Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Come possiamo fidarci della ricerca?  4 passaggi che possono aiutarti a separare la conoscenza dalla percezione

Come possiamo fidarci della ricerca? 4 passaggi che possono aiutarti a separare la conoscenza dalla percezione

Avere familiarità con il disegno della ricerca ci rende più capaci di valutare criticamente l’importanza della ricerca e la sua applicabilità, sia nel lavoro accademico che nel processo decisionale pratico.

Scienza popolare: capire come si comportano i ricercatori quando fanno ricerca e quali scelte fanno quando “progettano” il loro progetto di ricerca è la chiave per valutare e progettare una ricerca di cui possiamo fidarci.

Forskersonen è un sito forskning.no per discussioni e testi per ricercatori. Le opinioni espresse nei testi esprimono le posizioni degli autori. Se vuoi partecipare alla discussione puoi leggere come fare qui.

Comprendere come viene costruita una conoscenza affidabile aumenta la tua capacità di porre importanti domande di ricerca prima di decidere se sei disposto a fidarti o meno.

Affinché i risultati possano essere considerati affidabili, è necessario un disegno di ricerca ben ponderato. Ciò significa che il ricercatore deve condurre la ricerca in determinati modi in modo che possiamo fidarci di ciò che afferma. Il ricercatore deve progettare il suo progetto secondo determinati standard.

Se comprendi come il ricercatore è arrivato ai risultati, avrai una migliore capacità di valutare l'affidabilità dei risultati della ricerca.

Il disegno della ricerca guida il ricercatore anche nella pianificazione della ricerca.

Cos’è un disegno di ricerca e da quali parti è composto?

La progettazione della ricerca è un processo in cui le domande di un ricercatore su un argomento vengono sviluppate in un progetto di ricerca eseguibile. Questo processo include la determinazione:

  • Esattamente ciò a cui il ricercatore vuole trovare risposte
  • Come le risposte si collegano ai risultati della ricerca precedente
  • Che tipo di conoscenza il ricercatore fornirà alla società
  • Come sarà costruita la nuova conoscenza?
  • 1. Qual è la meraviglia e qual è la scienza in questo?

Forse uno dei ricercatori ora si chiede se l'amicizia abbia un ruolo nella vita pratica. Le amicizie tra colleghi potrebbero avere un ruolo nella decisione dei dipendenti di cambiare lavoro?

Affinché il ricercatore possa trasformare la sua domanda in una domanda di ricerca concreta, deve approfondire la letteratura di ricerca esistente.

Forse qualcuno ha già studiato questo? Se sì, quali risposte hanno fornito?

Ora il ricercatore ha scoperto ciò che già si sapeva sull’amicizia, sul ruolo dell’amicizia nella vita lavorativa e su cosa spinge i dipendenti a lasciare il posto di lavoro.

Dopo questa revisione, il ricercatore ha acquisito informazioni. Può essere una visione approfondita delle conoscenze già esistenti, di come l'argomento è stato studiato da altri e di come le conoscenze esistenti possono essere integrate da nuovi risultati della ricerca.

Da qui, il ricercatore può sviluppare una o più domande di ricerca specifiche che guidano ulteriori ricerche.

2. Che tipo di conoscenza contribuirà questo particolare progetto di ricerca?

Parte del piano che un ricercatore sviluppa, per passare dall'interrogarsi su un argomento alla risposta affidabile a una specifica domanda di ricerca, riguarda la strategia di ricerca che dovrebbe essere scelta.

È comune distinguere tra strategie di ricerca qualitativa e quantitativa. Questa distinzione riflette diversi obiettivi epistemologici.

Le strategie di ricerca qualitativa consentono di costruire una conoscenza approfondita delle esperienze umane, delle comprensioni, delle prospettive e dei processi sociali. Tali strategie sono essenziali quando il ricercatore non può sapere in anticipo cosa è considerato rilevante su argomenti come l’amicizia e i piani di cambiamento di lavoro.

Raccogliendo dati sotto forma di parole, immagini o altre informazioni non numeriche, ad esempio attraverso interviste o osservazioni, il ricercatore trova i fattori chiave che gli individui considerano importanti nelle loro amicizie lavorative e nei loro pensieri sull'abbandono del lavoro.

READ  Almeno otto persone sono state uccise e altre 13 ferite in una nuova sparatoria in Serbia - Documento

Le strategie di ricerca quantitativa cercano di trovare modelli, testare teorie e scoprire relazioni tra le cosiddette variabili. Una variabile è una caratteristica o proprietà che può variare da persona a persona. Il ricercatore sceglie le variabili che ritiene rilevanti in modo da poter dire qualcosa di attendibile sull'amicizia e sul cambio di lavoro. Queste variabili potrebbero essere, ad esempio, la soddisfazione lavorativa, le reti sul posto di lavoro e l’esperienza di supporto sociale sul posto di lavoro.

Le variabili vengono misurate (cioè numerate o quantitative) e il materiale numerico viene analizzato utilizzando analisi statistiche per esplorare la relazione tra le amicizie sul posto di lavoro e le decisioni di cambiare lavoro. Significa, ad esempio, che chi ha poche amicizie sul lavoro ha un desiderio più forte di cambiare lavoro rispetto a chi ha forti amicizie sul lavoro?

3. Come possiamo costruire nuove conoscenze su questo argomento?

Il ricercatore deve anche decidere i metodi specifici di raccolta e analisi dei dati che utilizzerà nella sua ricerca. I metodi di ricerca qualitativa comprendono varie forme di interviste e osservazioni. I metodi di ricerca quantitativa includono, tra gli altri, sondaggi tramite questionari e altre forme di misurazione delle variabili.

Come dovrebbero essere analizzate le informazioni raccolte da un ricercatore, ad esempio, attraverso interviste di gruppo, in modo che lui o lei possa dimostrare in modo affidabile di aver contribuito con la conoscenza sull'argomento di interesse? Se il ricercatore raccoglie informazioni conducendo un sondaggio, quali analisi statistiche dovrebbero essere eseguite sui dati affinché il risultato dell'analisi possa fornire una risposta affidabile alla domanda di ricerca?

4. È possibile un piano di costruzione della conoscenza?

Il disegno della ricerca comprende anche valutazioni di fattibilità. Un ricercatore può elaborare un ottimo piano per costruire una conoscenza credibile, ma i benefici saranno scarsi se la ricerca non può essere portata avanti nella pratica. Il ricercatore ha accesso alle persone che vuole intervistare? Il ricercatore ha un arco temporale sufficientemente ampio: è possibile confrontare le risposte al questionario in periodi di tempo diversi al fine di acquisire conoscenze sullo sviluppo nel tempo?

READ  Valer, Solor | se e May-Liss sono dipendenti dai dipinti di Sigmund

Un disegno di ricerca è valido solo se il ricercatore ha tempo e altre risorse sufficienti per portare avanti la ricerca che è stata progettata.

Perché è importante capire qualcosa sulla progettazione della ricerca e dove puoi imparare

Comprendere il disegno della ricerca e le scelte fondamentali in tale progetto è fondamentale per valutare e progettare una ricerca che abbia motivo di essere fiduciosa.

Tale intuizione rende gli studenti, i dottorandi, i ricercatori e i non accademici maggiormente capaci di valutare criticamente l’importanza e l’applicabilità della ricerca, sia nel lavoro accademico che nel processo decisionale pratico.

Ci piacerebbe sentire la tua opinione!

Chiama qui
Hai commenti su questo articolo? Oppure domande, lodi o critiche? O suggerimenti su un argomento importante che dovremmo trattare?