Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ha vinto un premio per aver mostrato come la scienza cambia il mondo e il mondo cambia la scienza

Ha vinto un premio per aver mostrato come la scienza cambia il mondo e il mondo cambia la scienza

La professoressa Sheila Jasanoff ha ricevuto il Premio Holberg 2022.

Il Premio Holberg 2022 sarà assegnato alla studiosa e dibattitrice sociale americana Sheila Jasanoff, mentre la teologa Elissa Osemaki riceverà il Premio Nils Klem per il suo lavoro sull'antica saggezza ebraica.

– Trovo strano che abbiamo un esercito di ricercatori che analizzano lo sviluppo e l'importanza di varie forme di attività culturale, come la letteratura, l'arte e la musica, ma non solo come ci influenzano nell'esplorare la natura e come controllarla, ma anche in termini di produzione di strumenti che possano cambiare il significato dell’essere umano, come afferma Jasanoff in un comunicato stampa.

Professore di studi scientifici e tecnologici presso la John F. Kennedy School of Government dell'Università di Harvard, ha ricevuto quest'anno il Premio Holberg per il suo impatto critico sulla ricerca internazionale nel campo delle scienze sociali e del diritto.

– Jasanoff afferma che la questione fondamentale che ho cercato di evidenziare è quanto sia importante per noi esseri umani vivere in società scientificamente e tecnologicamente avanzate.

Gli scritti di Jasanoff evidenziano le complesse connessioni tra scienza, tecnologia, diritto, politica e pubblico, ha scritto il Comitato Holberg nella motivazione del premio. Credono che ciò dimostri quanto possano essere potenti le idee sullo sviluppo desiderato della scienza, della tecnologia e della società, sia per la società che per la comprensione di se stessi da parte degli individui.

Condividendo il suo lavoro sia in forum scientifici che pubblici, Jasanoff è anche un importante intellettuale pubblico che contribuisce con commenti tempestivi di grande importanza in settori come le fake news e il cambiamento climatico, afferma il presidente della Commissione Holberg Heike Krieger.

READ  L'Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che Omikron potrebbe diventare l'alternativa dominante a livello globale

Elisa Osimaki è docente di Studi Biblici presso il Dipartimento di Teologia dell'Università di Aarhus.

Premio Niels Klem per un teologo finlandese

Il Premio Nils Klem di 500.000 corone norvegesi è stato assegnato alla teologa finlandese Elissa Osemaki, per quelli che il comitato definisce significativi contributi di ricerca nel campo degli studi sulla letteratura e cultura ebraica antica. Il premio viene assegnato ogni anno a uno studioso più giovane che si è distinto nelle scienze sociali, nel diritto o nella teologia.

Osemaki afferma che l'obiettivo generale della sua ricerca è fornire una maggiore comprensione dei testi e delle tradizioni religiose antiche.

Il mio punto di partenza qui è la tradizione ebraica, che cerco di analizzare come parte dell'antichità nella regione del Mediterraneo orientale. C'è una grande distanza nel tempo e nello spazio tra me e la persona che sto ricercando, ma le fonti hanno ancora un significato nel presente. Molte culture nel mondo attingono a questi testi e tradizioni in modi diversi, e quindi hanno ancora un'influenza sul modo in cui le persone vivono e pensano oggi, afferma Osemaki in un comunicato stampa.

Osemaki è un accademico di grande successo nel suo campo, secondo il presidente della Commissione Nils Klemm Astrauer Estenson.

“Combina competenze in letteratura e interpretazione con competenze linguistiche di vasta portata mentre approfondisce testi e materiali che sono molto rilevanti per la nostra comprensione storica dell'antichità”, afferma Estenson nel comunicato stampa.

Ci piacerebbe sentire la tua opinione!

Chiama qui
Hai feedback, domande, elogi o critiche? O suggerimenti su qualcosa di cui dovremmo scrivere?