Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Cultura e tempo libero, Røyken | Sì allora, ma poi no – allora non ci saranno brani in chiesa neanche quest’anno

Due anni fa, hanno decorato la prima pagina di RHA alla vigilia di Natale stessa. Poi è arrivata la pandemia e tutte le cancellazioni. Il 22 dicembre, hanno dovuto eseguire di nuovo fino a due concerti alla chiesa di Røyken, con misure di controllo delle infezioni sicure e buone in atto. – Ragazzi no. Ora dobbiamo annullare di nuovo, dicono malinconicamente i musicisti.

– Per noi Adventstoner significa il costo effettivo delle vacanze di Natale. È diventata anche una grande tradizione per molti spettatori della zona. La sensazione di tanta vicinanza, calore e gioia è una sensazione incredibile. È con tristezza che dobbiamo annullare di nuovo, afferma il pianista e iniziatore Thormod Rønning Kvam di Røyken.

Tutto è stato organizzato in modo che le feste possano svolgersi in modo sicuro e buono, ma con nuove restrizioni fino a mercoledì sera, Kvam e il resto della band devono riconoscere che non è possibile fare festa.

– Ora è il secondo anno consecutivo che abbiamo dovuto cancellare il concerto in men che non si dica, dopo una prevendita da record, anche per il secondo anno consecutivo, afferma Kvam con una dose di umorismo macabro.

Il volo inizia durante le vacanze di Natale

Per sette anni, i musicisti, composti dai cantanti Ingeborg Soot e Ole Morten Velde, e dal trombettista Magnus Aannestad Oseth e Rønning Kvam, hanno riunito il pubblico per i concerti dell’Avvento alla Røyken Church.

L’ultima volta, il nostro giornalista ha riferito che è stato “un ottimo inizio per le vacanze di Natale”.

– Il nostro programma si sviluppa ogni anno e la presenza di molte canzoni famose e amate nel repertorio è un lusso. Il pubblico dovrebbe ascoltare di tutto, da “Weekend Night”, classici natalizi italiani e americani alle nostre interpretazioni dei canti natalizi norvegesi. Sot dice tristemente che avrebbe dovuto essere una festa davvero fantastica.

READ  Caccia massiccia al famigerato boss mafioso

– Significa molto

La chiesa medievale di Røyken è un’ambientazione assolutamente unica per il Natale, non da ultimo per la musica stessa, dice Rønning Kvam, ma ormai realizzi che non ci saranno concerti neanche quest’anno.

Essere portatori della tradizione attraverso queste feste di compleanno è un ruolo piuttosto speciale e onorevole per come lo conosciamo. Quando anche io vivo e cresco a Røyken, e faccio parte della stessa comunità locale, significa molto poter essere invitato a queste feste di Natale. Pertanto, è anche difficile annullare di nuovo, afferma Kvam.

Dal punto di vista finanziario, queste feste di compleanno non significano molto per un pianista.

– Lo faccio perché è bello avere una tale tradizione e vivere una tale comunità nella comunità locale vicino a Natale. Oltre alla gioia puramente musicale, ovviamente. Nel complesso, quest’anno è, per molti versi, il momento clou più emotivo che finanziario dell’anno, ha affermato.

rubinetto giocatore

Ma ovviamente costa organizzare e poi annullare le feste.

– Io stesso ho perso quasi 60.000 corone di cancellazioni nel solo mese di dicembre, ma sono principalmente costi per aziende e privati. Dicembre è uno dei mesi più importanti dell’anno e per molti dicembre è molto più importante dell’essere un pianista. Questo è principalmente il mese dei cantanti e degli organisti. Lo stato ha segnalato piani di compensazione per coprire alcune delle perdite arretrate, ma è una magra consolazione, dice, e aggiunge che la sfida è a lungo termine.

– Cosa succede dopo l’epidemia, quando cambiano le abitudini del pubblico, e sul divano è più allettante andare a concerti ed eventi culturali. Che poi, dice con ansia.

READ  Britney Spears rompe il silenzio