Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Ho pianto per diverse ore – VG

Risposte forti: Helen Simonsen è una fan di Spider-Man fin dall’infanzia.

Helen Simonsen, 24 anni, doveva guardare “Spider-Man: No Way Home” il giorno della sua prima. Pensa che gli SF Studios che rimandano il film abbiano portato via ai fan qualcosa che significava molto per loro.

Inserito:

Onestamente penso di aver pianto per ore e ore. È stato molto pesante, perché è stato un anno pesante e non vedevo l’ora che arrivassero le due ore e mezza per vivere il magico cinema. Sento che ci hanno portato via qualcosa che significa molto per me e per molti in Norvegia, dice Simonsen a VG.

Leggi anche

Proiezione del film “Spider-Man: No Way Home” in Norvegia

Lei e il suo ragazzo hanno ricevuto i biglietti per la prima di “Spider-Man: No Way Home” mercoledì sera a Bergen, ma martedì è arrivato il messaggio del distributore norvegese SF Studios che La premiere è posticipata al 14 gennaio – Potrebbe essere più lungo.

feedback forte

Molti fan hanno risposto. Hanno inviato e-mail a VG, hanno scritto nel campo dei commenti e l’hanno creato Gruppo che protesta contro la decisione di SF su Facebook. Alle 16 di mercoledì, conta poco più di 1.100 membri. Ha anche creato campagna di firme Circa 1.400 firme per accelerare la prima.

Esposto: immagine da “Spider-Man: No Way Home”.

SF ha giustificato la decisione con il licenziatario Sony con il fatto che non hanno raggiunto il target di pubblico del film con le attuali restrizioni.

Sappiamo perché apprezziamo il film e quali sono le sue probabilità, e vediamo che ora non lo capiamo con i limiti. Il direttore del marketing del film, Catherine Amoudt degli SF Studios, ha detto che volevano che spostassimo la premiere su VG.

READ  Caratteristiche biografiche di John Bonham Introduzione Dave Kroll
Critica: Helen Simonsen si chiede, tra le altre cose, perché il film non sia stato realizzato con vincoli di spazio. Immagine riprodotta con permesso.

Simonsen e molti fan hanno risposto a questo.

– Ci sono molte cose inquietanti, dice, e sottolinea che altri film vanno ancora al cinema con restrizioni di 50 metri quadrati.

In attesa di una risposta da Sony

Mercoledì VG ha inviato diverse domande a SF Studios in cui si riferiva a Sony Studios. Sony Studios London ha rivolto le domande alla sede centrale di Los Angeles. VG discuterà le risposte quando verranno fuori.

Ruoli principali: Zendaya Coleman e Tom Holland arrivano a Los Angeles il 13 dicembre.

– Questo è un evento culturale globale da cui SF Norway ha annunciato la sua uscita. Poi hanno frainteso il loro mercato. Le persone scaricheranno il film illegalmente e altri hanno già acquistato i biglietti in Svezia o in Danimarca per guardarlo lì, dice Simonsen e continua:

La gente dovrebbe guardare questo film a tutti i costi. Non sarebbe meglio allora che SF contribuisse un po’ di più allestendo più spettacoli e trasferendo i biglietti e facendoci vedere il film con 50 in ogni sala? Se è tutta una questione di soldi, non si preoccupano della loro base di fan o dei loro clienti.

Alta tensione: una scena del film “Spider-Man: No Way Home”.

Crede che per i fan che stanno cercando il film da mesi, non si possa impedire che gli spoiler vengano visualizzati sul cellulare, anche se non lo cercano attivamente.

– Pensare che lo stesso numero arriverà al cinema tra un mese è quindi un errore fondamentale. Direi che è il film del decennio, e non ci sarà mai più un’esperienza simile. Puoi andare alla festa di Natale di Kurt Nielsen l’anno prossimo, ed è assolutamente bellissimo. Ma Simonsen sostiene che non puoi goderti questo film quando è “marcio” per te.

READ  6 commedie internazionali che ampliano i tuoi orizzonti - NRK Kultur og underholding

– Grande gioia

Lei stessa aveva pensato di vederla in Svezia, ma non voleva rischiare di diffondere il contagio.

– Sento che è stupido che il film significhi molto per me, ma sono stati due anni molto difficili con Corona, ma il cinema era salvo. Per alcune persone, un film è ciò che serve per prendersi una pausa dalla propria vita. È un tale piacere che le persone siano scioccate davanti al cinema. Simonsen dice che non capisco come possano farci una cosa del genere.

– È tutta una questione di soldi e di cosa vogliono guadagnare da essi, afferma.

In arrivo: Tom Holland in “Spider-Man: No Way Home”.

Mercoledì alle 12:20 SF Studios VG ha inviato una serie di domande sul motivo per cui il film non è stato impostato su un massimo di 50, i fan credono che sia impossibile evitare spoiler, su “minacce” di boicottaggio, download di hacking e fuga nei paesi vicini, poiché così come le accuse che stanno realizzando un profitto di fronte alla base di fan.

SF ha risposto alle 13 che queste sono domande a cui Sony Pictures dovrebbe rispondere. Il messaggio alle 16:30 è che le domande sono state inviate alla sede centrale di Sony a Los Angeles, che è nove ore indietro rispetto alla Norvegia.

Giovedì alle 14 VG non ha ancora ricevuto risposta. Dopo una nuova richiesta a SF con domande sulla possibilità di rispondere alle critiche dei fan nei loro confronti, indicano ancora Sony e affermano di non aver ancora ricevuto una risposta.

READ  Britney Spears commenta il documentario su di lei - NRK Kultur og underholding

Guarda altri video con notizie sui film qui: