Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Diana Witzel, in italiano | Sala stampa

Sala studio

Diana Witzel nella premiata traduzione italiana Memoria di suo padre che è saltato da un treno diretto a un campo di sterminio

Lost in Translation: L’espressione è usata per indicare l’incapacità di trasportare tutto il carico di emozioni e sottigliezza quando si spostano le parole da una lingua all’altra. Manca qualcosa. Un libro tradotto in italiano era un altro tipo di esperienza di essere cattivo in un’altra zona, la storia di mio padre che saltò da un treno diretto a un campo di distruzione e sopravvisse finché non fu trovato in modi diversi. Occhi. Nuove parole ti portano in nuovi mondi. L’uscita è reale rispetto all’originale, ma strana e un po ‘stordita per me.

Non parlo molto l’italiano. Poko Poko. L’ho letto un anno fa all’Università di Auckland perché studiare un’altra lingua era un prerequisito per ottenere un master in inglese perché l’italiano è bello. Non è stato del tutto di successo. L’anno successivo, in Italia, intorno a un furgone combinato con il mio ragazzo, ho provato il mio italiano sul palco e ho avuto una calda giornata estiva in cui i miei “Caldo” e “Fredo” si sono mescolati in uno stabilimento lungo la strada. Il personale rimase lì finché non ebbi finito il mio bel bicchiere di latte caldo. Sin Chin!

Ma quando il libro è arrivato, e la sua traduttrice, la meravigliosa Ilaria Massafero, me l’ha inviato, ho capito subito un po ‘con il goffo aiuto della traduzione di Google. Le frasi che leggo più e più volte, quando tradotte in italiano, mi fanno piangere. “Mio Patre Sofre.” Mio padre soffre.

Viaggio a Treblinka. Viaggio a Treblinka. Nell’oscurità di alcuni degli eventi di zoom organizzati da Ilaria in Italia, il titolo è talvolta tradotto in inglese come Treplinga Trip, che cattura l’atmosfera straordinaria della ricerca e della scrittura di un libro che include la ricerca dei fantasmi di tuo padre perduto, il tuo omicidio famiglia.

I nomi dei capitoli sono tagliati al cuore. “Psiche” è “Il ricovero dei matti” dove mio padre ha trascorso il suo ultimo anno. Il rifugio del pazzo. Alcuni sono inseguiti. La mia battuta, “A Brief History of Newspaper Screaming” è “Brive Cronaca de Risendimento Contro la Stampa”: A Brief Account of Grief Against the Press Tanto.

Le frasi che leggo più e più volte, quando tradotte in italiano, mi fanno piangere. “Mio Patre Sofre.” Mio padre soffre

L’idea della traduzione è nata nel 2018. Ho ricevuto un messaggio su Facebook da Ilaria, traduttrice e scout letteraria di Fermo, Italia. Ha trovato il libro nella lunga lista degli Ogham Book Awards 2018. Poi mi ha scritto: “Voltando l’ultima pagina, ho promesso a Benjamin Vidal che avrei portato la sua storia in Italia in un modo o nell’altro”.

READ  Locatelli ha battuto la Svizzera di due gol: l'Italia prima a raggiungere i quarti di finale del Campionato Europeo

L’ho contattata con la mia editrice Mary Varnam di Ava Press. Ilaria ha deciso di trovare un editore in Italia – Lorenzo Pataclia di Best Publishing, Pataclia Edigioni – e ha presentato domanda con l’aiuto di Mary per una borsa di studio per la traduzione dalla New Zealand Publishers Association (PANZ).

È un processo lungo, lungo dagli eventi. Abbiamo in programma di viaggiare in Italia proprio perché tutti stanno iniziando a cancellare i propri voli ovunque. L’Italia è stata duramente colpita dall’epidemia e mentre scrivo le cose vanno anche peggio. Ma, grazie agli eroici sforzi di Ilaria e Lorenzo, il libro è successo. Ai primi di marzo di quest’anno, una copia inviata da Ilaria è andata a Oterova. Un piccolo, bellissimo libro in brossura. Il vivido design della copertina di Giulia Tutori mostra un uomo in un paesaggio circondato da strati densi – una prigione, un rifugio, un terremoto in eruzione – che affronta un futuro incerto e un fantasma di speranza.

“Un piccolo, bellissimo libro in brossura.”

Ilaria traduce quando facciamo zoom eventi: Festival dei Segnalibri; Una libreria a Bologna e l’enoteca La Confraternida del’va: La Confraternita dei Granchi. La storia di cui parliamo vive in Italia. La discussione è esaltante. C’è stata una sessione con Virginia dove ha intervistato blogger, recensioni e intervistati sul suo sito letterario LegIndependent. Nell’introdurre il mio libro, la descrizione della particolare zona crepuscolare abitata dai figli dei sopravvissuti all’Olocausto – “anche i discendenti delle vittime sono costretti a portarsi in una dimensione dove i limiti del tempo e dello spazio sono sconosciuti” – la seconda generazione l’esperienza è migliore di qualsiasi cosa io abbia portato.

Ilaria è diventata una cara amica tramite email, messenger, posta e zoom. Arohanui dalla Nuova Zelanda, Ann Abraxio da Fermo (un abbraccio). Ilaria fa notare cose che non penso. La storia di mio padre è ora tornata in Europa e lei mi ricorda che se non fosse saltato, sarebbe finita. Cerchio completo.

La prefazione a questo libro è di Alain Granad, fondatore del compianto e compianto web magazine francese Pop ebraico. Dopo aver visto lo straordinario film 2019 Ilaria gli ha chiesto di scriverlo, # Anne Frank. Storie parallele, In cui ha partecipato. Ha subito accettato. Entrambi abbiamo radici in Polonia, scrive, “Ora il cimitero a cielo aperto di un mondo ebraico, inghiottito dalla carneficina”. Entrambi abbiamo detto: “Parte di quella ‘seconda generazione’, per la maggior parte, non ha ricevuto altro che silenzio dai suoi genitori”.

READ  Le vendite di lusso ad Armani stanno tornando a gonfie vele

Grazie a Ilaria, Lorenzo, Giulia e Alain, ora c’è un altro piccolo strappo in quella avvincente interiezione. Inoltre, non lontano da dove ha concluso i suoi giorni in una piccola città dell’Ontario, mio ​​padre si è fatto nuovi amici nel vecchio mondo e si ricorderanno di lui.

Viaggio a Treblinka Presentato da Diana Whittle, tradotto da Ilaria Massafero, disponibile online Versioni di guerra Dalle 00:00 alle 15:00. Sto guidando verso Treblinka Presentato da Diana Wichel (Ava Press, $ 45) ha vinto l’Ogham New Zealand National Book Award 2018 per la saggistica ed è disponibile nelle librerie di tutto il paese.