Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La reazione di Luis Enrique alle domande di Mbappe

La reazione di Luis Enrique alle domande di Mbappe

Fotografia: Daniel Cole/AP/NTP

Alla domanda se Kylian Mbappe fosse deluso di essere sostituito, Luis Enrique si è illuminato.

– E' la solita vecchia maniera. è così noioso. Sono il direttore. Prendo decisioni ogni settimana, ogni giorno. Farò la stessa cosa fino al mio ultimo giorno”, ha detto Luis Enrique in un'intervista ad Amazon.

Il Paris Saint-Germain ha battuto domenica sera il Marsiglia 2-0 grazie ai gol di Vitinha e Gonzalo Ramos.

Ma come al solito, Kylian Mbappé è diventato il discorso della città.

Questa volta è stato discusso il tema delle sue espressioni facciali e del suo atteggiamento quando è stato sostituito. La stella francese è sembrata un po' sorpresa quando il suo numero è apparso sulla targhetta.

L'ex portiere del Paris Saint-Germain Jerome Alonso era seduto nello studio del licenziatario francese e pensava che la prestazione di Mbappe non fosse abbastanza buona.

– Forse sperava in un'altra performance nel suo ultimo lavoro classico. Sperava sicuramente di segnare e di avere un impatto maggiore sulla partita. Non ha avuto alcun effetto sulla partita. Quindi probabilmente ci sarà frustrazione, dice Alonzo.

Luis Enrique non ha voluto entrare nel dibattito se Mbappé sarebbe rimasto deluso o meno.

-Cerco sempre di trovare le migliori soluzioni per la mia squadra. “Forse mi sbaglio, ma penso di avere ragione”, dice.

READ  L'ex attaccante del Bodo/Glimt Victor Boniface è pronto per il club della Bundesliga Bayer Leverkusen

La conduttrice prosegue dicendo che lo studio è d'accordo al cambiamento.

-Se non fosse per te, non mi importerebbe, dice Enrique e sorride.

Mbappe, 25 anni, ha segnato 25 gol in questa stagione. Diversi importanti media hanno riferito che il francese aveva chiuso con il Paris Saint-Germain dopo la stagione e che avrebbe firmato per il Real Madrid.