Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Investe milioni in Kjos e vuole entrare in norvegese – E24

Asbjørn Abrahamsen ha perso decine di milioni quando ha venduto la società norvegese come principale azionista lo scorso anno. Ora è tornato come azionista dell’aviazione a Borsen.

Asbjørn Abrahamsen ha guadagnato molti soldi vendendo il suo impero immobiliare. Da allora, ha costruito negli Stati Uniti, un luogo in cui un investitore è disposto a viaggiare di nuovo.

Tore Meek / NTB scanpix

Pubblicato: Pubblicato:

Un investitore di Tonsberg ha ritirato il nuovo Bjørn Kjos, Norse Atlantic, sul volo di ritorno alla Borsa di Oslo dopo lo sciopero norvegese dello scorso anno.

Abrahamsen ha detto a E24 che voleva “tornare più forte” quando, sulla scia della corsa di Corona per la borsa norvegese dello scorso anno, ha rinunciato a tutte le azioni con una perdita di decine di milioni di corone.

Da allora, è raramente in cima agli elenchi aziendali degli Oslo Poor.

Ora, tuttavia, Abrahamsen possiede quasi dieci milioni di corone azionarie nell’Atlantico norreno, secondo le panoramiche delle azioni.

– C’è un bel trio là fuori, dice di volpi inanellate nel Progetto Volante.

Insieme a Kjos, l’ex presidente norvegese Bjørn Kise è tra gli azionisti della nuova compagnia low cost, che si concentrerà sui voli a lungo raggio. Il fondatore di OSM Aviation Bjørn Tore Larsen è il presidente.

Leggi anche

Scaricate tutte le azioni norvegesi: – perdendo così tuonò

– Credi nel modo

Nawras inizialmente offrirà voli con il Boeing 787 Dreamliner tra l’Europa e gli Stati Uniti.

Quindi, la società raccoglie il guanto dopo che l’investimento norvegese è stato annullato.

Il collegamento con gli Stati Uniti, il più grande mercato del mondo, è importante e ho molta fiducia in questo. Ha assicurato un grande futuro, dice Abrahamsen, che ha anche uffici in Florida.

Poiché la compagnia norvegese ha interrotto il suo investimento a lungo raggio, la norvegese non competerà direttamente con la prima. Anche Kjos ha espresso il desiderio che le due compagnie aeree collaborino in futuro.

Bjørn Kjos (a sinistra) e Bjørn Kise (a destra) erano rispettivamente direttore e presidente del Consiglio di amministrazione norvegese. Entrambi stanno ora investendo in un nuovo investimento di vasta portata attraverso la compagnia aerea, la Norse Atlantic.

Justin Matry / VG

– Si completeranno bene a vicenda

Il fondatore norvegese ha notato una “situazione vantaggiosa per Norvegia e Norvegia – un’opinione condivisa da Abrahamsen.

Si completeranno a vicenda e quindi possiamo sperare che il mercato ritorni più rapidamente, afferma un investitore dell’aviazione colpita da virus.

Il commentatore della borsa E24 ha scritto all’inizio di quest’anno che l’Atlantico nordico è “perfettamente equipaggiato per gestire ciò che il norvegese sta per gestire nel mercato a lunga distanza”.

Nawras non ha ancora voli, ma il decollo dei primi aerei è previsto per dicembre di quest’anno.

Conosco bene la posta in gioco, ma ora inizi a fare un salto diverso, dice Abrahamsen, che pensa ancora che la freccia sarà pesante per un po ‘.

Dalla quotazione a metà aprile, la quota scandinava è rimasta relativamente stabile intorno ai 20 NOK. Il valore di mercato è di 1,5 miliardi di NOK.

Leggi anche

Bjørn Kjos vuole la cooperazione tra norvegese e norvegese

Tornerà in norvegese

Venerdì c’è stata un’enorme richiesta di investimenti in Norwegian per quanto riguarda la compagnia aerea che ha raccolto 6 miliardi di NOK.

Subito dopo è stata annunciata l’IPO per l’aumento di capitale.

Abrahamsen è tra coloro che hanno tentato di acquisire azioni con un’IPO di 25 milioni di NOK.

Non ottengo un premio così alto, dice.

Abrahamsen ha di nuovo una forte convinzione in un forte mercato dell’aviazione, elogiando allo stesso tempo la forza del marchio norvegese.

– Io stesso sono pronto per andare negli Stati Uniti. Ci trasferiremo di nuovo.

Leggi anche

Caricamento di denaro norvegese: scommesse sulle compagnie aeree che non volano

Grandi profitti

DN È stato precedentemente menzionato che nel 2017 Abrahamsen ha venduto ampie porzioni del suo portafoglio immobiliare alla famiglia Glastad.

Da allora, ha investito, tra le altre cose, in investimenti in borsa e investimenti immobiliari in Florida, USA.

L’utile prima delle imposte per la società di investimento immobiliare nel periodo di tre anni dal 2017 al 2019 è stato di 220 milioni di NOK.

I conti del 2020 non sono stati depositati presso Brønnøysund Records.

Pubblicato:

READ  Le grandi aziende guidano la trasformazione - E24