Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Elon Musk si ritira dall’accordo su Twitter

Elon Musk ha ritirato l’accordo per l’acquisto di Twitter, ma Twitter andrà in tribunale per forzare l’acquisto. Foto: Marcio Jose Sanchez/AP/NTB

di NTB | 08.07.2022 23:46:01

Scienze e tecnologia: Il motivo per cui Musk ha rescisso l’accordo, Twitter secondo gli avvocati ha rotto una serie di punti nell’accordo raggiunto sull’acquisto. il messaggio Viene anche inviato alla Commissione per il controllo del credito degli Stati Uniti.

Gli avvocati affermano che Twitter apparentemente ha fornito a Musk una serie di informazioni false e fuorvianti su cui Musk ha fatto affidamento quando ha concluso l’accordo.

Dicono che Musk non ha ricevuto informazioni sufficienti per determinare quanti account e messaggi falsi c’erano sulla piattaforma e che c’era una violazione dell’accordo che dava a Musk il diritto di annullare l’acquisto.

Ma il ritiro di Musk sarebbe costoso perché l’accordo include una clausola da 1 miliardo di dollari in violazione del risarcimento del contratto.

Allo stesso tempo, il valore delle azioni di Twitter sta diminuendo. Venerdì, è sceso a $ 36,81, ben al di sotto dei $ 54,20 che Musk ha accettato di pagare.

Solo poche settimane fa, il consiglio di amministrazione di Twitter ha raccomandato agli azionisti di vendere la società a Musk per 44 miliardi di dollari.

Due settimane prima della raccomandazione del consiglio, Musk ha minacciato di ritirarsi dall’acquisto e ha accusato il servizio di messaggistica di trattenere i dati sugli account falsi.

In una lettera a Twitter il 6 giugno, i suoi avvocati hanno affermato che Musk ha chiesto ripetutamente informazioni in modo da poter valutare il numero di account falsi tra i 229 milioni di account Twitter.

Twitter ritiene che meno del 5% degli account sulla piattaforma siano falsi, mentre Musk afferma di pensare che il numero sia molto più alto.

READ  Sicurezza al Telemark | lotta di classe

Musk ha anche criticato gli standard di Twitter per vietare gli account dei politici, incluso l’ex presidente Donald Trump.

Twitter risponde che vogliono citare in giudizio Musk per costringerlo a completare l’acquisto che ha accettato e affermano che credono nella vittoria.

Durante l’acquisto, c’è stata una disputa tra Musk e Twitter, con Musk che si è lamentato del fatto che il servizio di messaggistica non era all’altezza del suo potenziale come piattaforma per la libertà di parola.

Gli avvocati hanno affermato che Twitter finora ha fornito solo dati sui metodi di test dell’azienda, ma è stato simile a respingere la richiesta di Musk, quindi in violazione del contratto di acquisto.