Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il sollevatore di pesi (32) teme di sollevare pesi dopo un incidente traumatico – NRK Sport – Notizie sportive, risultati e programma delle trasmissioni

Il sollevatore di pesi è ancora colpito dall’incidente nel 2017.

Torniamo indietro di quattro anni e Annie Anderson è in un centro fitness locale dove vive a Dubai. Sta per finire una sessione pesante perché tutto sta andando bene. Il 32enne sta tremando per le prove e solleverà le sue ultime prove della giornata.

Allora perdi il controllo.

Anderson si solleva così forte che quasi sviene. Il sollevatore di pesi cade all’indietro e tiene la barra nella sua testa.

– Era così spaventoso. L’esperienza temuta si è stabilizzata nel mio corpo, quindi mi sento ansioso quando cammino verso un peso che sembra pesante, dice Anderson a NRK.

– orrore

L’incidente la tormenta da tempo.

– Allora non ci ho pensato, ma poi si è sistemata. Dal momento che non ci sono entrato subito, dice Anderson, c’era il timore che potesse succedere di nuovo.

Crede che l’incidente abbia reso più difficile masturbarsi e che la mentalità lo abbia limitato negli ultimi anni, non nel fisico.

– È difficile da spiegare, ma puoi paragonarlo un po’ alla paura dell’altezza o alla fobia dei serpenti – semplicemente la paura di trasportare carichi pesanti. Anche se in cuor mio so che posso e dovrei farlo, una sorta di ansia mi trattiene, dice Anderson.

ad Anderson

Saluti: Inn Anderson è chiaramente felice dopo aver ottenuto una spinta durante i Campionati Europei all’inizio di quest’anno.

Foto: Nat Arem

I sollevatori di pesi credono che la paura arrivi sia in allenamento che in competizione. La paura di sollevare pesi significa semplicemente che non è stata in grado di dare il meglio di sé, dice.

Anderson sta ora iniziando attivamente ad agire per controllare la sua ansia.

– È stata una sfida per diversi anni e ora sto iniziando a prenderla. Quindi spero di vederne dei risultati ora, ma soprattutto negli anni a venire.

– Come sbarazzarsi dell’ansia?

– è fare piccoli passi alla volta e non pensare che devo alzare molto adesso. Sono abbastanza forte per questo, ma devo procedere passo dopo passo. Invece di fare grandi passi, dovrei sedermi, respirare con calma, abbassare un po’ la frequenza cardiaca e i livelli di ansia e riprovare, spiega.

ad Anderson

INDOSSATO: Anne Anderson è aperta riguardo alla preoccupazione che ha provato in un’intervista con NRK.

Foto: NRK

– Potrebbe essere il migliore del mondo

Anderson è originaria di Ski in Viken, ma ha scelto di trasferirsi a Naustdal a Snyward nel 2020. A quel tempo viveva a Dubai per un po’. Dopo essere tornato a casa, era rimasta solo una strada.

Il pattinatore artistico ha impressionato molto durante i Campionati Europei di Mosca quest’anno ed è stato molto vicino alla medaglia sotto shock, conquistando finalmente il quarto posto. Il suo allenatore, Zygmunt Smalcerz, ha allenato il 32enne negli ultimi anni e crede che la matricola abbia visto un enorme sviluppo.

“Se guardi cosa hai fatto quando sei arrivato e cosa stai facendo ora, è un sollevatore di pesi nuovo di zecca”, dice Smalcerz a NRK.

L’allenatore polacco aggiunge ancora che c’è ancora molta strada da fare prima che Anderson possa unirsi e lottare per la vetta. Una cosa deve andare via prima di diventare uno dei migliori giocatori al mondo.

Se questa ansia potesse essere superata, saresti in cima al mondo. Sono bravi con i frullati, dice Smalcerz, ma non riescono a liberarsene.

Abbiamo parlato con molte persone di cosa possiamo fare, ma abbiamo bisogno di tempo. Va avanti da molti anni, quindi non possiamo risolverlo subito. “Dobbiamo essere molto pazienti e continuare a crescere lentamente”, afferma l’allenatore polacco.

Anderson non è riuscito a qualificarsi per le Olimpiadi di Tokyo quest’estate. Nuove opportunità attendono quest’anno.

READ  Manchester United, David De Gea | Questa foto ho un geek che ha fatto reagire la leggenda: