Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

John Oygarden (50) sulla diagnosi:

Finansbølle in «Esci». La vecchia signora cattiva in Sorelle che guardano la TV. E innumerevoli ruoli in film e serie in due decenni.

Da quando è apparso nel 1999 in Tonight con Thomas Giertsen, Jon Øigarden (50) è diventato uno dei grandi nomi nel paradiso degli attori norvegesi.

Ma è stato solo quest’anno che ha accettato di essere se stesso in una produzione televisiva, quando in primavera ha navigato con un gruppo di celebrità attraverso l’Atlantico, nel reality show con lo stesso nome.

— Non mi piace una realtà del genere, ma in questo concetto c’era qualcosa di simpatico, dice O’Garden quando Dorthe Skappel lo incontra per una chiacchierata a Grefsenkollen, non lontano da dove è cresciuto.

Guarda la video intervista completa qui:

Ha particolarmente apprezzato il fatto che tutte e sei le celebrità a bordo potessero stare con lui per tutto il tragitto. Non c’era concorrenza.

Così ha navigato per 19 giorni con Lise Finckenhagen (45), Trond Fausa Aurvåg (48), Lars Lillo-Stenberg (59), Amanda Delara (24) ed Emilie Skolmen (28).

Go On A Trip: Insieme, questo gruppo naviga attraverso l’Atlantico. Foto: Scoperta

Assicura che erano un bel gruppo. Ma non è stato senza problemi.

– La sfida più grande è stata che questo non accade molto nei 19 giorni in cui navighi, ma nel bene e nel male. Era un misto di libertà e prigionia. È diventato un po’ monotono, dice Oegarden.

l Øigarden è usato per le cose che accadono.

– Può essere “scollegato”

Ammette di non stare fermo molto quando era più giovane. Era il ragazzo divertente della classe. E aveva molta energia.

– Ho letto che hai un Turrett?

Sì, ne ho un grado lieve. Se ne avessi avuto di più, avrei avuto più tic.

– Come ti deteriori allora?

– Potrebbe essere lampeggiare, tremare, muovere, alzare le spalle. Ho un orribile sassolino nella scarpa rispetto ad altri che hanno già un problema con esso, afferma e spiega:

– Potrebbe dipendere da come esco per entrare in una stanza con molte persone. Puoi affezionarti a cose, volti, odori, poesia, tipi e persone, in modo da poterci “attaccare”. Ma la vedo come una cosa carina, dice l’attore, che crede che una diagnosi possa aiutarlo a rafforzarlo nel lavoro che fa.

– Posso prendere le cose un po’ più velocemente. Prendi posizioni velocemente e sii analitico, quando entro nelle cose, spiega.

Ha avuto il permesso di uscire con sua moglie

E presto gli è diventato chiaro che la carriera di attore è la strada giusta.

Tutto è iniziato con una recita alla Grefsen School, prima che il viaggio andasse a Bjørknes dove avrebbe dovuto migliorare i suoi voti.

Sposati da 20 anni: Caroline Gertzen Oegarden e John Oegarden.

Sposati da 20 anni: Caroline Gertzen Oegarden e John Oegarden. Foto: NTB / Lise Serud

È stato fatale in molti modi.

Ho fatto uno spettacolo lì, e lui ha fatto uno spettacolo, e poi abbiamo iniziato un tour di posa insieme, dice Oegarden, riferendosi al suo buon amico di lunga data Thomas Gertzen (50).

Non solo sono diventati migliori amici, ma sono anche cognati.

– Thomas ha detto che sta bene. Ho dovuto ottenere il permesso e non mi sentivo di poter contare sulla sua sorellina, ride Oegarden.

A luglio, lui e Caroline Gertzen Oegarden, 47 anni, sono sposati da 20 anni.

C’erano tre figli: Filippo (17), Mirella (15) e Thea (10).

– Cosa ne pensano i bambini allora, questo padre dovrebbe essere in realtà?

– Penso che siano eccitati. E poi forse hanno paura che faccia qualcosa che pensano sia imbarazzante, dice il padre raggiante di tre figli.

READ  Pernilla Walgreens: - Condivide notizie tristi: