Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Considera l’idea di fare una pausa allo United – VG

Foto: John Walton / PA Wire

Jesse Lingard, 28 anni, dice che la depressione di sua madre ha influenzato così tanto la sua salute mentale che ha preso in considerazione l’idea di prendersi una pausa dal calcio. Ringrazia il Manchester United per il loro aiuto nel superare questo.

Pubblicato:

In un’intervista risulta che il prestito del West Ham è stato fatto con YouTube “Invia …”.

Lì, Lingard parla candidamente della depressione di sua madre e di come abbia influito anche sulla sua salute mentale. Dice di essere aperto sui suoi problemi per aiutare gli altri.

Mi sono innamorato di stare seduto in panchina, e non lo sono, dice Lingard in una solida intervista.

Leggi anche

Lingard inarrestabile con un nuovo spettacolo – rispetto a Bruno Fernandez

– Non volevo giocare perché la mia mente non era lì. Non ero per niente concentrato. Ha pensato ad altre cose ed è stata chiaramente investita. Provi a giocare a calcio, ma non ci riesci.

Lingard parla rapidamente ed entusiasticamente della questione. Ci ha pensato chiaramente prima dell’intervista.

Chiaramente “no” risponde se sta pensando di lasciare il calcio.

– No, non fermarti, fai solo una pausa.

Sua madre ha vissuto con la depressione per la maggior parte della sua vita e ha dovuto sottoporsi a cure a Londra nel 2020, il che significa che il giocatore dello United si è preso cura di suo fratello e sorella minori mentre ricopriva il ruolo del calciatore. Ammette che anche per lui è stata dura.

Leggi anche

Ødegaard centrale nella ripresa pazzesca dell’Arsenal: da 0-3 a 3-3

– Senti di non essere la stessa persona. Non mi sentivo come se fossi Jesse Lingard. Anche durante i combattimenti, mi sentivo come se la partita mi stesse sorpassando. Come se non ci fossi.

READ  Ødegaard non è in vendita al Real Madrid - VG

Ma Jesse Lingard ha fatto quello che ha capito oggi era l’unica cosa giusta da fare:

– Ho aperto allo United. Dico loro quello che ho passato, quello che ha passato mia madre e loro sono sempre lì per aiutare, dice con gratitudine.

Dopo essere stato collegato al Manchester United sotto la guida di Ole Gunnar Solskjaer, le offerte sono diventate rare e rare. Si ritiene che il blocco del Regno Unito nel marzo 2020 sia stato un punto di svolta:

– Avrei potuto facilmente smettere dopo, “No, non voglio farlo.” Potrei arrendermi facilmente, ma combattere dentro di me mi riporta sempre in vita e in chiusura sono andato a gonfie vele e sono scappato. Volevo tornare in forma meglio e più velocemente di chiunque altro – e l’ho fatto.

Leggi anche

Lingard ha offerto quando il West Ham ha vinto

– Mi sento come se il blocco mi avesse cambiato. Ho rivisto le mie vecchie partite, così come la Coppa del Mondo, e ho pensato “Sì, è il vero Jesse Lingard”.

– Ci sono state due stagioni in cui non sono mai stato me stesso – e puoi vedere.

Lingard è in prestito al West Ham dal 29 gennaio. Ci sono stati nove gol e quattro assist in dieci partite di Premier League. Ha prosperato sotto David Moyes al club londinese, che sta lottando per il quarto posto. Ma il prestito del Manchester United va solo all’estate.

– Mi sento come se a me ea mia madre venisse insegnato che quando ti apri, ti senti come una farfalla. Sei in un bozzolo e poi puoi spiegare le ali, puoi volare. è una sensazione meravigliosa. Ora mi sono lasciato tutto alle spalle e posso concentrarmi sul calcio e sulla mia famiglia, dice Jesse Lingard.

READ  Giudici di Premier League, Premier League | Voci della Premier League lunedì

Si rende conto che ci sono ancora alti e bassi, ma è determinato che non lo influenzeranno.