Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Gli atleti italiani tornano a casa dai Mondiali di pattinaggio di figura dopo l’infezione da Corona: – Molto delusi

OBERSTDORF / OSLO (VG) La squadra italiana ha deciso di tornare a casa dai Mondiali di sci di Oberstdorf dopo che il coronavirus ha iniziato a diffondersi nella bolla dei Mondiali. Diversi lavoratori del servizio di supporto italiano sono risultati positivi.

Tornando a casa: l’italiano Francesco Di Fabiani (a sinistra) e il resto degli atleti della squadra tornano a casa dalla Coppa del Mondo. Foto: ODD ANDERSEN / AFP

Aftenposten collabora con VG-sporten. Pertanto, come lettore Aftenposten, riceverai anche articoli e servizi creati da VG.

Lo riferisce la Federazione italiana in un comunicato.

– Sfortunatamente, molti dispositivi di supporto si sono dimostrati positivi. Pertanto, abbiamo deciso che i partecipanti ai Mondiali si recheranno in Italia, come indicato nella lettera.

Questo vale per le squadre italiane in tutte le filiali. Parti della nazionale sono tornate a casa ieri, le altre sono in viaggio oggi.

Ci saranno due test positivi nel dispositivo di supporto.

“Secondo i protocolli, tutti coloro che hanno partecipato alla Coppa del Mondo di Oberstdorf hanno condotto test giornalieri – per andare oltre quanto richiesto dalle autorità locali – per garantire la sicurezza degli atleti”, si legge nel comunicato.

Anche il velocista italiano Francesco De Fabiani ha confermato la notizia a VG.

– Purtroppo è vero. Femmila è stata la mia più grande opportunità, quindi sono molto deluso, dice.

– È triste per loro. Ma c’è un incredibile rispetto per la difficile decisione che hanno preso di tirare l’intera squadra, per fare ciò che possono in questa pandemia, afferma Espen Bervig, allenatore di sci di fondo del VG.

READ  Facevano parte della ricca Europa. Ora il Paese potrebbe finire in un club povero.

La nazionale italiana vive tutta in un hotel a Oberstdorf, ma ha i propri chef. La squadra di fondo vive nello stesso albergo dei saltatori, ma su piani diversi.

Leggi anche

Granrod con un test di incoronazione positivo ai Mondiali di pattinaggio di figura: – Sono così triste

Stefano Gardner, Giandomenico Salvadori, David Graz e Mirco Bertolina mercoledì avrebbero dovuto percorrere 15 chilometri, ma ora non partiranno.

La birder italiana Jessica Malciner, 18 anni, ha precedentemente contratto il coronavirus insieme a un membro dello staff di supporto italiano. Sono stati isolati dopo l’infezione.

Mercoledì, questo è stato confermato dalla squadra di salto norvegese Halvor Aigner Grandrod infettato dal virus Corona. Si è conclusa così la Coppa del Mondo per il 24enne.

Asker jumper è stato il miglior pattinatore al mondo in questa stagione con 11 vittorie in Coppa del Mondo. C’è molto nella storia del salto norvegese dal lato maschile insieme a Roar Ljøkelsøy.

La staffetta femminile norvegese di sci di fondo avrebbe dovuto incontrare la stampa alle 17.00 in primo luogo. Ora è cambiato in una sessione digitale.

Il medico della nazionale norvegese, Austin Andersen, ha dichiarato a VG:

Continuiamo a seguire scrupolosamente le regole di controllo delle infezioni con la necessaria distanza e bende.