Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Dipendenti Veigiganten condannati per frode in Spagna. Ciò potrebbe avere conseguenze per i progetti norvegesi.

Due dirigenti senior dell’appaltatore principale di Acciona sono stati condannati per frode. L’azienda sta costruendo un’autostrada per Nye Veier e potrebbe aggiudicarsi un enorme contratto per la gestione delle strade pubbliche norvegesi.

Qui tra Ranheim e Værnes Nye Veier sta costruendo un’autostrada. L’appaltatore è la spagnola Acciona e ha 30.000 dipendenti in 30 paesi. Foto: Kristen Shift / Adresseavisen

Sia Nye Veier che la Norwegian Highway Administration valuteranno ora se il caso avrà conseguenze per i progetti della compagnia in Norvegia.

In relazione al caso in Spagna, dove i due dipendenti sono stati condannati per frode, riciclaggio di denaro e altre frodi finanziarie, Acciona paga una somma compensativa di diverse centinaia di milioni di corone.

L’importo viene versato alle autorità della contea nel nord della Spagna perché ad Acciona è stata concessa la “responsabilità oggettiva del datore di lavoro”. L’azienda assicura Aftenposten che, come azienda, non è stata giudicata colpevole nel caso. Il caso si trova a Saragozza ed è conosciuto localmente come Plaza Case.

– Ci occuperemo di questo. Ciò potrebbe avere conseguenze per il maggiore coinvolgimento dell’azienda in Norvegia, afferma Kjell Inge Davik, direttore dello sviluppo presso il dipartimento norvegese delle strade pubbliche.

Non sapevamo del verdetto. Ma sì, questo può avere conseguenze anche per noi, afferma il direttore della comunicazione Christian Altmann di Nay Fair.

Gigante imprenditoriale europeo

La spagnola Acciona ha più di 30.000 dipendenti in 30 paesi e cinque continenti. Partecipano allo sviluppo urbano, alla costruzione di strade e alle energie rinnovabili. Nel 2018, il loro fatturato è stato di 70 miliardi di NOK.

In Norvegia, nel 2016-2019, hanno scavato il tunnel sulla Linea Follo, in collaborazione con l’italiana Ghella.

Nel 2016, Aftenposten ha scritto che i dipendenti di Acciona sono stati accusati di miliardi di crimini finanziari. In termini di lavoro nella città nord-orientale di Saragozza, i project manager di Acciona dovevano inviare regali, inclusi gioielli e denaro, a politici e burocrati centrali. Sono stati accusati, tra le altre cose, di riciclaggio di denaro, frode, falsificazione di documenti, tradimento finanziario e appropriazione indebita di fondi pubblici per un totale di oltre un miliardo di corone.

READ  Leggermente più in alto Wall Street - E24

Tanto è successo da allora.

È possibile ottenere molti miliardi di contratti

Dopo aver perso le gare d’appalto per la costruzione di strade in Norvegia, Acciona ha vinto un contratto con Nye Veier nell’autunno del 2018.

Si applica a una nuova autostrada sulla E6 tra Ranheim e Værnes, a nord di Trondheim, e ha un valore di 4 miliardi di NOK. La strada sarà completata nel dicembre 2025.

Le trattative per il contratto erano in corso contemporaneamente al processo in Spagna. L’accordo finale sull’importo del contratto è stato stipulato nel maggio 2020, dopo l’approvazione del verdetto in Spagna.

In Norvegia, Acciona può anche vincere questi progetti:

  • 10 km con una strada a quattro corsie sulla E39 a Lyngdal a ovest di Mandal, per Nye Veier. Prezzo: diversi miliardi di corone. A partire dal 2021.
  • Strada a quattro corsie e tunnel Sutrasam PanditPer l’amministrazione norvegese delle strade pubbliche. Prezzo: 10 miliardi di NOK. Il contratto deve essere scritto prima dell’estate.

Condannato per frode, falsificazione e riciclaggio di denaro

Ma nel 2019, i due dipendenti chiave di Acciona sono stati condannati per una serie di questioni relative al lavoro a Saragozza.

Era il capo del progetto Condannato a più di due anni di carcere Per la commissione di frode grave, falsificazione, riciclaggio di denaro e uso improprio di fondi pubblici. lui è La prigione è iniziata il 22 gennaio 2020.

Il direttore dei contratti aziendali per il progetto a Saragozza è stato condannato a un anno e mezzo di reclusione per falsificazione di documenti.

Settembre 2016: La perforatrice per tunnel Eufemia pesa 2.400 tonnellate ed è lunga 150 metri. Si scaverà una galleria sulla Linea Follo, commessa in costruzione alle ditte Ghella e Acciona. Nessuna accusa è stata intentata contro Acciona per i reati finanziari legati a questo progetto. Foto: Oren Bürgen

Bandito dalla Banca Mondiale

Acciona era più nei guai. A settembre 2019, la controllata al 100% della società Acciona Ingenieria Especializada Obra Civil Bandito da progetti finanziati dalla Banca Mondiale. Il periodo di quarantena è fissato a 28 mesi.

READ  Manifestazione contro le navi da crociera a Venezia - NRK Norvegia - Panoramica delle notizie da diverse parti del paese

Il motivo addotto sono stati i problemi segnalati di corruzione e frode relativi a un progetto aeroportuale in Bolivia.

– Sarà in grado di sopportarne le conseguenze

Aftenposten ha incontrato Nai Fair in questi casi.

Lo abbiamo notato, afferma il direttore delle comunicazioni Christian Altmann.

Ciò avrà conseguenze sulla relazione di Nayfair con Akiona?

Le sentenze giudiziarie possono avere ripercussioni sulla partecipazione dell’azienda e dell’azienda ai concorsi per i nostri progetti di sviluppo.

– Eventuali condizioni che possono avere conseguenze per questa partecipazione devono essere chiarite, ha detto.

Quando Aftenposten ha scritto di Acciona e Nye Veier nel 2016, abbiamo menzionato che la società in diverse occasioni aveva ridotto i requisiti finanziari.

Questo è l’aspetto del requisito oggi:

“Il fornitore, la società madre del fornitore o gli assistenti contrattuali non possono, negli ultimi cinque anni dal termine per la presentazione di una richiesta di prequalifica, essere stati legalmente condannati o multati per reati penali.

Le violazioni commesse da qualsiasi soggetto nell’organo amministrativo, amministrativo o di controllo del fornitore, o che ha la giurisdizione di rappresentanza, controllo o decisione in tali organi, sono pari a errori o violazioni commesse dal fornitore stesso»

Dobbiamo ora effettuare valutazioni indipendenti delle condizioni evidenziate da Aftenposten, afferma Altman.

La costruzione effettiva è stata ritardata per il nuovo velivolo E6 Ranheim-Værnes. L’autostrada che sostituirà quella esistente sarà pronta nel dicembre 2025. Foto: Mariannet Tønset / Adresseavisen

Da respingere se ritenuto colpevole di frode

– Ciò potrebbe avere conseguenze per un’ulteriore partecipazione e ne parleremo, afferma il direttore dello sviluppo Kjell Inge Davyk presso il dipartimento delle strade pubbliche norvegesi.

Non vuole rispondere direttamente se Veivesenet fosse a conoscenza dei casi contro Acciona.

Allo stesso tempo, afferma che un cliente deve rifiutare un fornitore se è stato legalmente condannato o ha adottato una multa per corruzione, frode o riciclaggio di denaro.

Può essere escluso dalle competizioni

L’avvocato Robert Meyer è uno dei massimi esperti della nazione in materia di appalti pubblici.

READ  Cardinale, 9 indagati in Vaticano per riciclaggio

Non conosco i contratti Nay Fair. È previsto l’inserimento di una clausola in cui si afferma che un contratto può o deve essere risolto nel caso in cui si verifichi questo tipo di rapporto penale. Ma se non dice niente, il punto di partenza è che i contratti continuino come prima, dice.

Quando si tratta di competizioni future, è peggio. Nel caso in cui la società venga ritenuta colpevole di frode, riciclaggio di denaro o corruzione, sarà bandita dai concorsi di appalti pubblici per un periodo di cinque anni dalla sentenza definitiva. Lo stesso vale se qualcuno viene ritenuto colpevole di gestire l’azienda. Meyer dice che ci sono delle eccezioni se l’azienda prende misure di pulizia ed evita che qualcosa del genere accada in futuro.

L’avvocato dice che non è necessario rifiutare una società affiliata.

Acciona: Nessun contatto con i progetti norvegesi

Acciona afferma che la società di per sé non è stata perseguita o condannata per aver commesso un reato finanziario.

Afferma che la sentenza di Saragozza è definitiva. Tre dipendenti legati al caso sono stati “puniti e licenziati”.

In una e-mail ad Aftenposten, l’azienda ha scritto di non accettare alcun tipo di infrazione che vada contro i propri valori:

“Acciona ha utilizzato i casi discussi qui per migliorare i sistemi di controllo in tutte le parti dell’azienda. Inoltre, i problemi non hanno nulla a che fare con i nostri progetti in Norvegia”.

L’email non è stata firmata con il nome, ma è stata mediata dall’agenzia di pubbliche relazioni norvegese Kruse Larsen.

L’azienda afferma di aver pagato alle autorità locali 350 milioni di corone norvegesi. “È responsabilità dell’azienda per le azioni dei suoi dipendenti”, scrive Acciona.

Altri 150 milioni sono stati graziati perché l’azienda era privilegiata con il suo cliente spagnolo.

Secondo l’azienda, i pagamenti possono essere paragonati al rimborso di una banca per denaro sottratto da un dipendente.

Acciona ha perso la campagna di offerte

Dopo che questo articolo è stato completato e citato da ia Nye Veier, la società ha preso una decisione sull’E39 di Lyngdal.

In un comunicato stampa, la società ha dichiarato che sarà Implenia Norge AS in associazione con Stangeland Maskin AS a essere incaricata di costruire l’autostrada qui.

In un’e-mail ad Aftenposten, il direttore delle comunicazioni Christian Altman ha scritto che Acciona non ha offerto un’offerta inferiore al prezzo più basso che era stato fissato. E così hanno fumato.

Altman afferma che la sentenza in Spagna dal 2019 non avrà conseguenze per questo progetto.