Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La scienza è più simile alla religione di quanto molti pensino

Ci sono molti modi per vedere tutta la vita, in modo che tutto sia sacro e vitale.

La scienza è anche nel campo della fede. E il mittente ha scritto che quello che vuoi credere dipende da te, e per fortuna. Foto: Triff / Shutterstock / NTB

pubblicato pubblicato

iconadiscussione

Questo è l’argomento di discussione. Il post è stato scritto da un collaboratore esterno e l’assicurazione della qualità è stata curata dal Dipartimento dibattiti di BT. Le opinioni e le analisi sono di proprietà dell’autore.

La scienza è sorprendente. Ha contribuito con intuizioni e soluzioni ingegnose e ha rimosso miti obsoleti. Ma è anche diventato in una certa misura basato sulla religione.

Nella sua lettera del 16 luglio, Lars Alm crede che la fede in Dio e la scienza siano incompatibili. Scrive che la scienza non sa tutto, ma la religione non sa nulla. Non sono un fan delle religioni, ma l’affermazione è un po’ arrogante.

In linea di principio, la scienza è geniale. Se, dopo ripetuti tentativi, si scopre che l’ipotesi non è corretta, si rifiuta l’ipotesi e si ricomincia. Solo le religioni hanno fatto lo stesso!

Henning John Greene dice che la scienza non è così aperta e aperta come si potrebbe pensare. Foto: privato

ecco perché lo sono È per molti versi un seguace della scienza, ma in molti casi si è anche basato sulla fede. È qui che entra in gioco l’umano. La scienza è un’attività umana. Poi bisogna tener conto dell’egoismo, dell’orgoglio, dell’ignoranza, della soggettività, del pregiudizio, dei concetti inconsci e così via. Quindi, la scienza non è così aperta e aperta come si potrebbe pensare.

READ  Danni a “Vikanøy” - Costa e fiordo

In generale, la scienza non crede in nient’altro che ciò che l’occhio può vedere e ciò che può essere pesato e misurato. Pertanto, si possono facilmente rifiutare alcune esperienze, come le esperienze di pre-morte. Qui, la scienza dovrebbe pensare di più ed essere aperta a nuove intuizioni, come dovrebbe essere la scienza in linea di principio, e non ignorarle sulla base di posizioni preconcette e di parte.

Leggi anche

Il post che ha avviato il dibattito: iniziare la scienza sul serio quando gli scienziati smettono di credere in Dio?

Ce ne sono altri Modi di guardare a tutta la vita – come piace fare alle società naturali e alle persone spiritualmente consapevoli – in modo che tutto sia sacro e vitale. Quando l’universo, la terra, la natura e noi umani non sono visti in questo modo, siamo liberi di sfruttarli.

Questa mancanza di rispetto ha portato a gravi crisi globali come il cambiamento climatico, la perdita di biodiversità e l’estinzione della vita.

Bisogna sapere Ammetti che non ha risposte per tutto e che alcune delle risposte non sono necessariamente corrette. Il sistema di credenze della scienza vede l’universo e l’uomo come una macchina e come una coincidenza. Non hanno prove conclusive per queste accuse. Quindi, sono nel campo della fede.

E fortunatamente, ciò in cui vuoi credere dipende interamente da te!

pubblicato