sabato, Giugno 22, 2024

Il prezzo del Raspberry Pi è aumentato del 40% nel primo giorno di negoziazione

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

Martedì, la società tecnologica Raspberry Pi è stata parzialmente quotata in borsa a Londra, con le sue azioni in rialzo di quasi il 40%. Il titolo è soggetto a “negoziazione condizionale”, un tipo di pre-negoziazione, prima dell’apertura completa delle negoziazioni venerdì. Il trading condizionato si rivolge a determinati investitori, come gli attori istituzionali.

L’azienda, che produce piccoli computer che si adattano a un unico circuito, ha fissato il prezzo di abbonamento a 2,80 sterline, valutando l’azienda circa mezzo miliardo di sterline. Dopo un breve periodo di negoziazione in borsa, il titolo è salito a £ 3,90.

La scelta della Borsa di Londra ha suscitato scalpore nel mercato, poiché la maggior parte delle società tecnologiche che si quotano in borsa scelgono l’indice tecnologico Nasdaq Composite negli Stati Uniti. Altrimenti, la LSE ha faticato ad attrarre aziende tecnologiche.

Nell’ambito dell’IPO, il proprietario di maggioranza Raspberry Pi Mid Co Limited, una filiale della Raspberry Pi Foundation, ha emesso 45,0 milioni di azioni. Comprende inoltre 2,1 milioni di azioni vendute da altri azionisti, oltre a 11,23 milioni di azioni di nuova emissione.

Se la domanda dovesse diventare elevata, la società potrebbe esercitare l’opzione di over-allotment per emettere ulteriori 4,6 milioni di azioni, secondo la società.

Hobby e industria

Raspberry Pi è stata fondata nel 2012 e produce piccoli computer con lo stesso nome che occupano spazio su un solo circuito. I computer hanno le dimensioni di una carta di credito e vengono spesso utilizzati per controllare dispositivi elettronici piccoli o leggeri.

L’azienda possiede, tra gli altri, il colosso giapponese dell’elettronica di consumo Sony e il progettista britannico di chip ARM.

READ  Una dichiarazione di guerra della Meloni | lotta di classe

I minicomputer sono diventati molto popolari negli ambienti hobbistici, ma secondo l’azienda circa il 72% delle vendite proviene dal mercato industriale, dove i computer vengono utilizzati, ad esempio, nelle fabbriche.

Nel 2023, Raspberry Pi ha registrato un fatturato di 265,8 milioni di dollari, con un aumento del 41% rispetto all’anno precedente.

More articles

Latest article