lunedì, Luglio 22, 2024

La Cina sta investendo molto nel settore delle auto elettriche

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

Secondo un’analisi pubblicata giovedì dal Center for Strategic and International Studies con sede negli Stati Uniti, la Cina ha speso 230,8 miliardi di dollari in oltre un decennio per sviluppare l’industria dei veicoli elettrici. Lui scrive CNBC.

L’importo del sostegno governativo rappresenta il 18,8% delle vendite totali di veicoli elettrici tra il 2009 e il 2023, ha detto alla CNBC Scott Kennedy, direttore degli studi commerciali ed economici sulla Cina presso CSIS.

Tra il 2017 e il 2020, il sostegno del governo all’industria cinese dei veicoli elettrici è triplicato, raggiungendo l’incredibile cifra di 45 miliardi di dollari sia nel 2022 che nel 2023.

controllare il mercato

Secondo l’Agenzia internazionale per l’energia, la Cina è ora il più grande mercato mondiale per i veicoli elettrici, rappresentando il 60% delle vendite globali di veicoli elettrici nel 2023, molto più avanti di rivali come Stati Uniti e Giappone.

Kennedy sottolinea che il sostegno della Cina ai produttori di veicoli elettrici ha incluso contributi non monetari che favoriscono le case automobilistiche nazionali rispetto alle società straniere. Sottolinea inoltre che gli Stati Uniti non hanno creato condizioni attraenti come quelle fornite dalla Cina per lo sviluppo della propria industria dei veicoli elettrici.

Questi risultati arrivano nello stesso momento in cui l’Unione Europea prevede di imporre dazi doganali sulle importazioni di automobili cinesi come risultato dei sussidi alla produzione.

A maggio, gli Stati Uniti hanno annunciato che avrebbero aumentato le tariffe sulle importazioni di veicoli elettrici cinesi al 100%.

More articles

Latest article