibi vegetali nei suoi pasti settimanali.

Per il dottor Gonzalez non è necessario eliminare le proteine ​​di origine animale, ma aumentare le proteine ​​vegetali.
Per il dottor Gonzalez non è necessario eliminare le proteine ​​di origine animale, ma aumentare le proteine ​​vegetali.

Consiglia di includere 2 porzioni di verdure al giorno, almeno 3 pezzi di frutta, oltre a mangiare legumi almeno 3 volte a settimana. D’altra parte, è suggerito Ridurre o evitare di mangiare carne, nonché prodotti a base di carne e alimenti trasformati.

READ  L'educazione religiosa semplificata lascia spazio ad atteggiamenti antiebraici - Fartland

Il dottor Cormelot lo aggiunge Quinoa e soia Hanno proteine ​​complete. il Consumo eccessivo di frutta e verdura Assicura l’apporto di vitamine, minerali e fibre alimentari, oltre a molti nutrienti essenziali. Infine, abbinamenti come lenticchie e riso integrale Gruppi di proteine ​​che si completano a vicenda e formano una proteina completa. Anche riso integrale, noci, lino e semi di chia aggiunti sono un buon alimento.

Continua a leggere: