Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Kanye West assume negazionisti dell’Olocausto – VG

Tentando come candidato presidenziale: Kanye West, che di recente ha rilasciato una serie di dichiarazioni antisemite.

Il controverso rapper sta ampliando il suo roster. Martedì sera ha lasciato un’intervista podcast in cui i suoi atteggiamenti negativi nei confronti degli ebrei sono stati messi in discussione.

pubblicato:

Il rapper Kanye West ha incluso il negazionista dell’Olocausto di estrema destra Nick Fuentes nel suo staff della campagna.

Solo pochi giorni fa, West, che ora si fa chiamare Ye, aveva Fuentes Con lui a una cena in visita per l’ex presidente Donald Trump a Mar-a-Lago, in Florida. Trump ha ricevuto molte critiche per la sua accoglienza, ma si è difeso dicendo di non averne sentito parlare.

Non c’è posto per questi abomini forze della nostra società Lo ha detto lunedì un portavoce della Casa Bianca in una conferenza stampa.

Il 24enne di estrema destra, che ha partecipato all’assalto al Congresso a gennaio, si è preso una pausa dalla trasmissione del suo programma di estrema destra per aiutare la campagna di West a candidarsi alla presidenza.

Successivamente è diventato socio di Milo Yiannopoulos, l’ex direttore dell’ultraconservatore Breitbart News e ora lavora nell’ufficio del rappresentante del Congresso Marjorie Taylor Greene, che ha affermato che i dispositivi in Spazio Che raccoglie energia dal sole, di proprietà di banchieri ebrei, potrebbe essere stata la causa degli incendi in California.

West ha annunciato la scorsa settimana che avrebbe riprovato a candidarsi alla Casa Bianca e a candidarsi alla presidenza.

Si è candidato anche nel 2020, ma ha ricevuto solo 60.000 voti in 12 stati, un numero modesto rispetto agli 81 milioni ricevuti da Joe Biden e ai 74 milioni ricevuti da Trump.

READ  Sindrome della lingua che brucia - Mi sono svegliato con un incubo

Durante la cena a Mar-a-Lago, West ha chiesto a Trump di essere il suo vicepresidente, un’offerta che non è andata bene a Trump. West dice che Trump ha iniziato a urlargli contro dall’altra parte del tavolo, gridando che sarebbe stato un perdente.

Martedì sera, Kanye West ha lasciato un’audiocassetta con Tim Paul, dopo che quest’ultimo, secondo TMZ, avrebbe sfidato West sui suoi atteggiamenti negativi nei confronti degli ebrei.

West ha partecipato con Yiannopoulos e Fuentes.

(© NTB/VG)

pubblicato: