Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Investire in tempo di qualità e bellezza

Il regalo per il 50 ° anniversario sotto forma di un forno per pizza a legna è diventato un successo e ha contribuito con molto conforto e gioia durante le epidemie della famiglia Cronland a Dornsen.

Ci sono molti diversi tipi di ricette di pizza nei libri e online, e troverai vari suggerimenti e idee su cosa è giusto e cosa è sbagliato nel mondo della pizza.

Ci sono anche una varietà di produttori di formaggio, pomodori, farina e altri prodotti, che secondo i produttori giocano un ruolo chiave nella decisione finale.

Mi piacciono le fiamme, e poi fare la pizza nel forno a legna è un po ‘macho.

Espen Cronland

Non dobbiamo dimenticare le diverse tecniche e attrezzature utilizzate dai pizzaioli e dai diversi produttori che possono offrire di tutto, dalle stufe a legna e a gas alle stufe a carbone e alle stufe elettriche in tutte le fasce di prezzo.

Il mondo della pizza copre molto, ma non sono sicuro che tu abbia assolutamente bisogno dei libri e di tutto ciò che ti consigliamo online per goderti “La Dolce Vita” a casa.

Foto: Yana Stabrutlion

Italiani su Dornasen

Obergard fa visita alla famiglia Cronland di Avis Darnason, che vuole cuocere la pizza italiana nel forno a legna in giardino.

– Nel marzo dello scorso anno abbiamo ordinato una stufa a legna italiana, ma è stata consegnata sei mesi dopo, a settembre, e ha utilizzato tutto l’autunno e l’inverno, dicono Lean Christine ed Espen Cronland.

Dicono che la stufa, che costa 36.000 corone, vale ogni centesimo ed è stata a lungo nella loro lista dei desideri, ma l’anno scorso il sogno si è avverato grazie a un’occasione speciale.

Importante con la temperatura: Espen assicura che la temperatura all'interno del forno non superi i 400 gradi.  Foto: Yana Stabrutlion

Importante con la temperatura: Espen assicura che la temperatura all’interno del forno non superi i 400 gradi. Foto: Yana Stabrutlion

Dividi il dono in giubilei

– Questo è un regalo speziato per mio marito che ha compiuto 50 anni l’anno scorso e ha diviso amici e famiglia, dice Leanne Christine Cronland (47).

È pieno: ora Espen è il re della pizza Cronland, con il suo forno a legna in giardino.  Foto: Yana Stabrutlion

Ottenuto il desiderio esaudito: ora il re di Espen Cronland Pizza – con il suo forno per pizza a legna in giardino. Foto: Yana Stabrutlion

– Perché hai scelto il forno per pizza a legna e nient’altro?

– Ehi, mi piacciono le fiamme, e poi fare la pizza nel forno a legna è un po ‘macho, dice Espen ridendo.

Forno a legna: la pizza è pronta in cinque minuti.  Foto: Yana Stabrutlion

Forno a legna: la pizza è pronta in cinque minuti. Foto: Yana Stabrutlion
Pizza in the Garden: La famiglia Granland vuole creare un laboratorio di pizza in giardino.  Foto: Yana Stabrutlion

Pizza in the Garden: La famiglia Granland vuole creare un laboratorio di pizza in giardino. Foto: Yana Stabrutlion

Espen è responsabile della combustione della legna e della frittura della pizza, mentre la moglie si occupa dell’impasto. Quest’ultimo dovrebbe essere fatto preferibilmente il giorno prima. Controlla la ricetta della pizza nella casella della verità in fondo alla confezione.

– È fantastico sedersi fuori con un bicchiere di vino e guardare la pizza friggere, dice Lean.

Raccomanda anche di controllare la pagina Facebook Pizzaioli Per chi è interessato alla pizza fatta in casa. Qui troverai tanti consigli di pizzaioli e di chiunque voglia condividere le proprie esperienze.

Pizza fatta in casa: Dough Lane Christine Cronland è in carica.  Utilizza una ricetta per la pizza tratta dal libro di John Vertin Real Italian Pizza from.  Foto: Lean Cronland

Pizza fatta in casa: Dough Lane Christine Cronland è in carica. Utilizza una ricetta per la pizza tratta dal libro di John Vertin Real Italian Pizza from. Foto: Lean Cronland

Sua suocera, che vive a Colbotton, apprezza molto gli italiani in giardino, soprattutto quando è sconsigliato incontrarsi all’interno.

– La pizza fatta da Lean ed Espen è così buona che non può essere paragonata alla pizza acquistata in negozio, dice Derje Cronland (79).

Godetevi la pizza: nella foto si vede Derje Cronland (79) con suo figlio Espen (50).  Foto: Yana Stabrutlion

Godetevi la pizza: nella foto si vede Derje Cronland (79) con suo figlio Espen (50). Foto: Yana Stabrutlion

Non solo pizza

La pizza non è solo un pasto. La famiglia Cronland condivide questa opinione. Dicono che la stufa a legna sia tempo di qualità e divertimento con la famiglia e gli amici.

– Questo è qualcosa che abbiamo molto apprezzato durante le epidemie con Govit-19. Avere un laboratorio di pizza è molto sociale e divertente, e poi puoi goderti ciò che il giardino ha creato in buona compagnia, dicono Espen e Lean.

Raccolgono l’esperienza di cuocere la pizza in un forno a legna e dicono che l’esperienza complessiva sta migliorando sempre di più.

– Facevamo la pizza in autunno e in inverno, sotto la pioggia battente, al buio e in una bufera di neve. Durante la preparazione dell’impasto, la famiglia amante della pizza di Dornason dice che nulla ci ferma.

Winter Pizza: Aspen, pronta per infornare la pizza di Lenin in una fredda sera d'inverno, si vede nella foto con la lampada ad incandescenza.  Foto: privato

Winter Pizza: Aspen, pronta per infornare la pizza di Lenin in una fredda sera d’inverno, si vede nella foto con la lampada ad incandescenza. Foto: privato

Tutto, dalla pizza alle costolette e al granchio reale

– Che tipo di pizza ti piace?

– Dovrebbe essere pizza italiana con pancetta, peperoni e formaggi vari, ma ci piace sperimentare e spesso provare qualcosa di nuovo, dice Cronland.

Vinci: costolette in una stufa a legna.  Foto: Espen Cronland

Vinci: costolette in una stufa a legna. Foto: Espen Cronland

La pizza non è l’unica fatta nel forno italiano nel giardino della famiglia Cronland.

– Abbiamo costolette fritte, granchio reale e verdure e dicono che siamo molto soddisfatti del risultato.

Ricetta della pizza qui:

Ingredienti per 8 basi pizza:

  • 6 dL di acqua, tiepida, a circa 25 gradi
  • 1 dl di olio d’oliva, buono
  • 0,25 lievito tascabile, 3 g di lievito secco
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 kg di farina, preferibilmente farina per pizza «00», setacciata
  • 1 sale SS.

1. Mescolare acqua, olio d’oliva, lievito e zucchero insieme in un robot da cucina e impastare per circa 3 minuti fino a quando non sono ben amalgamati. Separare la farina e il sale e impastare a bassa velocità. 15 minuti. Devi avere un impasto morbido ed elastico. Se notate che la farina non è abbastanza amalgamata, fermate la macchina e prendete la farina dal fondo e cambiate l’impasto con le mani. Se la farina è troppo dura e dura, lavoratela ulteriormente e aggiungete un po ‘d’acqua.

2. Posizionare l’impasto su un tavolo ben impastato e lasciar riposare per 20 minuti.

Dividete l’impasto in circa 200 grammi di 8 pagnotte ciascuno. Impastare tra le mani formando delle belle palline e disporle su una teglia unta ad una buona distanza l’una dall’altra.

4. Lasciare le palline di pasta sul piatto per 2-3 ore a temperatura ambiente. Saliranno sempre più in alto. Se le dimensioni raddoppiano, possono essere conservate in frigorifero fino al momento dell’uso.

Suggerimenti! La decisione migliore che puoi prendere è aspettare molto tempo. Ad esempio, sarebbe saggio fare l’impasto al mattino in modo che sia pronto per la cena, ma il miglior risultato che puoi ottenere è se lasci riposare l’impasto per una notte in frigorifero chiamato lievito freddo.

* Se hai degli avanzi di pasta dopo la pizza, non buttarli via. La prossima volta conservatela in frigorifero e incorporate la farina fresca. Questo aggiunge un buon carattere e consistenza al nuovo modulo.

* Se vi è rimasta molta pasta e non volete conservarla, mettetela in una padella lunga unta e fate la foxy. Il giorno dopo hai il pane! Se vuoi che la base della pizza sia un po ‘croccante sulla crosta, aggiungi 1 cucchiaio di aceto di vino rosso alla farina mentre impasti.

READ  Rogo's Picada: etichetta americana sulla ricetta italiana standard Grazie allo chef e sindaco preferito di Ducen di Chicago per un lotto di limoni! Funzione chow