Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Einar As ha perso tutta la sua fortuna

Einar Ace (50) era una volta di Grimstad Regolari alla stazione norvegese Sulle persone con redditi e tasse più alti. Quindi è autunno 2018 Ho fatto una “scommessa” disastrosa sullo scambio di energia Hanno perso una fortuna di oltre 1,6 miliardi di corone.

350 milioni non bastano

Gli anni dopo la grande perdita hanno in gran parte accettato di ripagare i creditori, che sono arrivati ​​a ca. 1,1 miliardi di corone norvegesi per coprire la perdita sulla borsa energetica del Nasdaq, anche dopo che Aas ha pagato 350 milioni di corone norvegesi di tasca propria.

Costretto a tenere la casa: Einar Aas ha dovuto vendere la maggior parte dei suoi beni, ma gli è stato permesso di tenere la villa fuori Grimstad. Foto: Agder Energi, John T. Pedersen / Dagbladet
Mostra di più

Per gli anni fiscali 2018 e 2019, l’ex miliardario era inutile sia in termini di reddito, tasse e ricchezza. Per il 2020, invece, è inclusa con una modesta tassa di 171.547 NOK. Reddito e ricchezza restano a zero.

Il 50enne ha ricominciato a lavorare come dipendente. Secondo Kraftnettavisa Montell È entrato nel nuovo anno come analista di mercato per il broker energetico Branden Furvalting presso Arndal, di cui conosce bene la gestione, secondo il lavoro di oggi (DN).

Dagbladet non è riuscito a contattare Einar Aas per un commento.

terminazione forzata

Nel suo periodo di massimo splendore, il sudista timido per i media si è fatto un nome attraverso il potere commerciale come individuo privato, piuttosto che come azienda, e quindi ha usato i suoi soldi per speculare sul mercato, con grande successo.

Nel settembre 2018, ha “scommesso” una grossa somma avvicinandosi ai prezzi dell’energia in Germania e nei paesi nordici – che allora erano piuttosto diversi – di nuovo. Tuttavia, questo non ha funzionato e i sistemi NASDAQ hanno preso d’assalto la posizione e hanno concluso la posizione, con conseguente perdita di miliardi.

Dopo lunghe trattative con i creditori, l’uomo di Grimstad ha stipulato un accordo che significava che non era dichiarato fallito, in cambio di creditori che coprivano circa la metà della perdita.

In passato, Aas ha secondo DN vendita di proprietà almeno 150 milioni di NOK; La casa a Grimstad che gli era permesso tenere. È successo anche Paga 200 milioni di NOK in tasse comune nel 2019, secondo Ajderbosten.

in gestione

I dati contabili per la controllata Aas Toppen Invest AS mostrano un utile operativo negativo di quasi 20 milioni di NOK per il 2020, ma il reddito finanziario è passato da 444.000 NOK nel 2019 a oltre 98 milioni di NOK nel 2020 e il risultato annuale termina a 56 NOK norvegesi, circa 1 milioni. Inoltre, la società ha un patrimonio di poco più di 150 milioni di NOK e debiti (per Aas) superiori a 91 milioni di NOK.

Secondo DN, Toppen Invest è interamente gestito dai creditori e i numeri contabili riflettono la vendita di immobili e azioni per coprire la perdita.

Il fallimento finanziario di Aas è stato ben notato dal comune di Grimstad. Per anni, il 50enne ha contribuito in modo significativo alla comunità in tasse – nel 2016 ha riscosso un’imposta totale di 227 milioni di corone, su un reddito di 883 milioni – fino a quando non si è fermato del tutto nel 2018.

READ  DNB si trova sulla borsa rossa - E24