Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Israele all’Eurovision – Gare in Israele:

Israele all’Eurovision – Gare in Israele:

Malmö (Dagbladet): la partecipazione di Israele all’Eurovision di quest’anno è molto controversa a causa della guerra in corso a Gaza.

Mercoledì sera, la loro speranza nella competizione, Eden Golan, è salita sul palco per la prova generale della nazionale in vista della semifinale di domani.

In semifinale il tono è deciso: Golan si esibisce in semifinale appena davanti al Norges Gat.

Così è stato anche durante le prove di mercoledì pomeriggio.

La speranza di Israele: Eden Golan lavora per Israele. Immagine: NTP
Mostra di più

Il Dagbladet era presente in sala durante l’allenamento con la stampa e altri tifosi. Durante lo spettacolo la sala è rimasta silenziosa, fatta eccezione per la delegazione israeliana, che ha esultato selvaggiamente quando Golan è salito sul palco.

Il finlandese Windows95man ha stupito il pubblico con la sua esibizione in topless nella prima semifinale dell’Eurovision Song Contest a Malmö.
Mostra di più

William Lee Adams, il più grande blogger mondiale dell’Eurovision tramite Wiwibloggs, ha questo da dire sulla performance della Norvegia durante la prova generale:

– sorprendente!

La corsa verso la Norvegia

Non sono d'accordo: il capodelegazione norvegese, Stig Carlsen, dice che non discriminano nessuno.  Foto: Jonathan Gathaug Nielsen/Dagbladet

Non sono d’accordo: il capodelegazione norvegese, Stig Carlsen, dice che non discriminano nessuno. Foto: Jonathan Gathaug Nielsen/Dagbladet
Mostra di più

Ma c’è qualcos’altro che ha conquistato i titoli dei giornali in Israele e nei media israeliani, ed è a Malmö. I giornalisti israeliani hanno reagito duramente al comportamento dell’azionista norvegese GATT.

Il giornalista israeliano Yaniv Dornbusch ha filmato una scena dall’esterno dell’arena, in cui afferma che la Norvegia li ignora quando dicono di provenire da Israele.

La speranza della Norvegia: il Gåte giocherà direttamente contro Israele nella semifinale di giovedì a Malmö.  Foto: AP Photo/Martin Meissner/NTB

La speranza della Norvegia: il Gåte giocherà direttamente contro Israele nella semifinale di giovedì a Malmö. Foto: AP Photo/Martin Meissner/NTB
Mostra di più

– Non ho mai assistito a un atteggiamento così odioso da parte della delegazione norvegese dell’Eurovision, nemmeno nel giorno dell’Olocausto, scrive Dornbusch sul principale quotidiano israeliano Walla.

Dice di aver coperto dieci eventi dell’Eurovision e “non è mai stato boicottato in base al paese di provenienza dei giornalisti”.

Il generale dell’Eurovision Stig Carlsen nega tale discriminazione.

-Siamo consapevoli di questa affermazione, ma non è vera. Non risparmiamo nessuno e parliamo con quanti più media possibile per promuovere Gåte e la musica. La domanda è così grande che dobbiamo valutare costantemente dove dovremmo trascorrere il nostro tempo al meglio delle nostre capacità. C’erano centinaia di giornalisti accreditati alla cerimonia di apertura dell’Eurovision. “Purtroppo ci sono molte persone con cui non possiamo parlare”, dice Stig Carlsen, capo della delegazione norvegese all’Eurovision.

READ  BSC. L'intermezzo più drammatico dal mondo di The Bachelor