Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Contraddizioni, note | Clement Noel ha interpretato Madonna de Campigilio

Clement Noel schiaccia i rivali in slalom a Val de Iser. A Madonna de Campiglio pensiamo che farà una partita difficile dalla Norvegia.

Coppa del Mondo Slalom Madonna de Campiglio Italia

mercoledì 22 dicembre

Inizio primo turno – 17.45

Il secondo turno inizia – 20.45

Contraddizioni dirette dopo l’inizio della gara

Puoi guardare la partita su ViaSport1

Le contraddizioni della concorrenza le trovate qui.

I ragazzi dello Slalom concludono la stagione prenatalizia con una gara serale a Madonna de Campigilio. Il piccolo borgo di 1800 abitanti si trova ad un’altitudine di 1500 metri sul livello del mare e ospita gare internazionali dal 1950.

Il percorso noto come Canalone Miramonti è un percorso impegnativo e tecnico, e qui si è svolta la prima gara di Coppa del Mondo nel 1967 in Italia. All’epoca era un trio francese rappresentato dai sigg. Guerrero, Louis Geoffrey e Leo Lacroix.

L’inizio del percorso è 1725 mas e l’arrivo è 1545 mas. È lungo 550 metri e ha una pendenza massima del 60 percento.

Storicamente, è stata la leggenda svedese Ingemar Steinmark a distruggere gran parte di Madonna de Campigilio. Ha vinto qui otto volte (cinque in slalom e tre in slalom gigante).

Alberto Tomba ha resistito tre volte alla pressione del pubblico di casa ed è al secondo posto per numero di vittorie condivise. L’ha condiviso con un’altra leggenda italiana Gustavo Dhoni e nostro marito Henrik Christopherson.

Christopherson ha vinto qui la gara di sci alpino nel 2015, 2016 e più recentemente l’anno scorso. Ha vinto tre delle ultime sei gare, finendo secondo e terzo. Alla fine, è stato eliminato al secondo posto dopo il primo turno.

READ  Ex ministro italiano - NRK Urix - La star del cinema testimonierà contro notizie e documentari stranieri

È la fiorente montagna di Christophersen ed è emozionante vedere se sta guadagnando slancio anche quest’anno a Slalom Skis.

È approssimativo. 30 milioni di NOK nel piatto del Viking Lotto. Ultimo giorno mercoledì 18.

preferiti

Il principale favorito è sicuramente Clement Noel dalla Francia. Nell’unica gara di slalom tenutasi quest’anno, è stato assolutamente brillante. A Val d’Isere è stato il più veloce in entrambi i round e alla fine è arrivato secondo in 1,4 secondi e ha sorpreso lo svedese Christopher Jakopson.

Il croato Philipp Jupic è arrivato terzo, a 1,85 secondi dal vincitore. Noel ha ballato giocosamente ai piedi delle colline, e se prende qualcosa a Canalon Miramondi fa male quando colpisce.

Alex Vinatzer dell’Italia ha catturato tre prese prima della fine del secondo tempo e avrebbe preso un secondo netto se avesse guidato correttamente. Sarà emozionante vedere cosa può realizzare a casa.

Nel primo turno a Val d’Isere, l’austriaco Manuel Feller e lo svizzero Tangu Nef hanno giocato brillantemente. Erano quarto e quinto, ma sono stati eliminati al secondo turno. Feller in particolare è una mina vagante e se vince entrambi i round è un candidato di scena.

Questo è un ottimo inizio di slalom per i norvegesi e per le squadre. Si sentivano cinque norvegesi nei primi tredici, ma il palco purtroppo è scivolato. Sebastian Foss Solevåg è arrivato terzo dopo il primo tempo, ma non ha trovato la giusta via nel secondo turno ed è arrivato sesto diventando il miglior norvegese.

Timon Haugan e Atle Lie McGrath sono entrambi arrivati ​​secondi e quarti nei migliori secondi turni. Se ottengono due buoni giri insieme, il piatto sarà a portata di mano.

READ  Media italiani: la Juventus licenzia Andrea Birlo

Il nostro consiglio: 1. Clement Noel 2. Sebastian Foss-Solevag 3. Henrik Christopherson

Se batti Clement Noel, hai scommesso qui a 2.40

Henrik Christophersen I primi tre posti che scommetti a 3.00