Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

I migliori consigli dei Beatles – NRK Cultura e intrattenimento

Non metteremmo mai fine ai Beatles? Probabilmente la risposta è no”.

L’interesse per la band che ha lasciato più di 50 anni fa è costantemente alto. E i recenti documentari stanno ora alimentando l’interesse per la band di Liverpool, che ha cambiato il corso della musica popolare negli anni ’60.

In particolare, ha suscitato forti sentimenti la serie di documentari di Peter Jackson “The Beatles: Get Back” su Disney+. “Il più importante documentario sulla cultura pop di sempre”, E “Anche i momenti insignificanti sono musica storica”., Scrivi revisori.

Inoltre, molti sono entusiasti dell’ultima serie “McCartney 3, 2, 1”, poiché Paul McCartney ascolta vecchie canzoni dei Beatles con il produttore Rick Rubin e commenta lungo la strada.

Bård Ose, conduttore di NRK per PILS, ha pubblicato The Complete Life of the Beatles e ha una relazione stretta e permanente con la band.

Questa è la sua valutazione su cosa dovresti affrontare se hai bisogno di un ulteriore aggiornamento su “The Fab Four”.

Dovresti leggere questo:

Questa è la vera bibbia per i fan dei Beatles. Un libro in forma gigante, illustrato con centinaia di foto rare, con i suoi testi integralmente riprodotti. Senti letteralmente le voci di ogni membro (se hai letto la versione inglese, sappi che lo sei). Un libro enorme ha lo stesso effetto della Bibbia: se leggi l’intera opera dalla prima all’ultima pagina, ti sentirai sopraffatto e felice allo stesso tempo di saperne di più. Nessuna overdose, cioè. Non è possibile ottenere troppo dai Beatles.

  • Bock: “The Beatles: 10 anni che hanno sconvolto il mondo” (2004).

La recensione più completa della storia della band. Il libro, il cui contenuto è stato originariamente pubblicato come terzo numero speciale di Mojo Magazine, è strutturato come una serie di articoli. È quindi di facile lettura, ricco di illustrazioni e di grande effetto. Ogni disco viene discusso meticolosamente, un certo numero di persone intorno alla band vengono fotografate con i propri articoli e gli autori hanno trovato l’uomo che avrebbe messo il manager Brian Epstein sulla strada della band che si esibiva al Cavern Club.

  • Libro: I Beatles e io. Scritto da Jan Fries (2014).

I Beatles e io / Jan Fries

Bel libro su come è stato crescere nella piccola Norvegia mentre regnavano i Beatles. Fris racconta le sue esperienze di vita parallelamente alle versioni, e lo fa in un modo elegante che ti fa sentire parte della storia. Qui gioia e disperazione vanno di pari passo, raccontate quasi con una memoria fotografica, e con tanto di illustrazioni. La storia del fan dei Beatles Yan è raccontata con umorismo e amore, proprio come nello spirito del gruppo.

Questo è quello che devi sentire:

  • Album: The Beatles: «1» (2000).

I Beatles 1

La migliore compilation di tutti i tempi, punto. Come descrivere un gruppo di 27 tagli, che hanno raggiunto tutti il ​​numero uno nel Regno Unito e/o negli Stati Uniti? Il disco perfetto con cui iniziare per chiunque voglia conoscere i Beatles. Il prossimo passo sarà o le schede di montaggio doppie (rosso e blu), o l’intero catalogo. Prima o poi, ti ritroverai con tutti i registri, non importa quale.

  • Album: The Beatles: “Anthology” 1, 2 og 3 (1995-96).

L'antologia dei Beatles 2

Tre set (sei CD/nove LP) con registrazioni alternate, spesso avanzate. Ma una volta che i Beatles sono completi (cioè il baule con tutte le uscite ufficiali), sei sicuro di ottenerne di più. Ecco la soluzione. Come dice il proverbio: “Beati coloro che ascoltano per la prima volta questo catalogo unico di dischi”. Si divertono.

  • album: Ali: «Apertura alare» (2001).

Come sarebbero i Beatles se la band fosse durata oltre gli anni ’70? Nessuno lo sa, ma parte di ciò che Paul McCartney ha fatto con la sua band Wings è stato abbastanza buono da stabilire nuovi record. Troverai il meglio qui. Il supplemento sarà, ovviamente, costituito da gruppi individuali con John Lennon e George Harrison. Suggerimento: mescolare insieme i tre gruppi individuali.

Questo è quello che devi vedere:

  • Film: “Otto giorni a settimana – Anni turistici” (2016).

I Beatles otto giorni alla settimana

Il film è per tutti coloro che pensano che sia solo un ballo sulle rose viaggiare per il mondo come la band più famosa del mondo negli anni ’60. Il titolo dice tutto: i Beatles erano così disordinati quando la Beatlemania era nei loro giorni peggiori. Questo è un documento straordinario su un tempo che non si ripeterà mai. Anche la musica è buona e viene pubblicata su CD con un suono migliorato. Leggi anche Recensione del film poliziesco.

  • Film: “Cinquant’anni fa oggi! I Beatles: Sgt. Carta e oltre» (2017).

Questo è stato cinquant'anni fa oggi

Uno dei tanti bei documentari sugli anni del gruppo dopo che hanno smesso di girare. Voliamo sul muro in studio mentre i Beatles creano il capolavoro che tutte le successive registrazioni pop hanno dovuto misurare. C’è ancora molto dibattito sul fatto che “Sgt. Pepper »bello come la storia vorrebbe che fosse. Bene, ecco una spiegazione del perché “Sgt. Pepper »è l’album più importante di tutti i tempi.

  • Film: “George Harrison: Vivere nel mondo materiale” (2011).


Vivere in un mondo materiale

È vero ed è ragionevole che sia così “La calma” In The Beatles il cui miglior documentario – finora, vale la pena menzionare. Dovremmo aspettarci che ci sia di più su John Lennon e Paul McCartney. Forse è ora di sparare a Ringo Starr? Indipendentemente da ciò – Martin Scorsese ha realizzato questo documentario con il cuore, senza sembrare un fan.

L’hai preso con te?

READ  La trasformazione dell'Italia: - È stato un regalo per questo torneo