Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Dibattito, calcio | Disegno dei sogni per Glimt

Commento Questo è un commento scritto da un impiegato editoriale. Il commento rivela gli atteggiamenti dello scrittore.

Ho visto la Roma per la prima volta il 10 marzo 1993 allo Stadio Olimpico di Roma.

Il migliore – e il migliore di tutti i tempi – nelle semifinali di Coppa contro la squadra del club; La macchina vincente sono stati tre geni del pallone olandesi guidati dall’AC Milan; Gullit, von Boston, Rijcord. Sono campioni di campionato e campioni di Champions League e non hanno perso una sola partita in più di un anno.

Recca si fermò lì; La Roma ha vinto 2-0 dopo i gol di Claudio Canigia e Roberto Mussi e io abbiamo ballato in tribuna con i tifosi romanisti. Poche settimane dopo Francesco Totti ha esordito nella squadra della Capitale, dopodiché mi sono innamorato.

Nel complesso, il 1993 è stato un buon anno per gli appassionati di calcio del Nord. Più tardi nell’anno, Bodo / Klimt è andato all’argento della Norwegian League e ha vinto il suo secondo trofeo d’oro.

La Roma ha perso l’ultima partita nel regolamento del gol finale contro il Torino. Così è morto il sogno di vedere il mio vecchio e il mio nuovo amore in Europa.

Da allora, sia con Klimt che con la Roma, è andata sempre più giù e l’idea che l’AS Roma un giorno giocherà una partita all’Aspmera è diventata un sogno ancora più lontano. Almeno una partita di punti e milioni.

E poi all’improvviso siamo comunque! Qualcuno là fuori dovrebbe condividere le mie relazioni amorose…

Ma davvero, non dovrei essere sorpreso. Questa stagione è l’ottava di Bode/Klimt in Europa. In cinque di loro hanno incontrato squadre italiane.

READ  Alta Zinc Ltd. espande il gasdotto esplorativo italiano ai distretti minerari di rame e manganese

La prima partita di Coppa dei Campioni all’Aspimira è stata contro gli italiani del Napoli. È stata una sconfitta per 0-2 in casa, e il potente studio San Paulo 0-1 (ora Studio Diego Armando Maradona) e Klimt non sono andati.

Non lo hanno fatto quando si è trattato di Inter Aspire l’anno prossimo. Quattro anni dopo la finale dei Mondiali contro la Germania Ovest, l’Italia ha perso 1-2 contro Bodo/Klimt dopo i gol di Arne Hansen e Alessandro Aldobelli.

La partita di San Siro è stata molto dura, con l’Inter che ha vinto 5-0 dopo una tripletta vinta sullo stesso Aldobelli.

Con ciò, il primo mandato di Poto / Klimt in Europa si è concluso, a 15 anni dalla fine. Allora chi hanno incontrato? Un altro nemico italiano era la Samboria.

Ora è arrivato il primo colpo. Glimt ha vinto 3-2 “in casa” nell’inning. La partita avrebbe dovuto essere giocata a Oslo a causa della mancanza di riflettori all’Aspmira, ma questo non ha fermato Klim.

Tom Corey Starwick e Bent Here Johnson (2) hanno segnato una delle migliori squadre d’Europa. Sven-Koran Eriksen si è seduto sulla panchina e sono scese in campo star come David Blood, Atilio Lombardo e Walter Jenga.

Con i primi due gol segnati, la Sampdoria è finita a Genova 2-0, ma ancora una volta Bodo/Klimt ha giocato meglio contro una big italiana.

Hanno anche fatto l’ultima volta che sono dovuti andare in Italia per giocare una partita, e la maggior parte di noi ricorda ancora la partita dell’anno scorso contro il Milan, dove Klimt ha sbagliato a prendere un inning in più.

READ  L'uomo dietro la teoria nel film premio Oscar "Another Mirror" vive qui

Quindi Bodø/Glimt non ce l’hanno fatta a Roma, anche se le possibilità di battere la squadra italiana in due partite erano probabilmente scarse. Inoltre, le differenze nel calcio internazionale sono aumentate in modo significativo negli ultimi anni.

Comunque, andare a Roma Aspire sarà un’esperienza. E Klimt dovrebbe finire alle Olimpiadi di Studio.

Questo sarà l’incontro tra il capitano della Roma Lorenzo Pellegrini e la nostra nuova mascotte Amal Pellegrini. Tra la nuova stella cadente italiana Niccol Janiolo e la nostra stella cadente Patrick Berg. Tra il vincitore del Campionato Europeo appena sfornato Brian Kristande e Ulrik Saltness di Brennisund. Per lo meno, tra i due cervelli di allenamento più acuti d’Europa, Jose Marino e la star dei gadget.

Dio, quindi non vedo l’ora di…

Le mie convinzioni non vengono mai messe sotto pressione; Tifo per Bodø / Glimt, e faccio sempre il tifo per Bodø / Glimt. Voglio tifare la Roma nelle altre quattro partite contro Zoria Luhansk e CSKA Sofia.

Non vanno dimenticati neanche loro. Il sogno mio e di tanti altri prima del pareggio di una grande squadra e di due avversari deboli, ne è arrivata tanta.

Zoria Luhansk è una delle squadre con il punteggio più basso nel suo piatto e gioca le sue partite casalinghe lontano da casa.

Il motivo è che Luhansk si trova nell’est dell’Ucraina ed è coinvolta nella guerra civile del paese. I tifosi nazionali devono viaggiare per ore per vedere la squadra, spesso attraverso aree interessate da operazioni di combattimento. Ciò ridurrà il supporto a disposizione della squadra di casa.

CSKA Sofia è una cosa completamente diversa. Hanno preso il secondo posto più alto nel loro piatto, con solo Fenord alto. Ma le classifiche si basano sugli sforzi degli anni precedenti in Europa e il CSK ha ottenuto buoni risultati.

READ  Riviera - Centro contenuti notizie

Hanno giocato due semifinali e un vincitore di un trofeo nella Coppa delle Coppe, ma è successo molti anni fa. La squadra è ora a un livello completamente diverso e ha combattuto duramente nei precedenti round della conference league, quindi dovrebbe essere sicuramente possibile per Klimt batterli.

Ad ogni modo, l’avventura continua, e solo in previsione di tre nuove, emozionanti serate a Boda, quando l’oscurità notturna si placa, i fiocchi di neve volano e i riflettori fanno dell’Aspimra un gioiello luminoso.

Potrebbe essere anche di più per Jose Mourinho e la sua Roma. Altrimenti, tutti noi che amiamo Klim vivremo un’altra esperienza indimenticabile. Contro un’altra squadra italiana.